laRegione
17.07.22 - 16:26
Aggiornamento: 16:52

Locarno, a Casa Rusca ‘L’Afghanistan, una perla sconosciuta’

Conferenza (nella corte), con il giornalista Filippo Rossi, per il ciclo ‘Un viaggio nel Paese’

locarno-a-casa-rusca-l-afghanistan-una-perla-sconosciuta
Il giornalista Filippo Rossi

La direzione dei Servizi Culturali di Locarno propone la conferenza "Un viaggio nel Paese" che si terrà nella corte del Museo Casa Rusca. La conferenza fa parte di un ciclo di eventi correlati all’attuale mostra dedicata all’artista afghana Malina Suliman (fruibile al pubblico fino al prossimo 15 agosto). Tema dell’incontro sarà "L’Afghanistan, una perla sconosciuta". Relatore: Filippo Rossi.

L’appuntamento è per mercoledì 20 luglio, con inizio alle 20.

"Per anni scoprirne i meandri è stato impossibile per i troppi pericoli – ricordano i promotori dell’incontro –. Molti afghani sono rimasti isolati, fuori dal mondo. Il mancato contatto con l’esterno ha fatto sì che il paese vivesse a due velocità. Kabul contro il resto del paese. Con la partenza della Nato e la fine dell’occupazione durata 20 anni, il paese si è aperto e ha mostrato le sue ferite profonde a chi ha voluto conoscerne non solo la bellezza macchiata di sangue, ma anche la povertà e la disperazione mascherate da sorrisi infiniti e dall’ospitalità di una popolazione affranta. Con i suoi mille problemi, finalmente si è potuto scoprire di più e capire cosa veramente ha passato una delle popolazioni più martoriate al mondo e il suo modo di pensare. Il racconto di un viaggio nei meandri di un paese sconosciuto, tra i segreti che gli afghani gelosamente custodiscono, per capire meglio quello che sta succedendo attualmente".

Filippo Rossi è un giornalista indipendente nato e cresciuto a Lugano e attualmente di stanza a Istanbul, in Turchia. Nella sua carriera ha collaborato con le principali testate svizzere, italiane ma anche internazionali, coprendo vari conflitti in tutto il mondo, passando dall’Africa al Medio Oriente e, in particolare, l’Afghanistan che segue da anni e di cui ha solamente provato a leggerne l’anima. L’anno scorso, durante la presa di potere da parte dell’emirato islamico, i talebani, Rossi ha potuto coprire l’impervio territorio con i mezzi pubblici, attraversando i luoghi più remoti prima inavvicinabili raccontando attraverso i suoi occhi le varie sfaccettature del paese che sfatano molti miti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
Le liste per Consiglio di Stato e Gran Consiglio hanno un numero
Sorteggiato l’ordine di apparizione sulla scheda delle prossime elezioni Cantonali del 2 aprile 2023. Domani la pubblicazione delle liste complete
Locarnese
3 ore
Cani liberi all’ex aerodromo di Ascona: le multe non piacciono
Municipio e Polizia replicano: ‘La legge parla chiaro: guinzaglio obbligatorio. Noi interveniamo su segnalazione di cittadini che reclamano’
Mendrisiotto
3 ore
Pozzo Polenta, l’inchiesta amministrativa si allarga
Adesso al tavolo dell’autorità cantonale ci sono entrambe le società petrolifere che hanno gestito la stazione di servizio
Mendrisiotto
6 ore
‘Io oggi sogno un Mendrisiotto unito’
Abbiamo parlato di aggregazione con Giorgio Fonio. E il consigliere comunale di Chiasso e gran consigliere ha una sua visione per il futuro
Gallery
Bellinzonese
6 ore
I terreni abbandonati ora profumano di lavanda
L’associazione Stregaverde ridà vita ai sedimi trascurati piantando fiori e spezie. Coltivata un’area vicino a Sasso Corbaro. Si cercano volontari e fondi
Locarnese
6 ore
Sébastien Peter alla guida dei servizi culturali cittadini
La scelta del Municipio di Locarno è caduta sul 38enne attivo nel campo della promozione culturale a Bienne. Inizierà il suo mandato in primavera
Ticino
6 ore
Unitas, ex membri di comitato: ‘Non sono denunce per ripicca’
Le testimonianze: ‘Siamo bersaglio di ostilità per aver portato alla luce gli abusi. Ci accusano di aver agito perché estromessi. O troppo tardi. È falso’
Luganese
13 ore
Plan B continua a dividere Lugano
Dalla discussione generale in Consiglio comunale, critiche più o meno velate da Ps, Verdi e Centro, mentre Udc, Lega e Plr lodano l’operazione
Bellinzonese
13 ore
Rubano materiale da hockey ad Arbedo: bottino di 300mila franchi
Il furto di pattini, bastoni e macchinari specializzati sarebbe avvenuto, stando alla Rsi, lo scorso fine settimana
Luganese
14 ore
Schlein a Massagno ‘senza padrini né padroni’
La candidata alla segreteria del Pd incontra Marina Carobbio. “Il Pd si può riformare”
© Regiopress, All rights reserved