laRegione
22.03.22 - 13:00
Aggiornamento: 15:44

Misty sul precipizio salvata dagli ‘eroi’ della Spab

Spettacolare salvataggio di un incrocio Border Collie di cui non si avevano notizie da 10 giorni: il cane era bloccato su una parete rocciosa a Intragna

misty-sul-precipizio-salvata-dagli-eroi-della-spab
L’operazione di salvataggio

Come la povera Misty sia finita su quella parete rocciosa rimane un mistero. È invece una certezza che l’intervento in forze della Società protezione animali di Bellinzona ne abbia consentito il recupero in condizioni particolarmente difficoltose. Recupero scaturito nel più classico degli "happy end": l’abbraccio della padrona al suo incrocio Border Collie, scomparso da ben 10 giorni.

A dare notizia dell’avventuroso salvataggio è stata la Spab, che l’ha effettuato con il suo gruppo tecnico, allertato dalla padrona del cane con una telefonata notturna al numero di picchetto. L’intervento si è svolto con l’aiuto di un gruppo di volontari e l’appoggio di una camera termica e di un drone, mandato a sorvolare la zona sopra l’abitato di Intragna, dove si presumeva si fosse perso l’animale. Che, infatti, era lì, bloccato su una parete rocciosa.

Il salvataggio è stato organizzato la mattina seguente, con i rocciatori Spab Katia e Daniele Ambrosini, che si sono recati sul posto, hanno approntato il necessario dispositivo di sicurezza e si sono poi messi sulle tracce di Misty, ferma e spaventata su uno stretto terrazzo costituito da roccia estremamente friabile.

"Dopo un primo approccio alla terrorizzata e sfinita Misty, Daniele l’ha assicurata con lo speciale imbrago, per poi iniziare una discesa di poco meno di cento metri", ricorda la Spab. Discesa che si è appunto conclusa con il morbido "atterraggio" fra le braccia della padrona.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarno
4 ore
Originalità e ambizione: la Cultura è in due parole
Direzione dei Servizi, con il bando uscito ieri la Città di Locarno cerca una figura in grado di ridisegnare l’intera struttura
Ticino
6 ore
Mafie in Ticino: ‘Tanti i progetti, ma sono davvero operativi?’
A chiederlo è il deputato Quadranti (Plr) sentito in audizione dalla Commissione giustizia e diritti in quanto non soddisfatto delle risposte del governo
Mendrisiotto
6 ore
Aim di Mendrisio, crediti quadro più ‘trasparenti e oculati’
La Commissione della gestione richiama le Aziende sull’uso di questo strumento finanziario. E smagrisce l’investimento richiesto di quasi 2 milioni
Bellinzonese
6 ore
Giardinieri multati a Bellinzona, ‘le regole sono chiare’
Consegna del verde agli ecocentri, il Municipio replica alle critiche e ammette però la presenza di eccezioni: ‘Solo se accompagnati dai proprietari’
Locarnese
7 ore
Ginecologia e ostetricia, si valuta la collaborazione
Nel Locarnese approfondimenti in corso: nascite alla Carità e ginecologia operatoria alla Santa Chiara
Luganese
7 ore
Campo Marzio nord di Lugano, avviato l’iter senza variante di Pr
Polo turistico e congressuale: il Municipio chiede 306’000 franchi e la revoca della modifica pianificatoria votata dal Consiglio comunale nel 2017
Bellinzonese
7 ore
Pecore moribonde: ‘Chi avrebbe dovuto tutelare la loro salute?’
I Verdi (primo firmatario Marco Noi) interrogano il Consiglio di Stato in merito al gregge abbandonato a se stesso in zona diga del Lucendro
Luganese
11 ore
Usura e migranti: quattro arresti tra il Luganese e Zurigo
Sono sospettati di far parte di un sodalizio internazionale dedito da tempo al trasporto di clandestini provenienti dall’Italia e diretti nel Nord Europa
Locarnese
13 ore
Pedofilo tra Ticino e Thailandia, chiesti 9 anni di carcere
Un 77enne del Sopraceneri è accusato di ripetuti atti sessuali con fanciulli e con persone inette a resistere per fatti compiuti tra il 2000 e il 2021
Bellinzonese
13 ore
Alessandra Genini nuova direttrice di Comundo a Bellinzona
È la principale organizzazione non governativa svizzera di cooperazione allo sviluppo tramite l’interscambio di persone
© Regiopress, All rights reserved