laRegione
30.01.22 - 23:00
Aggiornamento: 31.01.22 - 00:20

Rogo in Gambarogno, in corso l’evacuazione di Indemini

Misura precauzionale decisa dalle autorità comunali. Una ventina di residenti portati al centro della Protezione civile di Cadepezzo.

rogo-in-gambarogno-in-corso-l-evacuazione-di-indemini
Rescue Media
Le fiamme si avvicinano alle case

È in corso l’evacuazione di Indemini. Come spiegato alla ‘Regione’ dal sindaco di Gambarogno Gianluigi Della Santa, le autorità comunali di Gambarogno hanno autorizzato l’evacuazione del paese «come misura preventiva: preferiamo evitare che la popolazione corra rischi». L’evacuazione è stata decisa in serata, dopo che l’incendio divampato questa mattina sul Monte Gambarogno ha continuato a propagarsi per l’intera giornata e non è ancora stato domato. Anzi: a causa dell’aumentare del vento, cresce anche la preoccupazione sullo sviluppo delle fiamme nelle prossime ore. Pertanto, mentre i vigili del fuoco sono al lavoro, una ventina di residenti del villaggio verranno portati al centro della Protezione civile di Cadepezzo.

Attese forti raffiche di vento

Intanto, i pompieri del Gambarogno, aiutati da quelli di Bellinzona, stanno ancora cercando con l’ausilio di alcuni elicotteri di circoscrivere il fronte delle fiamme. Un’impresa ardua, anche a causa del terreno particolarmente secco e alla presenza del vento, nonché alle raffiche tempestose attese nelle prossime ore.

Lo sfogo dei pompieri

“Frustrazione. Questo è il sentimento dei nostri militi, intervenuti nella giornata odierna per l’incendio sopra Indemini, ma anche di tutti i pompieri che si trovano di fronte a un incendio senza poter far nulla per combatterlo", si legge stasera sulla pagina Facebook dei pompieri di Bellinzona: “A causa delle condizioni proibitive non ci è possibile continuare le operazioni di spegnimento durante la notte.
Non ci resta che guardare l’affascinante ma terribile fronte del fuoco che avanza. PS: non temete, domani alle prime luci del giorno riprenderemo i lavori!” A dare manforte alla squadra, che dovrebbe potenziare l’organico di 8 uomini e 4 elicotteri civili utilizzati domenica, potrebbero essere anche personale e mezzi del Coordinamento Antincendio boschivo italiano della Comunità Montana Valli Del Verbano.

Leggi anche:

Fiamme sul Monte Gambarogno: pompieri ed elicottero in azione

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
3 ore
Usura e migranti: quattro arresti tra il Luganese e Zurigo
Sono sospettati di far parte di un sodalizio internazionale dedito da tempo al trasporto di clandestini provenienti dall’Italia e diretti nel Nord Europa
Locarnese
3 ore
Servizi culturali, pubblicato il nuovo bando per la Direzione
Locarno cerca una figura ‘in grado di ridisegnare coerentemente e in maniera funzionale ed efficace la struttura’, ed elaborarne la gestione ideale
Locarnese
4 ore
Pedofilo tra Ticino e Thailandia, chiesti 9 anni di carcere
Un 77enne del Sopraceneri è accusato di ripetuti atti sessuali con fanciulli e con persone inette a resistere per fatti compiuti tra il 2000 e il 2021
Bellinzonese
5 ore
Alessandra Genini nuova direttrice di Comundo a Bellinzona
È la principale organizzazione non governativa svizzera di cooperazione allo sviluppo tramite l’interscambio di persone
Mendrisiotto
5 ore
‘Le fermate Ffs di Mendrisio sono di serie B?’
Il Centro lo chiede al Municipio con un’interpellanza dopo che da mesi gli ascensori della stazione di San Martino sono fuori uso
Locarnese
5 ore
Traffico e spaccio di cocaina nel Locarnese: inchiesta chiusa
L’inchiesta ha permesso di determinare un traffico di droga tra l’Italia, il Ticino e altri cantoni della Svizzera interna
Bellinzonese
6 ore
Prato Leventina, campo da calcio distrutto: è denuncia
Lo ha fatto sapere il municipale Sergio Sartore dopo il grave atto di vandalismo avvenuto fra venerdì e sabato: ‘Mi piange il cuore’
Ticino
9 ore
Cadono le foglie, a Novaggio e Airolo cresce il Pedibus
Nate due nuove linee dell’iniziativa che incentiva la trasferta casa-scuola a piedi di bambini accompagnati e in compagnia
Locarnese
11 ore
Pila: ‘Niente funivia, niente tasse d’uso e consumo’
A chiederlo al Municipio è una raccolta firme sottoscritta da 90 proprietari di abitazioni e frequentatori della frazione centovallina. L’impianto è fermo
Bellinzonese
11 ore
Dalla paura nei rifugi alla motivazione negli spogliatoi dei Gdt
L’impegno della società turrita ha portato a offrire a giovani hockeisti ucraini l’opportunità di venire in Svizzera e giocare a Bellinzona
© Regiopress, All rights reserved