laRegione
07.01.22 - 15:22
Aggiornamento: 16:42

Assenze per Covid alle Fart, continua l’orario ridotto

Nel Locarnese meno bus sulle Linee 1 e 7. Garantite comunque le prime e ultime corse, come pure il trasporto scolari

assenze-per-covid-alle-fart-continua-l-orario-ridotto
Ti-Press

“In considerazione del permanere di un elevato tasso di assenze per malattia del personale addetto all’esercizio autobus, causato da quarantena o positività al coronavirus, l’azienda di trasporto del Locarnese conferma il mantenimento dell’orario ridotto per le Linee urbane 1 e 7 e introduce una serie di accorgimenti volti a massimizzare l’efficienza del servizio di trasporto offerto, in vista della ripresa delle attività lavorative e scolastiche”.

I vertici delle Fart segnalano che l’orario ridotto, introdotto lo scorso 3 gennaio, sarà mantenuto fino a nuovo avviso. Saranno toccate esclusivamente la Linea 1 Gordola-Tenero-Locarno-Ascona-Losone e la Linea 7 Locarno-Losone, che continueranno a circolare, anche nelle ore di punta, con un orario cadenzato ogni 15 minuti anziché ogni 10 minuti. “Sulla base delle risorse disponibili e delle valutazioni effettuate nel corso della settimana, sono stati identificati alcuni accorgimenti che mirano a massimizzare l’efficienza del servizio di trasporto offerto in vista della ripresa delle attività lavorative e scolastiche – indica la direzione in una nota inviata ai media –. Da lunedì 10 gennaio saranno pertanto introdotte le seguenti misure: la prima corsa del mattino e l’ultima corsa della sera saranno assicurate anche per la Linea 1 e la Linea 7, per garantire l’abituale catena di trasporto al nodo d’interscambio di Locarno Stazione per le diverse destinazioni a lunga percorrenza; le corse della Linea 7 saranno prolungate fino alla fermata Losone, Zandone ogni 30 minuti; saranno assicurate tutte le corse destinate al trasporto scolari (corse integrate) e le abituali corse di supplemento”.
Maggiori informazioni sull’orario in vigore al sito fartiamo.ch, oppure sulle app e sui canali d’informazione elettronici, costantemente aggiornati.

“Le Fart garantiscono il massimo impegno nel preservare la salute dei collaboratori e nel garantire un buon servizio di trasporto pubblico anche in questa situazione d’emergenza – conclude la direzione –. Ringraziamo tutto il personale per la dedizione e l’impegno profuso e la gentile clientela per la comprensione e la collaborazione”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
1 ora
Le sirene d’allarme suoneranno l’1 febbraio per il test annuale
La consueta prova dei dispositivi di allarme avverrà a partire dalle 13:30. La comunicazione ufficiale anche in lingua ucraina per non suscitare paure
Bellinzonese
1 ora
Fatturato record nel 2022 per Interroll: crescita del 4%
Buon risultato per l’azienda di Sant’Antonino. Malgrado un sensibile calo di nuove commesse, c’è ottimismo per l’anno in corso
Mendrisiotto
7 ore
Nasce a Chiasso l’associazione che promuove lo Street food
Professionisti del settore uniscono le forze per organizzare eventi in tutto il Cantone a partire dalla primavera
Locarno
7 ore
La città cresce. Il Municipio vuole un ‘Programma di azione’
Palazzine in costruzione e progetti per decine di appartamenti, tra rischi e opportunità. L’analisi del capo dicastero sviluppo economico e territoriale
Luganese
15 ore
A Tresa nasce un progetto di reinserimento sociale
Municipio e servizio sociale coinvolgono le aziende per creare opportunità di stage, lavori temporanei o di lunga durata per i giovani in assistenza
Ticino
19 ore
Formazione bilingue, studenti friburghesi nei licei ticinesi
Dopo i cantoni di Berna e Vaud, un nuovo progetto per rafforzare il plurilinguismo
Ticino
19 ore
Si torna a fare il pieno in Ticino
Prezzi benzina: dopo il taglio delle accise in Italia, i frontalieri, e non solo loro, riappaiono nei distributori al di qua del confine
Luganese
20 ore
Bioggio, scontro tra due auto alla rotonda
Un ferito leggero e ingenti danni materiali ai due veicoli coinvolti il bilancio del sinistro tra via Strada Regina e via Longa
Luganese
20 ore
Ricerca di persona sopra Caslano, operazione conclusa
Nelle ricognizioni era stata impegnata la Rega, intervenuta anche con un elicottero con termocamera e visore notturno
Grigioni
21 ore
Il Parco Val Calanca è realtà
Le assemblee comunali di Rossa, Calanca, Buseno e Santa Maria hanno detto di sì con rispettivamente il 100%, il 76%, il 90% e il 100% dei voti
© Regiopress, All rights reserved