laRegione
12.09.21 - 16:12
Aggiornamento: 13.09.21 - 16:06

Locarno, ventitré volte Bande in Piazza Grande

Da domani, lunedì 13 settembre, e per una settimana il salotto cittadino riverbererà le note di oltre duecento musicisti, motivati a suonare ancora in gruppo

locarno-ventitre-volte-bande-in-piazza-grande
La Musica Cittadina di Locarno chiuderà il programma dell'edizione 2021 (foto archivio Ti-Press)

La manifestazione “Bande in Piazza Grande”, memorial Renato Nessi, si svolgerà per la 23esima volta sull’arco di una settimana a Locarno. L’evento si svolgerà da domani, lunedì 13, a domenica 19 settembre, e vi prenderanno parte oltre duecento musicanti suddivisi in nove formazioni, affiliate tutte alla Federazione Bandistica Ticinese (FeBaTi).

Dal 1999 la Musica di Minusio organizza la rassegna bandistica. Tutte le bande partecipanti sono reduci da un periodo d’incertezza. Impossibilitate dal suonare in gruppo lo scorso anno, certe società hanno riavviato la loro attività alla fine del mese di giugno e persino a inizio luglio. Altre bande hanno invece ripreso le prove solo poche settimane fa, ma si presentano tutte con grande motivazione e repertori “frizzanti” per allietare le serate musicali del salotto cittadino.

Il programma

L’inizio dei concerti è previsto per domani, lunedì 13 settembre, con il concerto della Filarmonica Valmaggese. Seguirà, martedì 14, la Filarmonica Verzaschese e mercoledì 15 andrà sul palco l’esibizione della Musica di Minusio. Il cartellone verrà completato giovedì 16 settembre con il concerto della Musica di Cadenazzo, venerdì 17 dalla Società Filarmonica Biasca. Nel fine settimana, il cartellone propone la partecipazione di ben quattro filarmoniche: sabato 18 settembre il Corpo Musicale Olivonese (alle 19) e la Filarmonica Brissaghese (alle 21) e domenica 19 la Società Filarmonica Monte Carasso-Sementina (alle 19) e, per concludere la rassegna bandistica settimanale, la Musica Cittadina di Locarno (alle 21).

Tutti i concerti avranno luogo sul palco allestito in Piazza Grande preparato per l’occasione e avranno inizio alle 20.30 (eccetto gli orari aggiuntivi del fine settimana). In caso di brutto tempo i concerti sono annullati. Quest’anno l’appuntamento con le filarmoniche in Piazza Grande è stato reso possibile grazie al sostegno del Municipio di Locarno, dell’Ente per le Iniziative del Locarnese, dalla Società elettrica sopracenerina e della Banca Raiffeisen di Locarno.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
1 ora
Massagno, Ibsa si prepara a lasciare la storica sede
Sorta nel 1945, l’azienda si trasferirà definitivamente l’estate prossima. Suscita interesse e curiosità il futuro del vasto terreno che occupa.
Mendrisiotto
4 ore
A2 a sud, pronti a partire con uno studio di fattibilità
Il Cantone si fa carico di analizzare le due varianti proposte sullo spostamento del tracciato autostradale. La Crtm incontrerà i responsabili del Dt
Grigioni
4 ore
San Bernardino, applausometro 7 su 10 per Artioli e progetti
Un successo la presentazione a Mesocco: 400 posti di lavoro in inverno e 250 in estate, gettito fiscale quintuplicato e 40 milioni per gli impianti
Luganese
4 ore
Lugano, la casa da gioco compie vent’anni e fa tornare i conti
Limitato l’impatto della concorrenza campionese, il casinò affronta la questione energetica e invia la richiesta di rinnovo della concessione federale
Bellinzonese
14 ore
Grave all’ospedale una 19enne, forse dopo rave party
Quattro giovani, nel frattempo identificati, l’hanno lasciata all’ospedale San Giovanni. Venivano da una festa abusiva organizzata a Roveredo
Luganese
14 ore
Capriasca, la Giudicatura di pace trova casa a Vaglio
Inaugurata la nuova sede del Circolo che comprende anche Origlio e Ponte Capriasca e che risolve poco meno di 200 incarti all’anno
Grigioni
18 ore
Sindaco di Lostallo, Moreno Monticelli pronto a rinunciare
Municipio riconfermato in blocco: ‘Lavoriamo bene, se Giudicetti vuole continuare io faccio un passo indietro’. A Castaneda la novità è Salvanti
Ticino
20 ore
I Verdi approvano la lista col Ps: ‘Saremo la vera novità’
L’Assemblea ha ratificato le candidature di Samantha Bourgoin e Nara Valsangiacomo per il Consiglio di Stato. ‘Bisogna puntare al raddoppio in governo’
Video
Ticino
2 gior
La Chiesa si mette in attesa ‘un po’ particolare’ del Natale
Messaggio alla Diocesi ticinese del vescovo Alain de Raemy in occasione domenica dell’inizio del cammino d’Avvento
Luganese
2 gior
A2, PoLuMe anche da Gentilino alla Vedeggio-Cassarate
L’Ustra conferma: in autostrada si potrà usare la terza corsia d’emergenza come ‘dinamica’ in caso di necessità fino a Lugano nord
© Regiopress, All rights reserved