laRegione
06.09.21 - 17:34
Aggiornamento: 18:41

Muralto, conferenza di Janke sui ‘segreti’ del vicus

Il 4 ottobre alla Sala dei congressi un viaggio nel capoluogo romano ai piedi delle Alpi. A seguire, l'assemblea dell'Associazione Cristiano Castelletti

muralto-conferenza-di-janke-sui-segreti-del-vicus
Ti-Press
Indagini e rilievi dopo i ritrovamenti a Muralto nel 2019

“Il vicus di Muralto, capoluogo romano ai piedi delle Alpi”. È il tema della conferenza che Rosanna Janke terrà lunedì 4 ottobre dalle 18.30 nella Sala di congressi di Muralto. Dopo l’incontro con Janke è prevista l’assemblea dell’Associazione Cristiano Castelletti, nata a Minusio nel 2018 per mantenere viva la memoria di Cristiano Castelletti, prematuramente scomparso nel 2017.

Dagli ultimi decenni dell’Ottocento fino a oggi, Muralto non smette di stupire il mondo scientifico per densità e pregio di resti strutturali e reperti archeologici di epoca romana. Recentemente si è concluso lo studio complessivo dell’insediamento tra I e III secolo della nostra era, destinato a pubblicazione nei prossimi anni. Il lungo progetto di ricerca ha consentito di contestualizzare le scoperte effettuate a più riprese nel comprensorio di Muralto come appartenenti a un’importante cittadina evolutasi a capoluogo di importanza strategica a livello regionale. La conferenza di Rosanna Janke, archeologa, ripercorre le tappe delle ricerche di terreno e offre una panoramica su uno dei siti archeologici di epoca romana di maggiore rilevanza ai piedi delle Alpi centrali.  

Rosanna Janke ha studiato Preistoria e archeologia all’Università di Berna, conseguendo il dottorato con una tesi dedicata all’insediamento romano di Muralto e l’alto Verbano in epoca romana. Per conto del Servizio archeologico del Canton Zurigo ha diretto campagne di scavo nel sito romano di Vitudurum/Oberwinterthur. Segue progetti di indagine di terreno e di ricerca scientifica tra la Svizzera italiana e il Canton Zurigo. 

Un’occasione dunque, quella del 4 ottobre, per capire l’importanza del vicus di Muralto, scoprendone le origini e ripercorrendone il ritorno alla luce. Rosanna Janke sarà anche a disposizione del pubblico per rispondere a delle domande.

Classe 1971, cresciuto a Minusio, Cristiano Castelletti è stato accademico, ricercatore e abile divulgatore. Il suo studio sui frammenti dell’opera di Porfirio “Sullo Stige” si è imposto all’attenzione degli specialisti per robustezza di documentazione e chiarezza teorica. La clamorosa e sorprendente scoperta dell’acrostico bustrofedico nei primi quattro versi dell’Eneide, contenente la firma di Virgilio, ha avuto eco internazionale. Cristiano ha tenuto corsi di lettere antiche nelle Università di Friborgo e Neuchâtel e ha collaborato con diversi Atenei. A livello locale, è stato giornalista radiofonico particolarmente apprezzato per vivacità e capacità comunicativa. Dopo la morte, i familiari e un gruppo di amici hanno creato un’associazione (www.associazionecastelletti.ch) a lui dedicata, il cui scopo è appunto mantenere viva la memoria di Cristiano, anche attraverso il finanziamento di progetti di ricerca e pubblicazioni nel campo della cultura classica e dell’archeologia.

Dopo la conferenza e prima dell'assemblea dell'Associazione Cristiano Castelletti, il Comune di Muralto offrirà un aperitivo al Bar Incontro della Sala congressi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
1 ora
Nuovo svincolo autostradale di Sigirino, via ai lavori nel 2025
Presentati i dettagli del progetto. L’investimento complessivo è di 32,8 milioni, di cui l’80% a carico del Cantone.
Ticino
2 ore
Tre arresti per spaccio di anfetamine
I fermi di tre giovani sono scattati nel corso delle ultime settimane nel Locarnese e Luganese
Ticino
2 ore
Terremoto in Turchia e Siria, il Governo dona 50mila franchi
Il Consiglio di Stato ticinese ha devoluto la somma alla Catena della Solidarietà
Bellinzonese
4 ore
Aeroporto di Ambrì, ‘gestione equilibrata da non sconvolgere’
Pur evidenziando margini di sviluppo, l’ente comunale non ritiene necessario spingere per favorire grossi insediamenti oltre alla Gottardo Arena
Mendrisiotto
4 ore
Palazzine al posto dell’ex grotto Valera, ci si riprova
I promotori immobiliari presentano una variante al progetto, in prima battuta contestato dalle associazioni e bocciato dai servizi cantonali
Luganese
7 ore
‘In ansia per i miei figli’: Mezhde rischia ancora l’espulsione
Verso il preavviso negativo da parte del Cantone. L’avvocata della famiglia curda: ‘Non tengono in considerazione che lei ha vissuto più qui che in Iraq’
Bellinzonese
7 ore
L’Eoc: caso chiuso. ‘Ma noi vogliamo vederci chiaro, aiutateci’
San Giovanni di Bellinzona, senza esito le verifiche avviate sulla segnalazione di ex infermiere malate che preparavano antitumorali a mani nude
Ticino
7 ore
Albertoni: ‘La frammentazione politica ci preoccupa non poco’
Il direttore della Camera di commercio: ‘Gli imprenditori hanno bisogno di certezze. Meno ideologia e più discussioni fondate su fatti concreti’
Ticino
7 ore
‘La nostra forza? La biodiversità investigativa’
Polizia giudiziaria. Ferrari e Gnosca: ‘Profili diversi, indagini performanti’. Sta per chiudersi il concorso per aspiranti ispettori e ispettrici
Centovalli
15 ore
Golino-Zandone, trasporto pubblico da potenziare
La richiesta di più corse bus da parte del Comune delle Centovalli e della Agie Charmilles (tramite Cit) recapitata alla Sezione della mobilità
© Regiopress, All rights reserved