laRegione
locarno-monti-un-bus-fart-in-piu-per-pranzare-a-casa
Una corsa aggiuntiva sul mezzogiorno per permettere a studenti e lavoratori di tornare a casa per pranzo (foto archivio Ti-Press)
27.08.21 - 15:32

Locarno Monti, un bus Fart in più per pranzare a casa

Dal 30 agosto, il progetto pilota, finanziato da Municipio, permetterà a studenti e lavoratori di rientrare al domicilio a mezzogiorno

Dal 30 agosto prossimo, con la ripresa delle scuole, alle 11.45 da Piazza Castello partirà una corsa supplementare per i Monti (linea 3 - Monti della Trinità) che dalle Cinque Vie salirà alla fermata Locarno Monti-Posta (arrivo alle 11.55), per permettere a studenti e lavoratori di rientrare a casa per pranzo. Si tratta di un progetto pilota (corsa garantita fino al 23 dicembre prossimo) finanziato dal Municipio, si legge nel comunicato stampa delle Ferrovie e autolinee regionali ticinesi (Fart).

Affinché il trasporto pubblico della regione, di cui è entrato in vigore il nuovo concetto 2021, sia performante è necessario adattare con modifiche la pianificazione, tenendo conto altresì delle esigenze dell'utenza. Nella tratta in questione era emerso un problema di tempistica, segnalato da più parti fra cui l'Associazione di quartiere Pro Monti.

Ogni cambiamento di sistema necessita qualche aggiustamento: se qualche mese fa il Municipio – in collaborazione con Cantone e Fart – era riuscito a definire una piccola modifica del tracciato della linea 4 e l’aggiunta in futuro di una nuova fermata (denominata “Saleggi”) per una migliore copertura del quartiere Rusca e Saleggi, ora è la volta del quartiere ai Monti. Preso atto dell’allungamento dei tempi di percorrenza e in particolare della difficoltà per studentesse e studenti che frequentano Scuole medie o Liceo – ma anche per professionisti e lavoratori – di rientrare con il trasporto pubblico durante il mezzogiorno. Tale misura verrà inizialmente introdotta in forma di progetto pilota che, oltre a fornire una pronta soluzione per tutto il primo semestre scolastico, permetterà la verifica dell’effettivo bisogno attraverso una raccolta di dati, così da richiedere eventualmente al Cantone l’integrazione regolare della corsa nel sistema ordinario. La corsa sarà inizialmente garantita fino alla fine del semestre (dunque sino al 23 dicembre 2021). Il bus porterà l’indicazione della linea 3 con indicata la destinazione “Monti della Trinità”, che sarà quindi il capolinea. 

Il Municipale Nicola Pini: “Locarno deve essere una città dove è bello vivere e facile lavorare (e studiare), e questo deve valere per tutti i suoi quartieri. La vivibilità del territorio è una priorità e passa anche da accorgimenti come questo, che hanno un impatto su tante famiglie. Quindi il Municipio ha ritenuto importante tentare, laddove si confermasse la necessità, di apportare un correttivo per il futuro”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
fart locarno monti
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
10 min
‘Banca dati polizia: progetto affidato alla Confederazione’
Il governo risponde all’interrogazione di Galusero. Lui: sono deluso, l’assenza ancora oggi di un database nazionale fa il gioco della criminalità
Ticino
1 ora
Insieme a luglio arrivano i radar
La polizia comunica in quali località verranno effettuati settimana prossima i controlli della velocità mobili e semi-stazionari.
Luganese
1 ora
Plan B Lugano, il governo: ‘Rischio ridotto di riciclaggio’
Rispondendo a un’interrogazione, il Consiglio di Stato smorza le preoccupazioni in virtù della natura locale delle transazioni in criptovalute
Mendrisiotto
1 ora
Occhi puntati su Simonetta Sommaruga. ‘Ne sono cosciente’
Dalle corsie A2 ad AlpTransit, la direttrice del Datec sa che le resistenze dei momò sono forti e le aspettative elevate
Bellinzonese
1 ora
Si cerca Giuseppe Brioschi, è scomparso martedì da Bellinzona
La polizia prega chiunque dovesse vederlo di chiamare il Comando allo 0848 25 55 55.
Ticino
1 ora
Carceri, agenti di custodia cercansi: aperto il concorso
Il direttore Laffranchini parla a laRegione del numero di assunzioni che potrebbero esserci. Il 20 luglio serata informativa a Rivera
Ticino
2 ore
La campagna ‘Montagne sicure’ allarga il raggio d’azione
Quest’anno particolare attenzione a segnaletica dei sentieri, e-bike, cani da protezione delle greggi e vacche nutrici. Gobbi: ‘Collaborazione importante’
Bellinzonese
3 ore
Centro sci nordico, fallita la società incaricata della gestione
La Sagl responsabile di ristorante e albergo ha depositato i bilanci. A pesare sarebbero i costi di gestione. Questa sera l’assemblea della Sa.
Gallery
Ticino
6 ore
Da Sciaffusa a Mendrisio: il Consiglio federale in Ticino
Prima la visita a Tenero, poi lo spostamento nel Sottoceneri. Dove, dopo la parte ufficiale, i sette ‘saggi’ hanno incontrato la popolazione.
Mendrisiotto
6 ore
Zigzag in autostrada, multati vari motociclisti
La Polizia cantonale ha riscontrato 31 infrazioni durante alcuni controlli fatti a maggio e giugno.
© Regiopress, All rights reserved