laRegione
13.08.21 - 11:44
Aggiornamento: 18:59

Centro di Scultura di Peccia, la festa è popolare

Domenica 22 agosto un evento aperto alla popolazione per scoprire la struttura. Presenti Pini e Vitta. Previste visite guidate e un pranzo comunitario

centro-di-scultura-di-peccia-la-festa-e-popolare
Ti-Press
L'inaugurazione ufficiale dello scorso 2 maggio

Domenica di festa popolare, il prossimo 22 agosto, per l'inaugurazione del Centro Internazionale di Scultura di Peccia. Il Centro, progettato da Bardelli Architetti Associati di Locarno, era stato aperto ufficialmente il 2 maggio, alla presenza del consigliere federale Ignazio Cassis e del consigliere di Stato Manuele Bertoli, oltre che dell'ambasciatrice del Messico a Berna e delle autorità della Vallemaggia. 

L'evento di domenica 22 inizierà alle 10.30 e prevede, oltre ai discorsi del presidente del Gran Consiglio, Nicola Pini, del consigliere di Stato Christian Vitta e delle autorità locali, un incontro con gli "Artisti in residenza". In programma anche visite guidate, fra le quali quella alla mostra delle opere di Jose Dávila. La giornata, organizzata dalla Fondazione internazionale per la Scultura di Peccia, prevede un pranzo al Centro sportivo di Lavizzara a Sornico (dalle 12.30 alle 14.30 circa) e terminerà alle 16.

 Il primo artista internazionale invitato – il già citato messicano Jose Dávila – ha esposto le sue opere realizzate con il marmo di Peccia nella sala espositiva del Centro, sul piazzale di lavoro antistante gli atelier degli artisti residenti e un'opera singola, sul piazzale della Chiesa di Mogno. Attualmente 4 artisti in residenza, presenti da maggio a fine ottobre, stanno creando le loro opere d'arte dopo essere stati scelti da una giuria internazionale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
58 min
Il Museo dei fossili di Meride spegne dieci candeline
Tra esperienze multimediali e una nuova teca terrestre, il direttore Luca Zulliger si prepara per le porte aperte d’anniversario
Locarnese
4 ore
Un fuoristrada, un gatto e l’amore per la (nuova) vita
Grazie al piacere nel viaggiare assieme al suo fedele Jek, il locarnese ‘Jonni’ è riuscito a riprendersi dopo un tragico incidente in cui è quasi morto
Ticino
4 ore
Salario minimo non adeguato all‘inflazione, Durisch: ‘Contesto!’
Il capogruppo Ps dopo la decisione del governo: ‘Assurdo, è una manovra per non arrivare all’ultima forchetta nel 2025: non sta né in cielo né in Terra’
Luganese
9 ore
Lugano, trasporto pubblico più friendly per i disabili
Approvato il maxi credito (13,6 milioni) per adeguare una parte delle fermate cittadine. Polemica in Consiglio comunale sulle telecamere nei parchi gioco.
Luganese
11 ore
Morcote allacciata all’impianto di depurazione del Pian Scairolo
Tra i progetti previsti dal Consorzio l’abbattimento di microinquinanti e l’utilizzo di energie alternative
Ticino
13 ore
‘Quell’iniziativa è superata dagli eventi’
Consiglio della magistratura, così la commissione parlamentare: Assemblea dei magistrati e Gran Consiglio hanno nel frattempo designato il nuovo Cdm
Gallery
Mendrisiotto
13 ore
Volto coperto e armati: commando irrompe in una abitazione
In cinque rapinano una casa privata a Novazzano. Immobilizzate le persone all’interno, gli autori del ‘colpo’ si sono poi dati alla fuga
Ticino
13 ore
‘Riconoscimento del carovita così come proposto dal governo’
Risoluzione della sezione ticinese della Federazione svizzera funzionari di polizia
Ticino
15 ore
Non cambia l’età limite per restare in Magistratura: 70 anni
La commissione parlamentare ‘Giustizia e diritti’ silura la proposta di Filippini di scendere a 68. La democentrista ritira l’iniziativa
Ticino
15 ore
Docenti, ne mancano di tedesco e matematica
Presentata l’offerta formativa per l’anno 2023/24. Bertoli: ‘In Ticino la copertura è comunque sufficiente, non come in altre regioni della Svizzera’
© Regiopress, All rights reserved