laRegione
25.05.20 - 14:57

Terre di Pedemonte potenzia il Bike-Sharing

Credito al Legislativo per la creazione di due nuove postazioni destinate a servire l'utenza delle campagne di Tegna e Verscio

terre-di-pedemonte-potenzia-il-bike-sharing

Il Municipio di Terre di Pedemonte, forte dell'ottimo risultato riscontrato dall'offerta del bike sharing e in risposta alla mozione presentata da Giovanni Lepori e dal gruppo LiSA, intende ampliare la rete creando nuove postazioni per le due ruote e, parallelamente, procedere all'acquisto di nuove biciclette. Non a caso si appresta a sottoporre al legislativo, nel corso del mese di giugno, una richiesta di credito di 35mila franchi proprio a tale scopo. Già nel giugno 2017, ricorda l'Esecutivo, il consiglio comunale aveva approvato un credito di 81mila franchi per la realizzazione delle prime tre postazioni di bike sharing sul territorio comunale. Importo comprendente anche l'acquisto di 6 biciclette meccaniche e 9 e-bike. Come detto, il successo dell'operazione è stato tale da convincere l'autorità a un suo ulteriore sviluppo. Basti pensare che tra Locarnese e Bellinzonese vi sono, al momento, 122 postazioni sparse qua e là in una ventina di Comuni. Il passo successivo, per Terre di Pedemonte, è quello di servire al meglio anche l'utenza delle campagne di Tegna e Verscio, a tutto vantaggio della mobilità sostenibile e della qualità di vita nelle frazioni. Una delle due postazioni sorgerà accanto alla sede scolastica di Verscio, l'altra invece nelle vicinanze del parco giochi di Tegna. Saranno invece 4 le nuove e-bike ad arricchire la flotta di velocipedi a disposizione (non essendo il territorio in questione pianeggiante, la richiesta di mezzi elettrici è nettamente superiore). Oltrettutto - conclude il Municipio - l'impiego della bici per gli spostamenti, in tempi di emergenza Covid-19, risulta più indicato rispetto ai mezzi di trasporto pubblico. Un'alternativa dunque da valorizzare.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarno
3 ore
Affittacamere, nei Comuni la verifica è diventata una ‘gimcana’
La Città risponde ad Angelini Piva e cofirmatari sull’introduzione della nuova procedura per gli alloggi ad uso turistico messi sulle piattaforme online
Ticino
5 ore
‘L’uso dell’automobile privata per i frontalieri va agevolato’
A chiederlo è la Commissione dell’economia e tributi. La misura riguarda l’uso per lavoro: ‘Non si deve per forza dover usare quella aziendale’
Mendrisiotto
6 ore
Monte Generoso, si chiude un capitolo lungo 130 anni
Con la posa degli ultimi elementi delle rotaie e della cremagliera si è concluso oggi il risanamento del binario, risalente al 1890
gallery
Mendrisiotto
6 ore
Il Nebiopoli incontra i bambini delle Elementari di Chiasso
L’obiettivo è trasmettere il vero spirito del Carnevale e mostrarne l’organizzazione. Un modo, anche, per prevenire atti di violenza futuri
Luganese
6 ore
Caslano, ciclista colto da malore sulla cantonale: è grave
L’uomo, un 54enne svizzero domiciliato nel Luganese, si è accasciato a terra ed è stato soccorso dalla Croce Verde di Lugano. Traffico molto perturbato
Ticino
7 ore
Fotovoltaico su autostrada e ferrovia: ‘L’interesse è forte’
Il primo lotto messo a concorso dall’Ustra ha avuto un grande interesse, con oltre 300 richieste da 35 aziende. Il potenziale resta però limitato
Luganese
8 ore
Bioggio, in mostra la rivoluzione di ArtByFrask
Nella casa comunale verrà allestita l’esposizione di Andrea Fraschina, pittore ispirato dalle culture underground e dall’energia della filosofia punk
Lavizzara
10 ore
Centro di scultura, c’è l’appoggio ma anche una ‘minaccia’
Il Consiglio comunale accoglie, al termine di una seduta un tantino movimentata, il credito a favore di questa istituzione; ma tira aria di referendum
Chiasso
12 ore
Interrogazione al Municipio sulla vicenda del pianista ucraino
Il consigliere comunale Marco Ferrazzini (Us-Verdi-Indipendenti) chiede lumi sulla sostituzione dell’artista da parte dell’Osi
Campione d’Italia
13 ore
È vicina la vendita di uno degli stabili di proprietà comunale
Sarà probabilmente l’immobile che ospitava gli uffici della polizia dell’enclave
© Regiopress, All rights reserved