laRegione
17.02.22 - 16:45
Aggiornamento: 17:14

Furti nelle auto che ‘ritornano ciclicamente’ nel Bellinzonese

La polizia raccomanda di chiudere il veicolo a chiave, di non lasciarci dentro oggetti di valore e di non tenere assieme le carte bancarie con i codici

furti-nelle-auto-che-ritornano-ciclicamente-nel-bellinzonese
Ti-Press

Andare ad esempio a un pranzo di famiglia e, una volta giunto il momento di tornare a casa, ritrovarsi con la macchina sottosopra, senza più oggetti personali più o meno di valore. Stiamo parlando dei furti nelle automobili, un fenomeno che, stando ad alcune segnalazioni da noi ricevute negli scorsi mesi, sembrerebbe aumentare in particolare nel Bellinzonese. Un fenomeno "che in qualche modo ciclicamente ritorna e già al centro nel recente passato di alcune altre distinte inchieste" proprio in questa regione, precisa la Polizia cantonale da noi contattata.

Quattro arresti nel 2021

Ricordiamo che nel 2021, nel Bellinzonese, alla fine di marzo sono state arrestate due persone per almeno 18 furti senza scasso nelle automobili. Oltre alla refurtiva stimata in oltre 10mila franchi, gli autori hanno anche sottratto dai veicoli carte di credito o carte carburante che poi utilizzavano per fare acquisti. Dopo che nella regione era stato registrato un incremento di questo genere di colpi, a inizio luglio altre due persone sono finite in manette per aver effettuato almeno 23 furti, racimolando una refurtiva di circa 12mila franchi. In quest’ultimo caso i due arrestati prendevano di mira veicoli non chiusi a chiave, o con finestrini leggermente aperti, rubando contanti, borsellini, carte di credito e altri oggetti di valore. Recentemente, come anticipato dal portale tio.ch, sono anche venuti alla luce dei casi di furti con scasso, sempre nelle automobili. La Polizia cantonale ci conferma che in questo caso "si stanno vagliando la posizione e le eventuali responsabilità di tre persone residenti nella regione".

Nel 2020 più colpi senza scasso

Se per quest’ultima vicenda si parla di scasso, negli altri due casi, invece, l’automobile o non era chiusa a chiave o era accessibile senza particolari manomissioni. Stando all’ultima statistica criminale di polizia (2020), in Ticino proprio i furti senza scasso nelle automobili sono leggermente aumentati dal 2019 (151 casi) al 2020 (155), superando quindi quelli con scasso che sono invece calati da 223 nel 2019 a 136 nel 2020. Sembra insomma che i ladri approfittino sempre di più della poca attenzione prestata dalla popolazione. Per questo motivo, e per evitare sgradite sorprese, la Polizia cantonale ricorda "l’importanza di chiudere sempre a chiave il proprio veicolo (finestrini compresi) come già dovrebbe avvenire per le abitazioni, di evitare di lasciare oggetti di valore in bella mostra nella vettura e di non custodire nello stesso luogo carte bancarie o postali e i relativi codici d’accesso".

Leggi anche:

Furti in automobili, due arresti nel Bellinzonese

Furti in automobili nel Bellinzonese, due giovani in manette

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
GALLERY
Mendrisiotto
53 min
Il parco delle gole della Breggia si fa più inclusivo
Inaugurato un percorso per ipovedenti nell’area del mulino del Ghitello. Stella: ‘È un patrimonio da difendere, ma anche rendere accessibile a tutti’.
Ticino
54 min
Premi cassa malati, Marco Chiesa (Udc) insiste e interroga Berna
Il presidente nazionale democentrista segue De Rosa e chiede al Consiglio federale perché nel calcolo per il ’23 non siano stati calcolati ’20 e ’21
Luganese
2 ore
Cornaredo, ‘tabula rasa’ pronta sulla carta
Presto in pubblicazione a Lugano e Porza il Piano di quartiere del comparto B1a. Previsti edifici misti di altezza tra i 30 e i 60 metri
Grigioni
3 ore
A Mesocco non si ripresenta il sindaco Christian De Tann
In corsa per la carica di capo dell’esecutivo alle elezioni comunali del 30 ottobre vi sono John Seghezzi, Fausto a Marca e Mattia Ciocco
Locarnese
4 ore
Il giudice sul pedofilo: ‘È solo la punta dell’iceberg’
Un 77enne del Sopraceneri condannato a 8 anni di carcere per ripetuti atti sessuali con fanciulli e con persone inette a resistere tra il 2000 e il 2021
Bellinzonese
5 ore
Dai ruderi è nato un auditorium: inaugurazione a Biasca
Ultimati i lavori della struttura concertistica e per eventi culturali che potenzia l’offerta dell’attigua Casa Cavalier Pellanda
Ticino
5 ore
Ticino capitale del turismo sostenibile, ‘è la sfida del futuro’
Questa settimana si tiene l’Adventure travel world summit, l’evento più importante a livello internazionale per la promozione di una ‘nuova visione’
Locarnese
5 ore
Bracconieri in Vallemaggia, la Federazione prende le distanze
La Fcti condanna senza mezzi termini i deplorevoli atti compiuti da un gruppo di persone nemmeno in possesso di una licenza venatoria
Bellinzonese
6 ore
Municipio di Bodio favorevole alla fusione con Giornico
Una decisione unanime che permette di avviare l’iter per un’aggregazione ridotta rispetto al progetto che comprendeva anche Pollegio e Personico
Ticino
11 ore
Vaccinazioni di richiamo autunnali in Ticino dall’11 ottobre
Le informazioni sono già disponibili sul sito ufficiale dedicato alle vaccinazioni www.ti.ch/vaccinazione
© Regiopress, All rights reserved