laRegione
21.12.21 - 11:02
Aggiornamento: 18:43

Da Blenio secondo sì alla convenzione per la piscina pubblica

Il Consiglio comunale approva l’impegno finanziario per l’utilizzo pubblico della struttura che nascerà ad Acquarossa insieme al centro turistico

da-blenio-secondo-si-alla-convenzione-per-la-piscina-pubblica
Il rendering della futura piscina. L’inaugurazione è in programma per il 2028 (Studio Bassani)

Secondo sì per la convenzione intercomunale per l’utilizzo a scopo pubblico e scolastico della piscina coperta che nascerà insieme al centro turistico (Sun Village) previsto ad Acquarossa. Dopo Serravalle ieri sera anche il Consiglio comunale di Blenio all’unanimità ha dato luce verde al documento che vincola che i promotori del progetto (la Sun Village Projects Sa rappresentata dall’architetto Lino D’Andrea) si assumeranno i costi di costruzione e di gestione della piscina. Dal canto loro i tre Comuni della Valle di Blenio contribuiranno con 195mila franchi all’anno (versati interamente da Acquarossa che riceverà 65mila franchi sia da Serravalle che da Blenio) quale partecipazione per i costi di gestione. Questo per 10 anni a partire dall’inaugurazione della piscina prevista nel 2028 in concomitanza con quella dell’intero centro turistico-alberghiero da 54 milioni di franchi. Secondo le indicazioni fornite dai promotori, la piscina avrà una superficie totale di 1’600 metri quadrati. Al suo interno due vasche: una di 90 metri quadrati riservata ai bambini e una di 310 per adulti. La struttura potrà accogliere un massimo di 200 persone e i costi sono stimati a 4,8 milioni di franchi. Il legislativo di Acquarossa si pronuncerà in primavera.

Approvato il Preventivo e altri crediti

Il Consiglio comunale ha pure dato il via libera all’unanimità al Preventivo 2022 che stima un disavanzo d’esercizio di circa 55mila franchi. Luce verde all’unanimità anche ad alcuni crediti, tra cui quello di 300mila franchi per la sesta e ultima fase delle opere di manutenzione straordinaria dello stabile scolastico di Olivone. Concessi pure 95mila franchi per lo studio e la progettazione definitiva della nuova mensa per la scuola dell’infanzia di Olivone. Luce verde anche al credito di 90mila franchi per l’acquisto di una spazzatrice comunale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
38 min
Energia, il governo ai comuni: ‘La situazione è ancora tesa’
Il quadro attuale è ‘rassicurante’, ma il Consiglio di Stato invita sindaci e municipali a mantenere i provvedimenti che permettono di abbassare i consumi
Gallery
Bellinzonese
38 min
Da cent’anni punto d’aggregazione di Faido: l’Osteria Marisa
Inizialmente screditata poiché ragazza madre, l’attività di Luigina Bellecini ha continuato a prosperare grazie alle future generazioni tutte al femminile
Locarno
8 ore
Affittacamere, nei Comuni la verifica è diventata una ‘gimcana’
La Città risponde ad Angelini Piva e cofirmatari sull’introduzione della nuova procedura per gli alloggi ad uso turistico messi sulle piattaforme online
Ticino
10 ore
‘L’uso dell’automobile privata per i frontalieri va agevolato’
A chiederlo è la Commissione dell’economia e tributi. La misura riguarda l’uso per lavoro: ‘Non si deve per forza dover usare quella aziendale’
Mendrisiotto
10 ore
Monte Generoso, si chiude un capitolo lungo 130 anni
Con la posa degli ultimi elementi delle rotaie e della cremagliera si è concluso oggi il risanamento del binario, risalente al 1890
gallery
Mendrisiotto
11 ore
Il Nebiopoli incontra i bambini delle Elementari di Chiasso
L’obiettivo è trasmettere il vero spirito del Carnevale e mostrarne l’organizzazione. Un modo, anche, per prevenire atti di violenza futuri
Luganese
11 ore
Caslano, ciclista colto da malore sulla cantonale: è grave
L’uomo, un 54enne svizzero domiciliato nel Luganese, si è accasciato a terra ed è stato soccorso dalla Croce Verde di Lugano. Traffico molto perturbato
Ticino
12 ore
Fotovoltaico su autostrada e ferrovia: ‘L’interesse è forte’
Il primo lotto messo a concorso dall’Ustra ha avuto un grande interesse, con oltre 300 richieste da 35 aziende. Il potenziale resta però limitato
Luganese
12 ore
Bioggio, in mostra la rivoluzione di ArtByFrask
Nella casa comunale verrà allestita l’esposizione di Andrea Fraschina, pittore ispirato dalle culture underground e dall’energia della filosofia punk
Lavizzara
14 ore
Centro di scultura, c’è l’appoggio ma anche una ‘minaccia’
Il Consiglio comunale accoglie, al termine di una seduta un tantino movimentata, il credito a favore di questa istituzione; ma tira aria di referendum
© Regiopress, All rights reserved