laRegione
14.12.21 - 16:16
Aggiornamento: 17:13

Serravalle, via libera alla convenzione per la piscina pubblica

Il Consiglio comunale approva l’impegno finanziario per l’utilizzo pubblico della struttura balneare che nascerà ad Acquarossa insieme al centro turistico

serravalle-via-libera-alla-convenzione-per-la-piscina-pubblica
In attesa della decisione di Blenio e Acquarossa, la convenzione intercomunale incassa il primo sì (Studio Bassani)

Incassa il primo sì la convenzione intercomunale per l’utilizzo a scopo pubblico e scolastico della piscina coperta che nascerà insieme al centro turistico (Sun Village) previsto ad Acquarossa. Ieri sera all’unanimità il Consiglio comunale di Serravalle ha infatti dato luce verde al documento che vincola quanto segue: i promotori del progetto (la Sun Village Projects Sa rappresentata dall’architetto ticinese Lino D’Andrea) si assumeranno i costi di costruzione e di gestione della piscina. Dal canto loro i tre Comuni della Valle di Blenio contribuiranno con 195mila franchi all’anno (versati interamente da Acquarossa che riceverà 65mila franchi sia da Serravalle che da Blenio) quale partecipazione per i costi di gestione. Questo per 10 anni a partire dall’inaugurazione della piscina prevista nel 2028 in concomitanza con quella dell’intero centro turistico-alberghiero da 54 milioni di franchi. Secondo le indicazioni fornite dai promotori, la piscina avrà una superficie totale di 1’600 metri quadrati. Al suo interno due vasche: una di 90 metri quadrati riservata ai bambini e una di 310 per adulti. La struttura potrà accogliere un massimo di 200 persone e i costi sono stimati a 4,8 milioni di franchi.

Il Consiglio comunale di Blenio dovrà esprimersi sulla questione durante la seduta del 20 dicembre. Dal canto suo il legislativo di Acquarossa dovrà pronunciarsi in primavera sulla convenzione intercomunale stipulata dai tre Municipi insieme ai promotori del progetto.

Il contributo finanziario dei tre enti locali si basa sulla stima di un 25-30% potenziale di utilizzo della piscina da parte della popolazione della Valle di Blenio (5’500 abitanti), delle scuole (430 allievi tra Elementari e Medie) e dei turisti. La struttura balneare – che sarà utilizzata anche dai clienti del centro alberghiero – sarà aperta al pubblico esterno negli orari normali di esercizio, fatto salvo per le fasce orarie riservate alle scuole. I cittadini di Acquarossa, Serravalle e Blenio, nonché gli allievi delle scuole comunali, potranno beneficiare del 20% di sconto sull’entrata.

Luce verde al Preventivo 2022 e al credito per la nuova scuola elementare

Il Consiglio comunale ha pure dato il via libera al Preventivo 2022 (17 favorevoli, 5 contrari e 2 astenuti) che stima un avanzo d’esercizio di circa 221mila franchi e la conferma (21 favorevoli, 2 contrari e un astenuto) del moltiplicatore d’imposta al 93% (nel 2020 era passato dal 95 al 93% grazie alle importanti riserve accumulate negli anni precedenti). Luce verde (19 favorevoli, 2 contrari e 3 astenuti) anche al credito di 610mila franchi per la progettazione della ristrutturazione e dell’ampliamento della scuola elementare con sede a Malvaglia e a quello di 76mila franchi (23 favorevoli e un astenuto) a favore del Patriziato di Semione per il progetto di lariceto pascolato in località Piano del Gualdo.

Leggi anche:

Acquarossa, la piscina del Sun Village sarà anche comunale

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
46 min
A2 a sud, pronti a partire con uno studio di fattibilità
Il Cantone si fa carico di analizzare le due varianti proposte sullo spostamento del tracciato autostradale. La Crtm incontrerà i responsabili del Dt
Grigioni
46 min
San Bernardino, applausometro 7 su 10 per Artioli e progetti
Un successo la presentazione a Mesocco: 400 posti di lavoro in inverno e 250 in estate, gettito fiscale quintuplicato e 40 milioni per gli impianti
Luganese
46 min
Lugano, la casa da gioco compie vent’anni e fa tornare i conti
Limitato l’impatto della concorrenza campionese, il casinò affronta la questione energetica e invia la richiesta di rinnovo della concessione federale
Bellinzonese
10 ore
Grave all’ospedale una 19enne, forse dopo rave party
Quattro giovani, nel frattempo identificati, l’hanno lasciata all’ospedale San Giovanni. Venivano da una festa abusiva organizzata a Roveredo
Luganese
11 ore
Capriasca, la Giudicatura di pace trova casa a Vaglio
Inaugurata la nuova sede del Circolo che comprende anche Origlio e Ponte Capriasca e che risolve poco meno di 200 incarti all’anno
Grigioni
15 ore
Sindaco di Lostallo, Moreno Monticelli pronto a rinunciare
Municipio riconfermato in blocco: ‘Lavoriamo bene, se Giudicetti vuole continuare io faccio un passo indietro’. A Castaneda la novità è Salvanti
Ticino
17 ore
I Verdi approvano la lista col Ps: ‘Saremo la vera novità’
L’Assemblea ha ratificato le candidature di Samantha Bourgoin e Nara Valsangiacomo per il Consiglio di Stato. ‘Bisogna puntare al raddoppio in governo’
Video
Ticino
1 gior
La Chiesa si mette in attesa ‘un po’ particolare’ del Natale
Messaggio alla Diocesi ticinese del vescovo Alain de Raemy in occasione domenica dell’inizio del cammino d’Avvento
Luganese
2 gior
A2, PoLuMe anche da Gentilino alla Vedeggio-Cassarate
L’Ustra conferma: in autostrada si potrà usare la terza corsia d’emergenza come ‘dinamica’ in caso di necessità fino a Lugano nord
Ticino
2 gior
Cantonali ’23, Andrea Giudici torna in pista. E lo fa con l’Udc
Deputato liberale radicale dal 2003 al 2019, l‘avvocato locarnese proverà a tornare in Gran Consiglio: ’I democentristi rappresentano meglio le mie idee’
© Regiopress, All rights reserved