laRegione
15.05.21 - 22:46
Aggiornamento: 16.05.21 - 14:52

Auto nel burrone sopra Olivone, morto un giovane grigionese

Era l'unico occupante della vettura. Un volo di oltre cento metri. L'incidente ieri intorno alle 20

auto-nel-burrone-sopra-olivone-morto-un-giovane-grigionese
(Rescue Media)
+2

È morto il giovane conducente protagonista dell'incidente avvenuto ieri intorno alle 20 sulla strada cantonale tra Camperio e Olivone. È quanto ha appena appreso 'laRegione'. L'uomo, un grigionese di 18 anni domiciliato a Disentis, è uscito di strada con la propria vettura a un tornante ed è finito nel burrone sottostante. Un volo di oltre cento metri, secondo i primi rilievi della Polizia cantonale. La vettura ha letteralmente ‘saltato’ il tornante, senza lasciare segni di frenata sull'asfalto. Un volo costato la vita all'unico occupante dell'auto, che stava circolando in discesa in direzione del villaggio altobleniese. L'impatto ha letteralmente disintegrato la vettura, che ha preso fuoco, ma il conducente era stato nel frattempo sbalzato fuori dall'abitacolo.

Sul posto, come indicato in precedenza da Rescue Media, sono intervenuti i soccorritori di Tre Valli Soccorso, un elicottero della Rega, i pompieri di Biasca e gli agenti della Polcantonale. Il tratto di strada è stato chiuso in entrambe le direzioni per agevolare le operazioni di soccorso e i rilievi degli esperti del Servizio incidenti della Polizia cantonale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
54 sec
Mobilità aziendale, in vigore il nuovo credito di 2 milioni
Il Consiglio di Stato informa sulle novità e sulle attività oggetto di questo secondo finanziamento. Aumenta il cofinanziamento per posteggi di bici
Ticino
3 min
Pensioni del Cantone, ‘in piazza per opporci a un altro taglio’
Il gruppo per la difesa delle rendite (ErreDiPi) chiama a raccolta gli affiliati all’Ipct. Il portavoce: ‘si rischia di impoverire la società ticinese’.
Luganese
6 min
Ex direttore indagato, incontro informativo per i genitori
Domani sera è prevista una riunione riservata ai familiari della sede delle scuole Medie. Intanto il docente ha incaricato un avvocato di fiducia
Luganese
49 min
Lugano, a processo per un buco da oltre 8 milioni
Rinviato oggi, a causa dell’assenza dell’imputato principale, il procedimento a carico di quattro persone accusate di reati finanziari e patrimoniali
Bellinzonese
2 ore
Migliorie in vista lungo i percorsi che portano a Prada
La novità è emersa durante la Giornata cantonale dei sentieri. Sottolineata l’importanza della sicurezza e della ricerca di fondi
Locarnese
10 ore
‘Le Corti inCanto’: offriamo delicatezza in cambio di passione
Dopo 15 edizioni il Gruppo Centro Storico di Locarno vuole cedere il testimone a chi intenda dare continuità alla manifestazione
Ticino
12 ore
Divertimento, pregiudizi, didattica, ricerca... cos’è il gaming?
Chiacchierata a tutto tondo col ricercatore Supsi Masiar Babazadeh: ‘Non è solo Super Mario, ci sono programmi usati anche dalle aziende per i neoassunti’
Bellinzonese
12 ore
Una Bellinzona più pulita val bene una fredda giornata di vento
Clean Up Day: oltre alle scuole si è attivato anche un gruppo di volontari capitanato dall’amministratrice di un profilo Facebook dedicato alla città
Luganese
20 ore
Orti familiari comunali a Lugano, ‘tutti devono concorrere’
Il bando scade il 14 ottobre. La municipale Cristina Zanini Barzaghi: ‘Gli anziani i più interessati, già passati attraverso altre crisi economiche’
GALLERY
Mendrisiotto
21 ore
Mendrisio, ‘Sagra del Borgo riuscita al 100 per cento’
Nella tre giorni di festa che ha caratterizzato il nucleo storico non ci sono stati interventi per risse o violenze. Sam sollecitato in due occasioni.
© Regiopress, All rights reserved