laRegione
04.05.21 - 18:40

Al via il 'Maggio poetico bellinzonese'

Diversi gli appuntamenti previsti dedicati alla poesia e in particolare al poeta Giorgio Orelli, nato 100 anni fa.

al-via-il-maggio-poetico-bellinzonese
Giorgio Orelli è nato nel 1921 ad Airolo ed è scomparso nel 2013 a Bellinzona (Ti-Press)

A Bellinzona si terranno una serie di appuntamenti dedicati alla poesia, in particolare per omaggiare Giorgio Orelli, a 100 anni dalla sua nascita. Il programma del ‘Maggio poetico bellinzonese’ prevede dunque da oggi 4 maggio al 2 giugno le seguenti esposizioni bibliografiche alla Biblioteca cantonale: ‘Quaderni di Curzútt Poesia’ e ‘Omaggio per i cent’anni di Giorgio Orelli’. Sempre alla Biblioteca cantonale il 6 maggio alle 18.30 sarà presentato i l’ultimo ‘Quaderno’ della collana ‘Curzútt Poesia’, (Bellinzona, Edizioni Sottoscala 2020), dedicato ai poeti Franco Facchini e Matteo Ferretti, con disegni di Simonetta Martini. All'evento interverranno Franco Facchini, Matteo Ferretti, Fabio Pusterla e Stefano Vassere. Il 23 maggio (24 maggio in caso pioggia) è prevista la passeggiata con partenza al Ponte della Torretta (golena) ‘Due passi in città e quattordici fermate con le poesie di Giorgio Orelli, in occasione dei suoi 100 anni’. Il 28 maggio alle 18 nell'Aula magna della Scuola cantonale di commercio si terrà la serata ‘Un giorno, invece di svolgere un tema, scrissi una poesia’. A ricordare Giorgio Orelli interverranno quattro scrittori/critici che sono anche docenti nelle scuole ticinesi: Andrea Moser, Ariele Morinini, Laura Di Corcia, Tommaso Soldini. L'incontro sarà moderato da Fabio Pusterla e Pietro De Marchi. Infine il 1° giugo alle 18.30 alla Biblioteca cantonale di Bellinzona sarà presentato ‘Rosagarda’ (Bellinzona, Edizioni Casagrande, 2021), un nuovo libro di Giorgio Orelli e una delle principali sorprese del suo lascito letterario. All'evento interverranno Pietro De Marchi, Matteo Terzaghi e Stefano Vassere. Le modalità di partecipazione a ciascun evento, nel rispetto delle misure prescritte dalle autorità, così come altre informazioni, sono consultabili sul portale www.incitta.ch

Giorgio Orelli è nato il 25 maggio 1921 ad Airolo. “Visse poi a Bellinzona fino alla morte avvenuta nel 2013, dove lasciò una traccia indelebile nella comunità in particolare avendo esercitato la professione di docente di letteratura italiana alla Scuola cantonale di commercio e al Liceo cantonale”, si legge in un comunicato diffuso dal Municipio di Bellinzona. “Alla letteratura dedicò anche la sua importante opera creativa, sia come poeta, sia come scrittore, insieme a quella di traduttore. Opera che gli valse numerosi riconoscimenti, tra i quali ricordiamo il Gran Premo Schiller nel 1988 e il Premio Chiara alla carriera nel 2002”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
Ticino Manufacturing lascia TiSin e si adegua al salario minimo
L’associazione annuncia di aver sciolto il contratto con il ‘sindacato’ e di aver ritirato il ricorso contro la decisione dell’Ispettorato del lavoro
Locarnese
3 ore
Troppi supermercati e troppo traffico in quel di Losone?
Attraverso un’interpellanza Mario Tramèr (il Centro) chiede al Municipio se e come potrebbe il Comune limitare l’insediamento di nuove attività simili
Ticino
5 ore
Caccia alta, sei persone denunciate per gravi infrazioni
Il Dipartimento del Territorio rende noti i dati sulla stagione appena conclusa. Abbattuti più cervi rispetto al 2021, meno cinghiali e camosci
Luganese
6 ore
Direttore arrestato: ‘Si crei uno sportello per genitori’
Per la Conferenza cantonale dei genitori è importante che si riduca il rischio di situazioni simili. Contrastanti, intanto, le reazioni dei genitori.
Ticino
9 ore
Crisi energetica e telelavoro, Ocst: ‘Vigili sì, preoccupati no’
Dal sindacato cristiano sociale un webinar informativo. Isabella: ‘Non c’è giurisprudenza, partenariato importante’. Alari: ’Le spese preoccupano’
Ticino
9 ore
Sicurezza e prevenzione: gli occhi e le orecchie del Gpn
Gestione della minaccia: ruolo e missione del gruppo di specialisti della Polizia cantonale. Al quale il governo vuole ora dare una chiara base legale
Luganese
16 ore
Lugano: in arrivo Expo Ticinotour, grande fiera vintage
L’evento è in programma sabato 1° ottobre al Padiglione Conza: oltre 120 espositori, food-truck, bar, sala giochi, veicoli d’epoca e molto altro
Ticino
18 ore
‘Non si aggiungano ulteriori materie di studio al Liceo’
Tra ‘grandi scetticismi’ e ‘totale concordanza’, il Cantone risponde alla consultazione federale in merito alla Revisione dell’Ordinanza sulla maturità
Luganese
19 ore
Lugano, da Radio Rsi a Città della Musica con 21 milioni
Licenziato il messaggio municipale per l’acquisto dello storico stabile di Besso. Un’operazione che, spiega Badaracco, genererà 55 milioni di investimenti
Gallery
Grigioni
19 ore
A lezione d’integrazione sui banchi di Roveredo
Da lunedì tredici adolescenti fuggiti dall’Ucraina hanno iniziato a districarsi fra matematica e italiano nel padiglione 1 della Casa di cura Immacolata
© Regiopress, All rights reserved