laRegione
27.03.22 - 13:47
Aggiornamento: 15:13

In Svizzera 16’520 profughi ucraini, in 9’982 hanno lo statuto S

Rispetto a ieri, il loro numero è aumentato di 1’132 persone, ha annunciato su Twitter la Segreteria di Stato della Migrazione (SEM).

Ats, a cura di Marco Narzisi
in-svizzera-16-520-profughi-ucraini-in-9-982-hanno-lo-statuto-s
Keystone

Sono finora 16’520 i rifugiati provenienti dall’Ucraina registrati nei centri federali d’asilo. Rispetto a ieri, il loro numero è aumentato di 1’132 persone, ha annunciato su Twitter la Segreteria di Stato della Migrazione (SEM). Lo statuto di protezione S è stato concesso a 9’982 rifugiati (+347 in 24 ore).

Il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) ha confermato a Keystone-ATS un’informazione della SonntagsZeitung, secondo cui fino a mercoledì sera lo statuto S era stato rifiutato a 19 persone che ne avevano fatto richiesta.

Secondo le autorità, ciò concerne probabilmente individui che non erano in Ucraina prima della loro domanda, anche se statistiche sui motivi dei rifiuti non esistono. Ciò non prova neppure che ci siano stati tentativi di frode, viene precisato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
1 ora
USS annuncia un referendum contro la riforma del 2º pilastro
I sindacati interrompono contestualmente la raccolta firma per l’iniziativa ‘Utili della Banca nazionale per un’AVS forte’
Svizzera
1 ora
Ginevra, Uber può continuare a operare
L’azienda ha ottenuto misure superprovvisionali. Lo Stato di recente aveva vietato le sue attività.
Svizzera
2 ore
Maurizio Dattrino al comando della Divisione territoriale 3
Il brigadiere ticinese, attinente di Arbedo, sostituirà il divisionario Lucas Caduff che va in pensione
Svizzera
2 ore
Penuria di farmaci, al lavoro una task force
Su incarico del Consiglio federale, avrà il compito di valutare le misure a breve termine per far fronte a questo fenomeno ‘problematico’
Svizzera
3 ore
Indonesiani contro Holcim, fallita la trattativa di risarcimento
Si tratta del secondo capitolo a livello giudiziario della vertenza, dopo che una conciliazione per stabilire un risarcimento è fallita lo scorso ottobre
Svizzera
6 ore
1° febbraio: è il giorno della prova sirene
Le sirene suoneranno in tutta la Svizzera. In Ticino alle 13.30, 13.35, 13.45 e 13.55 sarà diffuso un suono continuo e modulato, della durata di un minuto
Svizzera
8 ore
Esportare le procedure d’asilo è ‘un’idea balzana’
L’Udc vuole una Svizzera senza richiedenti e si ispira all’accordo tra Regno Unito e Ruanda. Il professor Achermann: vecchia idea, destinata a morire.
Svizzera
22 ore
Sulle etichette dei prodotti freschi anche il mezzo di trasporto
Lo chiede un’iniziativa parlamentare approvata dalla Commissione scienza, educazione e cultura degli Stati, in particolare per il trasporto via aereo
Svizzera
23 ore
Corona-Leaks, in esame la consegna dei dati a Marti
La consigliera federale Keller-Sutter chiede di verificare se il procuratore straordinario può legalmente accedere all’intera casella e-mail di Lauener
Svizzera
1 gior
Altra giornata di sciopero per i funzionari pubblici vodesi
È la terza nelle ultime sei settimane per rivendicare l’indicizzazione completa dei salari. Previsto un corteo fino alle porte del Gran Consiglio
© Regiopress, All rights reserved