laRegione
11.12.21 - 11:06

Terremoto di bassa intensità a Basilea Campagna

È stato sentito sino a oltre 70 chilometri di distanza. Non vi sono finora segnalazioni di danni

Ats, a cura de laRegione
terremoto-di-bassa-intensita-a-basilea-campagna
Keystone

La terra ha tremato la notte scorsa a Basilea Campagna: stando alle indicazioni del Servizio sismico svizzero (SED) di Zurigo, il terremoto ha avuto una magnitudo di 3,2 sulla scala Richter ed è stato percepito in una vasta area.

Il sisma è avvenuto alle 00.08, con un epicentro a 25 chilometri di profondità in territorio di Arboldswil (BL). Il fatto che si sia verificato così in basso spiega anche perché sia stato sentito sino a oltre 70 chilometri di distanza, spiega il SED in una nota.

Non vi sono finora segnalazioni di danni, ha indicato a Keystone-Ats un’addetta della centrale d’allarme della polizia cantonale, aggiungendo di aver personalmente percepito chiaramente la scossa.

In Svizzera non sono rari i terremoti a bassa intensità e la regione di Basilea è quella che presenta il rischio più elevato, dopo il Vallese.

Il sisma più grave storicamente documentato nella Confederazione è avvenuto a Basilea il 18 ottobre del 1356: aveva una magnitudo di 6,6 ed è considerato l’evento sismico più significativo della storia registrata in Europa centrale. Per capirne la portata può essere interessante rilevare che, stando al Dizionario storico della Svizzera, distrusse oltre 60 fortezze nei dintorni di Basilea e nelle zone fino a Soletta. Ebbe effetti anche a Losanna e Strasburgo.

Il SED registra una media di tre o quattro terremoti al giorno (1000-1500 all’anno) in Svizzera e nei paesi vicini. La popolazione sente circa 10-20 terremoti all’anno con magnitudo di 2,5 o superiore.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Svizzera
9 min
Sergio Mattarella accolto con gli onori militari
Il Consiglio federale al completo ha accolto il presidente della Repubblica italiana, il quale resterà nel Paese per una visita di Stato di due giorni
Svizzera
1 ora
Vögele Shoes chiude a fine anno e licenzia 131 persone
La società si trova attualmente al centro di una procedura di fallimento
Svizzera
1 ora
Il lupo resta ‘rigorosamente protetto’
La Convenzione di Berna respinge la richiesta svizzera di catalogare il grande predatore come specie solo ‘protetta’
Svizzera
1 ora
Sindacati e impresari costruttori raggiungono un accordo
L’esito dei negoziati per il contratto mantello deve ancora essere approvato dagli organi decisionali di entrambe le parti
Svizzera
2 ore
Se il Gigante giallo non resta al passo coi tempi
A rivelarlo Roberto Cirillo, Ceo della Posta: ‘Non ci stiamo muovendo abbastanza velocemente nell’attuazione della nostra strategia di ammodernamento’
Svizzera
5 ore
Al via la riforma del Secondo pilastro
Passano la riduzione del tasso di conversione dal 6,8 al 6% e l’abbassamento della soglia d’entrata nel sistema
Svizzera
6 ore
In Svizzera c’è una grave carenza di personale specializzato
In difficoltà soprattutto i settori della sanità, dell’informatica e delle scienze ingegneristiche. A rilevarlo il relativo indice di Adecco
Svizzera
9 ore
A Berna inizia il dibattito sul preventivo 2023
Pandemia e salvataggio del settore energetico pesano sul budget della Confederazione, previsto in deficit per 4,8 miliardi di franchi
Svizzera
10 ore
Al via la visita in Svizzera del presidente italiano Mattarella
Il presidente della Repubblica incontrerà il presidente della Confederazione Cassis e i consiglieri federali Sommaruga, Amherd e Parmelin
Svizzera
22 ore
Consiglio degli Stati, Brigitte Häberli-Koller eletta presidente
La turgoviese del Centro prende il posto di Thomas Hefti (Plr/Gl) che ha deciso di non presentarsi alle elezioni federali del prossimo ottobre
© Regiopress, All rights reserved