laRegione
Ti-Press
Svizzera
11.01.19 - 12:330

Lanciato con l'auto a 144 km/h sul 50

Un 24enne irlandese non potrà mai più circolare in Svizzera. Per il reato commesso, rischia fino a quattro anni di detenzione

Un automobilista irlandese di 24 anni è stato beccato dal radar mentre percorreva a 144 km/h la strada cantonale tra Prangins e Gland (VD), dove il limite è a 50. Gli è stato notificato il divieto di circolare in Svizzera e la procura ha avviato un'inchiesta nei suoi confronti.

Lo indica oggi la polizia cantonale vodese, precisando che l'8 gennaio il giovane ha commesso un delitto passibile di una pena fino a quattro anni di detenzione, in base alla programma della Confederazione contro i pirati della strada in vigore dal 2013.

Le disposizioni di Via Sicura prevedono pure il ritiro della patente per almeno due anni nonché la confisca e vendita del veicolo del pirata al fine di impedirgli di commettere altri delitti.

Tags
km
TOP NEWS Svizzera
© Regiopress, All rights reserved