laRegione
21.02.18 - 15:21

Sussidi Autopostale, insufficienti gli indizi di reato penale

Ministero pubblico della Confederazione e Procura di Berna rinviano l'incarto all'Ufficio federale dei trasporti, che aveva denunciato il caso

a cura de laRegione
sussidi-autopostale-insufficienti-gli-indizi-di-reato-penale
Ti-Press
Infrazioni che rientrano nel diritto penale amministrativo

Il Ministero pubblico della Confederazione (Mpc) e la Procura generale del cantone di Berna non sono competenti per l’inchiesta sui presunti sussidi elevati ricevuti da Auto-Postale Svizzera Sa. Il compito spetta all’Ufficio federale dei trasporti (Uft). Il 14 febbraio, l’Uft aveva sporto denuncia sia al Mpc che alla Procura della regione Berna Mittelland. Dopo aver verificato i fatti denunciati, il Mpc e la Procura cantonale sono giunti alla conclusione che le presunte infrazioni fatte valere nella denuncia rientrano nel diritto penale amministrativo. I presunti reati devono necessariamente essere perseguiti e giudicati dall’ufficio federale competente per materia in virtù degli articoli 37 e 39 della legge sui sussidi, rende noto un comunicato del Mpc. In questo caso, secondo la denuncia, è l’Uft. “Il nostro Ufficio ha preso conoscenza della decisione del Ministero pubblico; stiamo analizzando la situazione e il da farsi”, ha dichiarato all’ats Florence Pictet, portavoce dello stesso Uft.

Ai sensi del Codice penale, per aprire un’inchiesta, il Mpc o la procura cantonale avrebbero dovuto avere sufficienti indizi di reato. A oggi, sulla base della denuncia sporta dall’Uft, non vi sono tali indizi, scrive ancora il Mpc. Di conseguenza “né le autorità federali né le autorità cantonali preposte al perseguimento penale dispongono di basi legali per indagare sui presunti sussidi elevati denunciati”. La legge sui sussidi stabilisce in modo vincolante che i presunti reati che rientrano in quest’ambito “devono essere valutati e giudicati dal competente ufficio federale”. Il Consiglio federale può dichiarare competente un’altra unità amministrativa della Confederazione. Il procuratore generale della Confederazione Michael Lauber e il procuratore generale bernese Michel-André Fels hanno discusso il contenuto della denuncia, segnatamente la questione della competenza in occasione di uno scambio tecnico. “Le due autorità si allineano alla posizione adottata dalla dottrina e dalla prassi, secondo cui le autorità preposte al perseguimento penale non sono competenti per indagare su una presunta truffa in materia di sussidi”. Tutta la vicenda che concerne AutoPostale è diventata di dominio pubblico il 6 febbraio: in un rapporto l’Uft ha rivelato le operazioni illecite – emerse lo scorso autunno durante la revisione dei conti di AutoPostale effettuate dallo stesso Uft – per un totale di 78,3 milioni di franchi dal 2007 al 2015. Si tratta di sovvenzioni federali e cantonali ottenute con trucchi contabili. Per ora non è ancora appurato se tali pratiche siano proseguite anche nei due anni successivi. La Posta potrebbe dover restituire agli enti pubblici 100 milioni di franchi.

TOP NEWS Svizzera
Svizzera
7 min
Premi di cassa malati, in Ticino l’aumento sarà del 9,2%
A livello nazionale invece il rincaro sarà pari allo 6,6%.
Svizzera
1 ora
Per i piloti di Swiss mediazione ‘inutile’. Verso lo sciopero.
Nella discussione per il nuovo contratto collettivo di lavoro le maestranze chiedono un incontro con i vertici
Svizzera
1 ora
Vittime di violenza: necessari centri di prima assistenza
La necessità di garantire la documentazione e il rilevamento delle tracce da parte di un medico legale senza obbligo di sporgere denuncia
Svizzera
4 ore
Si prospettano lunghe attese per il pediatra
Due i fattori: la penuria di personale e la scelta dei genitori di recarsi direttamente al pronto soccorso, senza consultare prima il medico di base
Svizzera
6 ore
Premi di cassa malati, previsti forti aumenti in Ticino
Oggi alle 14 ci sarà l’annuncio del ministro della Sanità Alain Berset
Svizzera
18 ore
Più soldi nel portamonete dei pensionati in Svizzera
Il Parlamento chiede un adeguamento integrale delle rendite Avs all’inflazione. Niente da fare per l’aumento dei sussidi di cassa malati.
Svizzera
18 ore
Offensiva solare, obbligo pannelli solo per edifici grandi
La Camera del popolo ha deciso di limitare tale vincolo alle strutture che occupano una superficie al suolo superiore a 300 metri quadrati
Ecuador
20 ore
Affonda barca alle Galapagos, svizzeri a bordo: vi sono morti
Secondo le autorità, quattro persone sono decedute e altre quattro risultano disperse: nessuna indicazione per ora sulla sorte dei cittadini elvetici
Svizzera
21 ore
Piano salvataggio aziende elettriche, eliminate divergenze
Il Consiglio federale ha redatto un progetto di legge così da equipaggiarsi precauzionalmente contro un eventuale collasso del sistema
Svizzera
21 ore
Allarme per le piccole medie imprese: ‘Bollette sestuplicate’
Preoccupazione per l’associazione di categoria attiva nell’industria delle macchine, elettrotecnica e metallurgica
© Regiopress, All rights reserved