laRegione
Svizzera
20.11.17 - 11:540
Aggiornamento : 11.12.17 - 18:22

A Zurigo il controllo di polizia deve essere spiegato

L’istinto non è un criterio valido per eseguire un controllo d’identità. Da inizio novembre la polizia di Zurigo utilizza chiari parametri. L’obiettivo è di evitare controlli dovuti a caratteristiche estetiche, come il colore della pelle, ovvero la cosiddetta profilazione razziale (o racial profiling).

I poliziotti della città sulla Limmat devono indicare alla persona implicata le ragioni per il controllo. Non devono però per ora consegnare una "ricevuta", come alcuni chiedevano. Non è infatti ancora chiaro se l’onere amministrativo supplementare sia giustificato, informa oggi il dicastero della sicurezza di Zurigo. L’emissione delle ricevute causerebbe inoltre la registrazione dei dati di tutte le persone di cui si è verificata l’identità e non solo di quelle denunciate o arrestate.

Sia il municipale Richard Wolff, esponente della formazione di estrema sinistra "Lista alternativa" (AL) e responsabile della sicurezza di Zurigo, che il comandante della polizia cittadina Daniel Blumer ritengono problematiche queste iscrizioni nella banca dati della polizia. I due hanno presentato oggi i primi risultati del progetto "Lavoro della polizia in aree di tensione" (PIUS).

Tra le novità emerge l’introduzione di un’applicazione web in cui registrare luogo, ora e motivo del controllo, se a quest’ultimo segue una denuncia o un arresto. Ciò permetterà, con il tempo, di avere una panoramica statistica dei controlli di persona.

Inoltre, l’argomento controlli d’identità verrà ampliato nell’istruzione e saranno redatti documenti formativi vincolanti, per ampliare la conoscenza nel racial profiling. È anche prevista la sensibilizzazione della popolazione e la polizia cittadina intende recarsi nelle scuole per informare sui controlli di persona e sul giusto comportamento da tenere da entrambe le parti.

Non sarà creata invece un’ulteriore divisione per reclami in materia di polizia, ma si informerà maggiormente su quelle già esistenti e verrà migliorata la gestione delle lamentele.

Il legislativo della città aveva deciso con due postulati di impedire il racial profiling e di verificare se la polizia dovesse rilasciare ricevute dei controlli di persona. In particolare era stato criticato il fatto che non vi fosse alcuna autorità di ricorso indipendente.

Il Centro svizzero di competenza per i diritti umani (CSDU) ha esaminato il lavoro della polizia cittadina, per conto di Wolff e Blumer, ed è giunto alla conclusione che non esistono controlli sistematici razzisti. Tuttavia, non è possibile escludere che la profilazione razziale avvenga in singoli casi per errata condotta.

TOP NEWS Svizzera
Svizzera
12 ore
Meteo, temperature oltre i 30 gradi un po' in tutta la Svizzera
Record odierno, a Visp, con 32,5 gradi. In Ticino la colonnina di mercurio è salita a 31,2 gradi a Biasca
Svizzera
13 ore
La Confederazione richiama milioni di vecchie mascherine
Rinvenute tracce di funghi su uno stock acquistato nel 2007 e distribuito a istituzioni e cantoni. Una parte del lotto è già stato utilizzato.
Svizzera
13 ore
Politici Udc lanciano un referendum contro la rendita ponte
La prestazione è un invito a licenziare i lavoratori anziani, sostiene il comitato. Il partito nazionale si concentrerà sull'iniziativa anti-libera circolazione.
Svizzera
14 ore
Falsi sordi chiedono soldi, la Federazione mette in guardia
I truffatori fanno firmare una petizione facendo credere che il denaro verrà dato in beneficenza. La Fss: chiamate subito la polizia.
Sondaggio
Svizzera
15 ore
L'app anti-Covid non convince gli Svizzeri. Cosa ne pensi?
La metà degli svizzeri non ha intenzione di scaricarla, ma Berna ribadisce: 'È questione di responsabilità sociale'
Svizzera
15 ore
Svizzera, vai in un paese a rischio? Salario a rischio!
Chi deve rimanere in quarantena perché rientra da una delle 29 nazioni sulla lista rossa di Berna potrebbe farlo senza paga
Diretta
Svizzera
18 ore
Coronavirus, quasi tremila persone in quarantena in Svizzera
Il tasso di replicazione del virus è sopra lo zero. Mister 'Covid-19': dobbiamo riportarlo sotto l'1. Un quarto dei casi importato
Svizzera
19 ore
Auto sotto il sole cocente, trappola mortale per gli animali
Le raccomandazioni per il periodo estivo della Protezione svizzera degli animali. Abbassare leggermente il finestrino non serve a nulla.
Svizzera
19 ore
Sviluppo 'esplosivo' delle vendite di moto e scooter
Motosuisse definisce 'sensazionale' il bilancio del primo semestre, 'dopato' dai mesi di maggio e giugno. Le motociclette fanno da traino.
Svizzera
19 ore
Coronavirus, 88 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Meno test
Flessione nell'aumento di persone che hanno sicuramente contratto il virus: ieri si era sopra quota 100. Dieci i ricoveri
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile