laRegione
Juventus
2
Lazio
2
fine
(2-0)
solo-innerhofer-piu-veloce-di-rogentin-e-feuz-sul-lauberhorn
11.01.22 - 15:43
Aggiornamento : 20:22

Solo Innerhofer più veloce di Rogentin e Feuz sul Lauberhorn

Nel primo allenamento di discesa a Wengen l’altoatesino ha preceduto di 0”07 il grigionese e 0”14 il bernese. Nei migliori dieci anche Hintermann e Janka

Buona prova d’assieme della squadra rossocrociata nel primo allenamento di discesa sulle nevi di Wengen dove le due libere in programma venerdì e sabato saranno precedute da un superG giovedì e seguite da uno slalom domenica. Nella prova che ha visto l’italiano Christof Innerhofer ottenere il miglior tempo, Stefan Rogentin ha colto un ottimo secondo posto a soli 7 centesimi dal 37enne altoatesino, proprio davanti al connazionale Beat Feuz, dal canto suo a caccia del quarto successo nella disciplina regina sul Lauberhorn (sarebbe un record) e staccato di 0”14 da Innerhofer. In un primo test disputato in condizioni ideali ma nel quale, come spesso capita, non tutti gli atleti hanno spinto al massimo, anche Niels Hintermann (8o) e Carlo Janka (9o) si sono inseriti tra i migliori dieci. Un risultato di rilievo soprattutto per il 35enne grigionese, vincitore nella discesa di Wengen dodici anni or sono ma non ancora sceso in pista in gara in questa stagione, fermato prima dai soliti problemi alla schiena e poi dal Covid.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
beat feuz fis lauberhorn stefan rogentin

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HOCKEY
2 ore
Dario Simion e il formato Nhl. ‘Ma adesso la mia testa è qui’
Il ticinese si gode il momento in un finale di stagione travolgente, oltre alla stima di Patrick Fischer. ‘A Zugo Dan Tangnes non mi dava pace’.
Tennis
2 ore
La maledizione di Thiem: ancora fuori al primo turno
Di ritorno dopo 9 mesi di stop, l’austriaco ex numero 3 al mondo non riesce più a vincere: a Ginevra è stato battuto in due set dall’italiano Cecchinato
Calcio
3 ore
Fc Lugano, ora spetta al club la giocata vincente
Dopo il capolavoro di staff e giocatori capaci di conquistare la Coppa, tocca ai nuovi dirigenti trovare il mondo giusto per cavalcare l’entusiasmo.
Hockey
5 ore
L’ultima volta di René Matte. ‘Dopo questa lascio’
Vice di Bozon sulla panchina della Francia ai Mondiali e assistente di Cereda in campionato su quella dell‘Ambrì. ‘Luca è il mio capo, ma anche un amico’
Hockey
6 ore
La spedita marcia canadese: ai Mondiali è tre su tre
Dopo tedeschi e italiani la selezione di Julien sconfigge anche la Slovacchia, mentre la Germania conquista tre punti pesanti contro una buona Francia
Hockey
7 ore
Nazionale, Fischer conta anche su Miranda e Riat
Dopo i forfait (obbligati) di Fiala e Niederreiter, il selezionatore completa il contingente rossocrociato al Mondiale alla vigilia della terza uscita
HOCKEY
7 ore
Conferenza di Cereda prima, partita sullo schermo gigante poi
Martedì alle 18.15 l’allenatore dell’Ambrì parlerà sul tema ‘La creazione di uno spirito vincente. Dove va l’hockey moderno?’. Poi Svizzera-Kazakistan
Hockey
7 ore
Il Mondiale di Davide Fadani: ‘La salvezza a ogni costo’
Il 21enne portiere del Lugano morde il freno alla vigilia della sfida con i danesi. ‘Ora mi sento bene e voglio giocare. Ma già essere qui è incredibile’
BASKET
9 ore
Il muro è vicino, o si vince o ci si schianta
La Spinelli Massagno (sotto 2-1) impegnata a Neuchâtel in gara 4 delle semifinali. Coach Gubitosa: ‘Assieme è più facile imporsi’
hockey
1 gior
La Svizzera s’impone in scioltezza
Anche la seconda uscita mondiale sorride a Thürkauf e soci. Danimarca sconfitta 6 a 0. Un gol e tre assist di Malgin
© Regiopress, All rights reserved