laRegione
QATAR 2022
25.11.22 - 19:20
Aggiornamento: 20:28

L’Ecuador di Valencia mette alle corde l’Olanda

La sfida finisce in parità e a entrambi basterà un punto nell’ultima partita per accedere agli ottavi di finale. Tanti applausi per i sudamericani

l-ecuador-di-valencia-mette-alle-corde-l-olanda

L’Olanda non riesce a superare l’Ecuador nella seconda sfida del gruppo A e alla fine il pareggio è un risultato che le può stare più che bene. Perché le permette di avvicinarsi all’impegno conclusivo contro il Qatar (prima nazionale matematicamente eliminata) con la certezza che un punto basterà per accedere agli ottavi di finale, ma soprattutto perché se una squadra doveva uscire vincente dalla sfida dello stadio Al Rayyan, questa era quella sudamericana. L’Ecuador, infatti, ha destato un’impressione molto positiva, anche di fronte a un avversario assai più forte di quel Qatar superato nella partita inaugurale dei Mondiali 2022. Con un gioco fatto tutto di ritmo e grande corsa, la compagine di Quito ha messo in grossa difficoltà gli Oranje, i quali avevano avuto la fortuna di portarsi in vantaggio già dopo 6’ con Gakpo. Non è però stato quello il gol sul quale costruire un facile successo. Al contrario, trascinati da un Enner Valencia in formato super, gli ecuadoregni hanno saputo crearsi più di un’occasione per pareggiare. E se sul finale di primo tempo il punto del pareggio è stato vanificato dall’intervento del Var per un fuorigioco, in apertura di ripresa Valencia ha trovato la deviazione giusta su respinta del portiere Noppert per il gol dell’1-1. In seguito, sono proprio stati i sudamericani a crearsi le migliori possibilità per aggiudicarsi la posta piena, in particolare con la traversa centrata da Plata al 59’.

L’unica nota negativa nella serata dell’Ecuador, l’infortunio al ginocchio che ha costretto Valencia a lasciare il campo in barella al 90’. La sua presenza nella sfida contro il Senegal (ai sudamericani basterà un pareggio per accedere agli ottavi) è ovviamente in dubbio.

Olanda - Ecuador (1-0) 1-1

Reti: 6’ Gakpo 1-0. 49’ Valencia 1-1.

Olanda: Noppert; Timber, Van Dijk, Aké; Dumfries, Koopmeiners (79’ De Roon), Frenkie de Jong, Blind; Klaassen (70’ Berghuis); Gakpo (79’ Weghorst), Bergwijn (46’ Depay).

Ecuador: Galindez; Preciado, Porozo, Torres, Hincapié, Estupinán; Plata (90’ Ibarra), Méndez, Caicedo, Estrada (74’ Sarmiento); Valencia (90’ Rodriguez).

Arbitro: Ghorbal (Algeria).

Note: 44’833 spettatori. Al 59’ traversa di Plata. Ammonito: 58’ Mendez.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
1 ora
L’hockey stravagante di Sankt Moritz ’48
75 anni fa, al termine di una lunga pausa forzata, per ospitare i primi Giochi dopo la pace ritrovata furono scelte la Svizzera e le nevi engadinesi
il dopopartita
7 ore
L’Ambrì espugna Zugo ‘con la testa e con la lotta’
Uno spunto di Heed dopo 14" di overtime regala la decima vittoria da due punti ai suoi. Pestoni: ‘Ora sottovalutare l’Ajoie sarebbe un errore gigantesco’.
IL DOPOPARTITA
7 ore
Lugano in bianco in un martedì nero. ‘Questione di feeling’
Cinque schiaffi nel primo tempo, triste primato di una partita che si spegne subito. Gianinazzi ‘Probabilmente, un domani gestirei la cosa diversamente’
Altri sport
7 ore
Hockey su prato, Lugano promosso in Serie B Indoor
Decisivi i due successi ottenuti contro Grasshopper e Berna al torneo finale di Prima Lega a Zurigo
Hockey
9 ore
Tim Heed regala due punti d’oro all’Ambrì Piotta
Ottima prestazione dei leventinesi a Zugo: la sfida ha premiato la truppa di Cereda, vittoriosa 3-2 dopo l’overtime
Hockey
9 ore
Nuovo tonfo del Lugano, gode il Friborgo
Dolorosa sconfitta per la truppa di Luca Gianinazzi: ospiti padroni totali alla Cornèr Arena e vincenti per 6-1, con cinque gol nei primi 20’.
Unihockey
11 ore
Ticino fermato dal Kloten
I bellinzonesi, sconfitti in casa dai Jets 7-3, chiudono settimi in classifica e sfideranno nei playoff l’Ad Astra
sci nordico
12 ore
Campionati regionali, vince un... varesino
Fra le donne successo di Manuela Leonardi di Bedretto, fra le ragazze vince Anna Pronzini e fra i ragazzi Levin Arduser
Basket
12 ore
Nancy Fora: ‘Importante la cultura del lavoro’
La cestista ticinese spiega i segreti dei successi dell’Elfic Friborgo, squadra che in Svizzera non ha praticamente rivali
Basket
13 ore
Mercoledì di nuovo in campo Lugano e Massagno
La Sam vincitrice della Coppa di Lega ospita il Neuchatel, mentre i Tigers ricevono il Vevey forse privo di Sefolosha
© Regiopress, All rights reserved