laRegione
per-il-lugano-di-mcsorley-c-e-oliwer-kaski
Keystone
In azione con la maglia della Finlandia
25.05.22 - 12:08
Aggiornamento : 13:26

Per il Lugano di McSorley c’è Oliwer Kaski

Il 26enne difensore, iridato con la maglia della Finlandia, vestirà la maglia bianconera per le prossime due stagioni

Al puzzle del Lugano versione 2022/23 si aggiunge un altro tassello. Ed è un tassello di peso, visto che va ad aggiungersi alla voce stranieri. Alla corte di Chris McSorley, al fianco di Mark Arcobello, Daniel Carr e Troy Josephs, alla Conrèr Arena la prossima stagione ci sarà anche Oliwer Kaski, 26enne difensore finlandese con chi è stato raggiunto un accordo biennale e che nei due precedenti campionati ha vestito la maglia dell’Avangard Omsk (Khl) e i cui diritti per la Nhl appartengono ai Carolina Hurricanes.

Nato il 4 settembre 1995 e formatosi nell’Ässät Pori fino all’età di 20 anni, prima di un’esperienza nella Western Michigan University (Ncaa), Kaski ha disputato le sue prime due stagioni nel massimo campionato finlandese con l’Hifk Helsinki.

A consacrarlo ad altissimo livello è stato il campionato 2018/19 con la maglia dei Pelicans Lahti quando, con 65 partite, 21 gol, 34 assist e 55 punti, ha vinto il Pekka Rautakallio Award come miglior difensore, il Lasse Oksanen Award come miglior giocatore della Regular Season e il Juha Rantasila Trophy come difensore con il maggior numero di reti della Liiga.

Un’esplosione che gli è valsa anche la convocazione in Nazionale per i Mondiali di Bratislava dove ha trionfato con il suo Paese, sconfiggendo in finale il Canada per 3-1 e conquistando così il terzo titolo iridato nella storia della Finlandia.

Un secondo campionato del mondo Kaski lo ha poi giocato nel 2021 a Riga, quando gli uomini con la foglia d’acero sulla divisa si sono presi la rivincita in finale sulla Finlandia, imponendosi all’overtime.

Dopo un’annata in AHL divisa tra i Grand Rapids Griffins e i Charlotte Checkers (54 partite, 25 punti), Kaski ha in seguito abbracciato l’avventura della Khl con l’Avangard Omsk, brutalmente interrotta durante gli ultimi playoff a causa della guerra in Ucraina.

In Khl Kaski ha giocato complessivamente 131 partite con un bottino di 78 punti (29 reti, 49 assist), contribuendo nel 2021 alla conquista del massimo trofeo (Gagarin Cup) da parte dell’Avangard Omsk, quando è stato inserito anche nell’All Star Team del campionato. Nella stagione 2021/22 Kaski è stato il difensore ad aver realizzato il maggior numero di reti in Regular Season (13).

«Oliwer è un difensore right giovane dotato di un forte tiro – sottolinea il General Manager del Lugano Hnat Domenichelli –. Ha una buona visione di gioco e un pattinaggio fluido. Siamo felici di averlo con noi e siamo convinti che, con la sua solidità, completerà il nostro pacchetto di difensori per la prossima stagione».

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
hc lugano hockey oliwer kaski

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
BOXE
1 ora
Il giorno che Mike sbranò le orecchie a Holyfield
25 anni fa su un ring del Nevada Mike Tyson si rese protagonista di un episodio davvero clamoroso
atletica
8 ore
Us Ascona protagonista nella prima giornata degli Svizzeri
Oro di Gian Vetterli nel lancio del disco, argento di Ajla Del Ponte sui 100 m, bronzo di Emma Piffaretti nel lungo. Mujinga Kambundji da record
nuoto
11 ore
Noè Ponti chiude ottavo nella finale dei 100 delfino
Vince Kristof Milak, mentre Noè crolla nel finale ed è ultimo
CALCIO
13 ore
‘A Lugano per ultimare il mio apprendistato’
Lukas Mai, nuovo difensore centrale dei bianconeri, chiamato a sostituire Maric: ‘La dirigenza mi ha fatto capire di essere davvero interessata a me’
TENNIS
16 ore
A Wimbledon Wawrinka pesca l’italiano Sinner
Subito un pezzo grosso per il vodese, presente a Londra grazie a una wild card. In campo femminile, Golubic contro Petkovic, Bencic contro Wang
NUOTO
20 ore
Sasha Touretski eliminata, resta solo Noè Ponti
La ginevrina non ha superato le batterie dei 50 stile libero e ha chiuso con il 21° tempo. Il ticinese ultimo svizzero ancora impegnato ai Mondiali
CALCIO
1 gior
Roman Hangarter e Mijat Maric, nuovi acquisti del Team Ticino
Lo zurighese prenderà il posto di Immersi quale responsabile tecnico, mentre l’ex difensore bianconero rivestirà il ruolo di talent manager
hockey
1 gior
‘La risposta del pubblico sta tornando ai livelli prepandemici’
Il Ceo dell’Hc Lugano Marco Werder fa il punto della situazione su campagna abbonamenti, lavori alla Cornèr Arena e su diversi altri temi
nuoto
1 gior
Noè Ponti in semifinale anche nei 100 delfino
Il ticinese firma il terzo tempo delle batterie, pur rimanendo distante dal suo personale
gallery
hockey
1 gior
‘È stata una delle mie stagioni più belle’
La 17enne attaccante delle Ladies, Elena Gaberell ha disputato i Mondiali U18 da capitana. ‘In futuro vorrei giocare per un’università nordamericana’
© Regiopress, All rights reserved