laRegione
Cameroon
3
Serbia
3
fine
(1-2)
Corea del Sud
Ghana
14:00
 
10.06.21 - 11:30

Gaëtan Haas saluta la Nhl e torna a Bienne

L'attaccante 29enne torna al suo club formatore, con cui giocherà per le prossime cinque stagioni

gaetan-haas-saluta-la-nhl-e-torna-a-bienne
Fine dell'avventura nordamericana (Keystone)

Bel colpo di mercato del Bienne, che ha messo sotto contratto l'attaccante Gaëtan Haas, addirittura con contratto quinquennale. Il 29enne torna così al suo club formatore, chiudendo la parentesi, invero poco gratificante, in Nhl con gli Edmonton Oilers, durata due anni (sette reti e sei asssist in complessive 95 partite, senza tuttavia mai ritagliarsi un posto di titolare fisso).

Haas aveva già vestito i colori del Bienne dal 2009 al 2017, prima di passare al Berna, con cui nel 2019 aveva vinto il titolo svizzero, e successivamente tentare l'avventura oltre Atlantico. Ha pure fatto parte della spedizione con la Nazionale fruttata l'argento iridato nel 2018.

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
EHC Rofels
5585
2
HC Aspi Capitals
5490
3
HC Kaski Male
5443
4
HC TUT-TUT
5387
5
AmStars
5236
6
LucHC Lions
5235
7
Artemisia
5199
8
ASIA TEAM
5199
9
Team Belozoglu
5196
10
GregBeaud
5183
TOP NEWS Sport
Calcio
12 min
Amichevole a Menaggio per il Bellinzona
Incontro fissato per mercoledì 30 novembre alle ore 19
Qatar 2022
34 min
Folle pareggio fra Camerun e Serbia
Il 3-3 finale tiene lontani entrambi dalla Svizzera nella classifica del gruppo G
Calcio
3 ore
Heiko Vogel direttore sportivo del Basilea
Ritorno sulle rive del Reno per il 47enne ex allenatore
Qatar 2022
15 ore
Un missile di Fullkrug tiene in corsa i tedeschi
Finisce in parità la sfida più attesa tra una Spagna che dovrà stare attenta al Giappone e una Germania che si gioca tutto con il Costarica
Sci
17 ore
Wendy, il gran giorno è arrivato. Ma lo deve condividere
Sulle nevi del Vermont la svittese centra infine un trionfo nello slalom che inseguiva da una vita. A far festa con lei, però, c’è anche Larson
Qatar 2022
17 ore
Senza Neymar l’esame di maturità di Yakin
Il tecnico rossocrociato, che 15 mesi fa allenava ancora in Challenge League, contro il Brasile non disporrà di Okafor
Qatar 2022
18 ore
Davies illude il Canada, Kramaric lo elimina
La Croazia rimonta grazie soprattutto a una doppietta della punta dell’Hoffenheim
IL DOPOPARTITA
19 ore
Un weekend in bianco: ‘Restiamo positivi, meritavamo di più’
L’Ambrì rende nuovamente la vita dura allo Zurigo, che però trova il modo di spuntarla. ‘La fortuna? Non è stata dalla nostra, ma bisogna anche cercarla’
QATAR 2022
20 ore
Belgio sconfitto, a Bruxelles scoppiano disordini
La polizia è intervenuta con cannoni ad acqua per disperdere i tifosi facinorosi. Le autorità hanno chiesto alla popolazione di non recarsi in centro
QATAR 2022
21 ore
‘Battere il Brasile? Non mi stupirebbe’
Nestor Subiat fiducioso sulle qualità della Nazionale svizzera. ‘E per l’Argentina il Mondiale inizia adesso’. Il ricordo del 1994 e di Andres Escobar
© Regiopress, All rights reserved