laRegione
Ti-Press
Hockey
14.01.18 - 19:080

L'apatia biancoblù favorisce il Losanna. Scontri fra tifosi

Senza brio né entusiasmo: l'Ambrì Piotta non riesce a evitare la disfatta contro un Losanna padrone del ghiaccio. Disordini a margine della partita

Niente da fare alla Valascia per l'Ambrì Piotta contro il Losanna, uscito nettamente battuto (1-5 il punteggio finale) da un confronto che i vodesi hanno tenuto in mano da cima a fondo. E se al termine del primo tempo il punteggio il risultato era ancora sull'1-1 molto lo si deve all'imperizia degli ospiti, che non hanno raccolto in proporzione a quanto seminato. Gli uomini di Cereda del primo tempo hanno giocato solo gli ultimi 5', quello che, guarda caso, hanno fruttato il temporaneo pareggio (peraltro estemporaneo rispetto all'andamento del gioco) a firma di Trisconi. Il patatrac è però arrivato nel secondo tempo, quando il Losanna ha affondato l'Ambrì Piotta  colpendolo tre volte. Per gli uomini di Sarault è stato come affondare la lama di un coltello nel burro.

Negli ultimi venti minuti qualcosa in meglio l'Ambrì Piotta l'ha anche proposto, ma troppa poca cosa per sperare di sovvertire un destino che pareva ormai scritto. La rete di Zgraggen ha almeno ridato un po' di pepe alla partita. Ma nulla più. Perché quando Cereda ha tentato il tutto per tutto richiamando in panchina Conz per dare spazio a un uomo di movimento in più, gli ospiti hanno messo il punto finale alla contesa infilando anche il quinto disco.

Usati anche spray al pepe e proiettili di gomma

A caratterizzare la partita è stata un poco edificante contorno di disordini. Scoppiati, pare, già prima della partita all'esterno dello stadio. E proseguiti poi anche all'interno della Valascia, e in particolare nel settore destinato ai tifosi del Losanna, che al momento dell'ingresso in pista della formazione vodese hanno acceso diversi bengala. Poi, ancora durante la seconda pausa, per tenere a bada alcune teste calde, La Polizia cantonale haaddirittura fatto ricorso a spray al pepe e proiettili di gomma. La situazione sugli spalti ha così fatto slittare di qualche minuto la ripresa del gioco (e, pare, ha addirittura messo in discussione la continuazione dell'incontro). E disordini si sono poi verificati anche al termine della partita, quando ancora alcuni facinorosi hanno divelto parte della recinzione che separa le due tifoserie e lanciato diversi oggetti verso altre persone prima dell'intervento dei responsabili della sicurezza (e della polizia all'esterno dello stadio). Non si registrano feriti nè fra i tifosi nè fra gli agenti. 

Tags
losanna
partita
piotta
tifosi
ambrì piotta
ambrì
disordini
pepe
fra tifosi
tempo
TOP NEWS Sport
© Regiopress, All rights reserved