laRegione
l-acb-piega-il-rapperswil-jona
Ti-Press
14.11.21 - 16:300
Aggiornamento : 19:18

L’Acb piega il Rapperswil-Jona

I granata superano 1-0 i sangallesi al Comunale grazie a una rete del ‘solito’ Cortelezzi

Il Bellinzona si lascia alle spalle il kappaò di Nyon e torna al successo. Impegnati al Comunale nella sfida valida per il quindicesimo turno di Yapeal Promotion League, i sopracenerini si impongono 1-0 contro il Rapperswil-Jona e si portano a meno quattro dal Breitenrain capolista.

Ci pensa Cortelezzi

Il Bellinzona si fa vedere in avanti fin dalle battute iniziali e riesce a portarsi in vantaggio al 13esimo: cross dalla destra di Peyretti, sponda di Melazzi e Cortelezzi insacca di testa da due passi. Sbloccato il parziale, i padroni di casa continuano a farsi preferire e ci provano con Soto e Centinaro, il cui destro viene ‘murato’ dalla retroguardia avversaria.

Bisogna attendere oltre la mezz’ora di gioco per vedere invece il ‘Rappi’ dalle parti di Pelloni; l’occasione sangallese capita a Ciarrocchi, che non inquadra però la porta da buona posizione. L’ultimo spunto della prima frazione è ancora di marca granata e lo propone in pieno recupero Soto, la cui incornata aerea termina di poco alta sopra la traversa.

Risultato immutato

Nella ripresa le occasioni da gol latitano ed entrambe le squadre commettono alcuni errori in fase di impostazione. Con il passare dei minuti gli ospiti alzano il baricentro, ma senza rendersi realmente pericolosi.

La partita si anima improvvisamente nel finale: da una parte Peyretti sfiora il 2-0, trovando l’opposizione dell’estremo difensore Yanz. Sul fronte opposto, il Rapperswil va vicino al gol con Casciato. L’Acb chiude in dieci uomini per l’espulsione di Tia, ma ottiene comunque una preziosa vittoria per 1-0.

‘Una vittoria da squadra solida’

Tre punti importanti, grazie ai quali il Bellinzona riprende il cammino interrotto sabato scorso a Nyon. «Bisogna sottolineare il lavoro del gruppo, che ha dimostrato solidità a livello di collettivo» analizza Patricio Bustamante, in panchina oggi al posto dello squalificato Aeby. «Infatti, nonostante il Rapperswil abbia mostrato buone cose, soprattutto nel secondo tempo, non è riuscito a farci gol. I ragazzi meritano un grande applauso; dopo la sconfitta con lo Stade Nyonnais non era scontato reagire, ma noi abbiamo lavorato duramente in settimana e oggi abbiamo dato un segnale. Questa è la maturità della nostra squadra».

La compagine sopracenerina è ora attesa dalla sfida di Berna contro lo Young Boys II...«Per noi tutte le partite sono importanti. Ci prepareremo al meglio nei prossimi giorni per essere pronti e per andare a fare risultato anche in trasferta», conclude Bustamante.

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Tennis
21 min
Murray l’inossidabile batte Basilashvili in cinque set
Il britannico è di ritorno a Melbourne a tre anni di distanza da quella che avrebbe dovuto essere l’ultima partita della carriera
Basket
40 min
Senza alcun senso la formula della Coppa
Domani in campionato Sam Massagno a Monthey, Tigers ospiti di Swiss Central
Tennis
7 ore
Niente impresa per Henri Laaksonen, battuto da Medvedev
Il russo, numero 2 al mondo, mette fine ai sogni di gloria dello sciaffusano agli Australian Open. Eliminate anche Vögele e Golubic
Hockey
8 ore
Storica quintina di Timo Meier sulle piste di Nhl
L’appenzellese degli San José Sharks diventa il primo giocatore svizzero a realizzare cinque gol nella medesima partita di Nhl
Tennis
9 ore
‘Djokovic era sereno, gli australiani un po’ meno’
Tristan Schoolkate, sparring partner di Nole durante il suo breve soggiorno australiano, racconta a laRegione l’incontro con il campione serbo
Gallery
Calcio
18 ore
Petkovic, dall’altare di Bucarest alla polvere della Gironda
Il pesante 6-0 rimediato a Rennes pone l’ex ct della Svizzera a serio rischio esonero. Il suo Bordeaux è penultimo con la peggior differenza reti
CALCIO
18 ore
Per la Fifa, Lewandowski è il giocatore dell’anno
Il polacco del Bayern Monaco premiato con il ‘Best Player’. Ha preceduto Leo Messi e Mohamed Salah. Tra le donne vittoria di Alexia Putellas (Barcellona)
Sci
20 ore
Beat Feuz di nuovo papà: è nata Luisa
Con un tempismo perfetto, la secondogenita dello sciatore rossocrociato è venuta al mondo dopo le gare di Wengen e prima di quelle di Kitzbühel
CALCIO
21 ore
Inghilterra e Kosovo per le amichevoli di marzo
Reso noto il programma 2022 della Nazionale svizzera. Nel mese di giugno quattro partite di Nations League in dieci giorni. E in novembre i Mondiali
HOCKEY
22 ore
‘Playoff lontani, ma provarci rimane un dovere’
Santeri Alatalo e il difficile momento del Lugano: ‘Le ultime sconfitte ci sono costate molto sul piano emotivo, ma abbiamo i mezzi per riprenderci’
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile