laRegione
per-hans-dieter-flick-i-giocatori-devono-essere-vaccinati
Il ct della Mannschaft è preoccupato (Keystone)
11.11.21 - 14:220
Aggiornamento : 14:48

Per Hans-Dieter Flick ‘i giocatori devono essere vaccinati’

Dopo che la positività di Sule aveva portato alla quarantena di altri quattro giocatori, il ct della Germania passa al contrattacco

a cura de laRegione

È il Covid il principale nemico della Nazionale tedesca di calcio. Hans-Dieter Flick e i suoi hanno già conquistato il passaggio alla fase finale dei Mondiali 2022 in Qatar – per cui le prossime sfide con Liechtenstein e Armenia saranno poco più di due amichevoli – ma si trovano ad affrontare gli effetti della quarta ondata di contagi che dilaga nel Paese. Il contagio di Niklas Sule emerso nei giorni scorsi, che ha portato alla quarantena di Joshua Kimmich, Serge Gnabry, Jamal Musiala e Karim Adeyemi – giocatori ‘probabilmente non vaccinati secondo le regole attuali’, riporta il Frankfurter Allgemeine Zeitung – ha fatto accendere la spia su un prossimo possibile obbligo vaccinale per i calciatori. «Spero che la situazione cambi in modo tale da non costringerci più a dover mandare a casa cinque giocatori per colpa del coronavirus – sottolinea Flick –. Questo è ciò che voglio come allenatore: se hai molti contatti, come noi, penso che dovresti vaccinarti».

In un’intervista a un’emittente del gruppo Ard, il tecnico tedesco non ha però voluto confermare se per i prossimi impegni di Coppa del mondo convocherà solo calciatori vaccinati. Intanto da domani, dopo la partita odierna contro il Liechtenstein, la città di Wolfsburg offrirà diverse possibilità per ricevere una prima o una seconda dose o un richiamo del vaccino anti-Covid alla popolazione e ai tifosi.

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Tennis
7 ore
Niente impresa per Henri Laaksonen, battuto da Medvedev
Il russo, numero 2 al mondo, mette fine ai sogni di gloria dello sciaffusano agli Australian Open. Eliminate anche Vögele e Golubic
Tennis
9 ore
‘Djokovic era sereno, gli australiani un po’ meno’
Tristan Schoolkate, sparring partner di Nole durante il suo breve soggiorno australiano, racconta a laRegione l’incontro con il campione serbo
Gallery
Calcio
17 ore
Petkovic, dall’altare di Bucarest alla polvere della Gironda
Il pesante 6-0 rimediato a Rennes pone l’ex ct della Svizzera a serio rischio esonero. Il suo Bordeaux è penultimo con la peggior differenza reti
CALCIO
17 ore
Per la Fifa, Lewandowski è il giocatore dell’anno
Il polacco del Bayern Monaco premiato con il ‘Best Player’. Ha preceduto Leo Messi e Mohamed Salah. Tra le donne vittoria di Alexia Putellas (Barcellona)
Sci
19 ore
Beat Feuz di nuovo papà: è nata Luisa
Con un tempismo perfetto, la secondogenita dello sciatore rossocrociato è venuta al mondo dopo le gare di Wengen e prima di quelle di Kitzbühel
CALCIO
20 ore
Inghilterra e Kosovo per le amichevoli di marzo
Reso noto il programma 2022 della Nazionale svizzera. Nel mese di giugno quattro partite di Nations League in dieci giorni. E in novembre i Mondiali
HOCKEY
21 ore
‘Playoff lontani, ma provarci rimane un dovere’
Santeri Alatalo e il difficile momento del Lugano: ‘Le ultime sconfitte ci sono costate molto sul piano emotivo, ma abbiamo i mezzi per riprenderci’
Altri sport
22 ore
Pechino 2022, il comitato annulla la vendita dei biglietti
Alle Olimpiadi invernali solo gli invitati potranno seguire le gare e le prove. La misura come parte della stretta sui controlli contro il Covid e Omicron
Tennis
23 ore
A Melbourne Bencic parte bene e assicura: ‘Sto sempre meglio’
La 24enne sangallese, colpita dal coronavirus prima di Natale, nel primo turno ha superato in due set la francese Mladenovic. Avanti anche Jil Teichmann.
Tennis
1 gior
Djokovic, atto finale: è arrivato a Belgrado
Dopo lo scalo nella notte, il tennista serbo è rientrato nella capitale serba accolto da numerosi sostenitori
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile