laRegione
11.11.21 - 14:22
Aggiornamento: 14:48

Per Hans-Dieter Flick ‘i giocatori devono essere vaccinati’

Dopo che la positività di Sule aveva portato alla quarantena di altri quattro giocatori, il ct della Germania passa al contrattacco

per-hans-dieter-flick-i-giocatori-devono-essere-vaccinati
Il ct della Mannschaft è preoccupato (Keystone)

È il Covid il principale nemico della Nazionale tedesca di calcio. Hans-Dieter Flick e i suoi hanno già conquistato il passaggio alla fase finale dei Mondiali 2022 in Qatar – per cui le prossime sfide con Liechtenstein e Armenia saranno poco più di due amichevoli – ma si trovano ad affrontare gli effetti della quarta ondata di contagi che dilaga nel Paese. Il contagio di Niklas Sule emerso nei giorni scorsi, che ha portato alla quarantena di Joshua Kimmich, Serge Gnabry, Jamal Musiala e Karim Adeyemi – giocatori ‘probabilmente non vaccinati secondo le regole attuali’, riporta il Frankfurter Allgemeine Zeitung – ha fatto accendere la spia su un prossimo possibile obbligo vaccinale per i calciatori. «Spero che la situazione cambi in modo tale da non costringerci più a dover mandare a casa cinque giocatori per colpa del coronavirus – sottolinea Flick –. Questo è ciò che voglio come allenatore: se hai molti contatti, come noi, penso che dovresti vaccinarti».

In un’intervista a un’emittente del gruppo Ard, il tecnico tedesco non ha però voluto confermare se per i prossimi impegni di Coppa del mondo convocherà solo calciatori vaccinati. Intanto da domani, dopo la partita odierna contro il Liechtenstein, la città di Wolfsburg offrirà diverse possibilità per ricevere una prima o una seconda dose o un richiamo del vaccino anti-Covid alla popolazione e ai tifosi.

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
hockey
3 ore
Con cinismo e solidità l’Ambrì espugna Zugo
Le doppiette di Bürgler e Heim e il gol di Shore alla Bossard Arena, regalano ai biancoblù un weekend da cinque punti che li proietta al quarto posto
HCAP
5 ore
L’Ambrì giganteggia in trasferta: Zugo espugnata
Gli uomini di Luca Cereda hanno prevalso 5-4, doppiette per Spacek e Bürgler.
CALCIO
8 ore
Bellinzona tradito dai dettagli, lo Sciaffusa ringrazia
Granata sconfitti al Comunale (e i tifosi contestano la gestione del club). Inutile la rete di Pollero, determinante l’espulsione di Izmirlioglu
Calcio
9 ore
Prima vittoria casalinga stagionale del Lugano
I bianconeri, pur soffrendo, riescono a battere 1-0 il Servette
TENNIS
10 ore
A Sofia, Marc-Andrea Hüsler conquista il suo primo titolo Atp
Lo zurighese ha superato in due set il danese Holger Rune. In settimana sarà impegnato nell’Atp 500 di Astana da 61esimo giocatore del ranking mondiale
FORMULA 1
10 ore
La Red Bull si consola con il trionfo di Sergio Perez
Solo settimo, Max Verstappen non ha potuto festeggiare il suo secondo titolo mondiale. Il messicano davanti a Leclerc e Sainz
BASKET
13 ore
La stagione inizia nel segno della Spinelli
Massagno ha nettamente sconfitto i Lugano Tigers nel primo derby. Gli uomini di Montini hanno retto soltanto nei minuti iniziali
BMX
14 ore
Zoé Classens di nuovo sul podio
In Colombia la vodese chiude per la quarta volta in stagione nei primi 3
CALCIO
15 ore
Una brutta giornata per chiudere una brutta settimana
Promotion League, il Chiasso sconfitto a Nyon al culmine di giorni in cui si è parlato molto di aspetti che esulano dal campo. Tre espulsi tra i rossoblù
MOTOMONDIALE
15 ore
MotoGP, Quartararo braccato da Bagnaia
In Thailandia vince Oliveira, in Moto2 si impone Arbolino, in Moto3 successo per Foggia
© Regiopress, All rights reserved