laRegione
il-lugano-prolunga-nikolas-muci-fino-al-2025
CALCIO
01.06.21 - 11:35
Aggiornamento: 14:39

Il Lugano prolunga Nikolas Muci fino al 2025

L'attaccante, classe 2003, quest'anno ha esordito in prima squadra sia in Coppa Svizzera, sia in Super League

Nikolas Muci vestirà la maglia del Fc Lugano almeno fino al 30 giugno 2025. Il club bianconero ha infatti comunicato il rinnovo del contratto con il talentuoso attaccante (classe 2003). “La decisione di iniziare la campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione con il rinnovo di un ragazzo nato e cresciuto nel territorio è al tempo stesso un attestato di stima nei confronti del ragazzo e il segnale delle nuove ambizioni del club che guarderà anche al calcio internazionale, ma sempre partendo dalle proprie radici”, si legge nel comunicato diramato dalla società del presidente Angelo Renzetti.

“L'accordo prevede una clausola rescissoria di 10 milioni di franchi, a dimostrazione del valore riconosciuto a Muci, già oggetto dell'interesse di club svizzeri e non, e della volontà della società di non privarsi in futuro dei propri migliori giovani calciatori se non di fronte a proposte irrinunciabili”.

L'ultima stagione, Muci l'ha trascorsa praticamente tutta con la U18 del Team Ticino, con la quale ha raggiunto la finale di Coppa Svizzera, persa ai rigori contro il Servette. Il giovane attaccante ha comunque trovato il modo di esordire in prima squadra, con apparizioni sia in campionato, sia in Coppa Svizzera. In questo mese di giugno, Muci sarà a disposizione del Team Ticino U21 con il quale cercherà di centrare la promozione in Prima Lega nelle ultime tre gare in programma.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
lugano nikolas muci
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
mountain bike
13 ore
Filippo Colombo splendido secondo a Mont Ste. Anne
Il ticinese si arrende soltanto al francese Titouan Carod. Nino Schurter è sesto. Tra le donne successo di Jolanda Neff.
gallery
la ricorrenza
15 ore
Con il parkour ‘da diciotto a ottantacinque sport’
Gioventù e Sport celebra il cinquantesimo anniversario organizzando a Tenero un campo per settecento giovani e inaugurando una nuova disciplina
CALCIO
18 ore
Europa o Super League, la musica non cambia
A quattro giorni dalla sconfitta contro il Beer Sheva, il Lugano cede a Cornaredo anche contro il Lucerna
calcio
19 ore
Il Bellinzona espugna il Principato
A Vaduz Pollero regala i tre punti ai granata, che riscattano così la sconfitta casalinga contro lo Stade Losanna
MOTOMONDIALE
21 ore
Bagnaia trionfa in Inghilterra
A Silverstone, Pecco ha preceduto Viñales e Miller. Ottavo Quartararo, fuori Zarco
calcio
2 gior
‘Un piacere affrontare ricordi e amici’
Il Vaduz di Alessandro Mangiarratti accoglie il Bellinzona. ‘Diversi tifosi mi hanno scritto che verranno a vedere la partita’
BASEBALL
2 gior
Consigli per gli acquisti? Una figurina da sette milioni
Una foto del 1909 di Honus Wagner, l’Olandese volante, stella del baseball d’inizio Novecento, venduta a 7,5 milioni di dollari. ‘È arte, è storia!’
CICLISMO
2 gior
Dylan Teuns fa le valigie: subito alla Israel-Premier Tech
Vincitore della Freccia vallone ad aprile, il trentenne belga cambia squadra a stagione in corso, in partenza dalla Bahrain-Victorius
KARATE
2 gior
Il Ticino fa la sua parte agli Europei in Olanda
A Hertogenbosch i karateka rossocrociati si mettono in luce: ben quindici le medaglie conquistate, sinonimo di sesto posto nel medagliere
Calcio
2 gior
‘Così tante partite? Per me è bello’
Un carico Jonathan Sabbatini, lancia la sfida al Lucerna. Con un paio di correzioni da applicare rispetto alla partita di Conference League
© Regiopress, All rights reserved