laRegione
terza-lega-i-numeri-del-gruppo-2-prima-della-pausa
TiPress
Calcio regionale
16.11.19 - 17:040

Terza Lega, i numeri del gruppo 2 prima della pausa

Losone e Solduno si contendono la vetta della classifica e non solo. Scopri tutte le statistiche prima della 13esima giornata

Ancora novanta minuti e anche il girone d’andata della stagione 2019-2020 è pronto a passare agli archivi. Condizioni meteo permettendo, la prima parte di stagione in Seconda e Terza Lega si conclude oggi con gli ultimi impegni dell’anno solare. Prima del classico giro di boa, però, c’è da giocare. Nel Gruppo 2 di Terza Lega la posta in palio è alta, altissima per la precisione. Dopo un infinito testa a testa in cima alla classifica durato (quasi) tutto il girone d’andata si scontrano le due principali protagoniste del girone. Il Losone di Bontognali, infatti, riceverà il Solduno di mister Demir per una sfida che assegnerà il ‘titolo’ di campione d’inverno. La classifica, infatti, vede il Solduno davanti agli “oranges” con un solo punto di vantaggio.

 Scontro tra titani

Losone – Solduno è scontro tra titani. L’occasione è ghiotta per vedere all’opera anche i due allenatori più vincenti del torneo. Gianfranco Bontognali sulla panchina del Losone e Samuele Demir su quella del Solduno, entrambi in cima alla classifica riservata agli allenatori con il 83.33% di vittorie stagionali.

Losone, gol a grappoli

Non c’è invece confronto per quanto riguarda il miglior attacco del Gruppo 2 di Terza Lega. Il Losone primeggia con largo vantaggio grazie a 35 reti realizzate in 12 sfide (2.92 ogni 90’). Secondo un buon Tenero di mister Fiori, autore finora di 32 reti (2.67). Chi invece fatica ancora a trovare la via del gol è il Riarena di mister Mozzetti. Gli amaranto sono quelli che hanno segnato di meno in tutto il campionato con 10 reti in 12 sfide per una media di 0.83 a partita.

Difese di ferro

Nel mondo del calcio si dice spesso che il miglior attacco è la difesa. Mai detto fu più azzeccato per la situazione attuale del girone ‘sopracenerino’ di Terza Lega. Il miglior reparto difensivo lo vanta il Solduno con soli 4 (!) gol incassati in 12 sfide per una media che si aggira attorno al 0.33 per partita. Non è tanto distante da queste cifre nemmeno il Losone che di reti ne ha subite solo sette (0.58 ogni 90’). Discorso inverso per il Moesa di mister Pfisterer che risulta invece quella con più reti subite (35 per una media 2.92).

Un altro primato difensivo per il Solduno

Gli ottimi numeri difensivi ‘stampati’ dal Solduno di Demir si rispecchiano anche nella speciale classifica riservata ai ‘cleansheet’. Il Solduno è stato capace di non incassare reti in ben otto gare su 12 (sei volte in casa e due in trasferta).

In rimonta piace

Altra statistica, altro primato per il Solduno. Questa volta, però, la leadership è da dividere con il Monte Carasso di Patrick Donghi. Cosa hanno da spartire le due squadre? Il numero di punti collezionati “in rimonta”, cioè dopo aver ribaltato una situazione iniziale di vantaggio.

Gli incroci del weekend 

Losone-Solduno (rinviata), Monte Carasso-Moesa, Verscio-Semine, Pro Daro-Riarena, Gordola-Sant'Antonino, Ravecchia-Blenio, Tenero-Azzurri.

SPORT: Risultati e classifiche

SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
1 ora
Playoff, dopo il Bienne salta anche il Davos
Una doppietta di Praplan spegne i sogni di gloria dei grigionesi di Wohlwend. Dopo la decima, anche la nona classificata approda ai quarti di finale
NUOTO
1 ora
A Uster il movimento dimostra di essere in salute
Nonostante la pandemia che ha sconvolto le vite di molti atleti, ottime nuove dai campionati nazionali. Anche per Noè Ponti e la delegazione ticinese
Hockey
2 ore
Siegenthaler raggiunge Hischier nel New Jersey
Il ventitreenne difensore zurighese al centro di uno scambio trai i suoi Capitals e i Devils, la franchigia in cui gioca il talento vallesano
Calcio
3 ore
Acb ripreso all'ultimo, 'ma le prestazioni sono buone'
Dopo l'1-1 con il leader di Promotion League Yverdon i granata pareggiano con lo stesso risultato anche con il Brühl e la zona retrocessione resta vicina
BASKET
11 ore
Il Ticino festeggia un doppio successo
Vittoria importante del Lugano contro il Boncourt, mentre la Spinelli Massagno fa un sol boccone del Nyon
MOUNTAIN BIKE
12 ore
Filippo Colombo quinto a Nalles
Ottima prova del ticinese nella terza tappa degli Internazionali d'Italia. Dominio svizzero con Mathias Flückiger e Nino Schurter
Calcio
15 ore
Covid, Daniele De Rossi: 'Non fossi venuto in ospedale...'
'Ho la polmonite interstiziale bilaterale, non a un livello gravissimo però ce l'ho'. Il calciatore in un video e foto virali (per il fastidio dei familiari)
CALCIO
1 gior
Il Lugano stringe i denti, vince e blinda la salvezza
I bianconeri battono il Losanna con un gol di Maric e raggiungono quota 40, considerata da Jacobacci la quota sicurezza. Ora possono pensare ai quarti di Coppa
Il tramonto della Valascia
1 gior
‘Questo stadio mancherà a tutti’
Un giornalista e un ex giocatore (pure nei panni dell'avversario) sfogliano l'ultima pagina dell'album
Hockey
1 gior
Alexandra e Tim, due bastoni e... una fattoria
Portiere delle Ladies lei, attaccante dei bianconeri lui: due carriere distinte ma con parecchi punti in comune
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile