laRegione
due-casi-di-covid-in-squadra-devi-ingaggiare-un-nuovo-giocatore
Nba
20.12.21 - 10:23
Aggiornamento : 16:29

Due casi di Covid in squadra? Devi ingaggiare un nuovo giocatore

Lo stabilisce la modifica al regolamento decisa dalla Nba e Nbpa, che permette anche ai club di recrutare nuovi elementi per ogni positivo in rosa

Sempre più nella morsa del Covid, il basket nordamericano reagisce (anche) adattando i regolamenti. La Nba e la Nbpa (l’associazione degli atleti) hanno trovato un accordo per l’ingaggio di giocatori supplementari da parte delle squadre toccate dal coronavirus. L’intesa, entrata in vigore domenica, prevede non solo la possibilità per i club di reclutare un nuovo elemento per ogni giocatore positivo al Covid-19, bensì addirittura l’obbligo di ingaggiarne almeno uno in caso di due positività nella rosa, almeno due con tre contagiati e almeno tre con quattro o più giocatori toccati dalla malattia. I nuovi arrivi non andranno inoltre a intaccare il tetto salariale della squadra e nemmeno la “luxury tax” (da pagare se per tre stagioni si sfora il “salary cap”).

Domenica la Nba era stata costretta a rinviare cinque partite, tre in programma proprio quel giorno e altre due nei primi giorni della settimana, proprio a causa dell’aumento repentino dei casi di Covid all’interno delle “bolle” dei club. Negli ultimi sei giorni, più di 60 giocatori sono stati messi in quarantena, compresi ad esempio il trascinatore degli Hawks di Capela, Trae Young, le tre star dei Brooklyn Nets Kevin Durant, James Harden e Kyrie Irving e l’Mvp 2019 e 2020 Giannis Antetokounmpo (Milwaukee Bucks).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
covid nba

SPORT: Risultati e classifiche

Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
13 ore
La Svizzera stende il Canada nello scontro al vertice!
Vittoria per 6 a 3, rossocrociati in testa al girone. Prima rete a un Mondiale per il ticinese Fora. Domani sfida con la Francia.
gallery
Hockey
1 gior
Dai pascoli di Heidi al record mondiale: questo è Ambühl
L’attaccante 38enne si appresta a superare oggi il record assoluto di partite a un Mondiale. Al quale prese parte per la prima volta nel 2004
Calcio
1 gior
Gilardi e l’Acb ‘volano’ in Challenge League
La società granata è l’unico club di Promotion League ad aver ricevuto la licenza per la lega cadetta, che ritrova dopo 9 anni
Calcio
1 gior
L’Acb è in Challenge League: licenza concessa in seconda istanza
L’accoglimento del ricorso, unito alla rinuncia del Breitenrain, vale di fatto la promozione a prescindere dai risultati sul campo
Calcio
1 gior
Per Michele Campana ‘più drammaticità e meno partite morte’
Il direttore operativo dell’Fc Lugano e membro di comitato della Sfl commenta la riforma della Super League, passata a larga maggioranza
Hockey
1 gior
Timo Meier: ‘La fondue appenzellese? Mi dà energia per segnare’
Incontro con la star di Nhl. La delusione per la finale di Coppa persa dal San Gallo di un ragazzo profondamente attaccato alle sue radici
Calcio
1 gior
‘Arrivare decimi e potersi giocare l’Europa non ha senso’
L’ex allenatore di, tra le altre, Lugano e Acb Davide Morandi saluta favorevolmente l’allargamento della Super League ma ne contesta la formula
Hockey
1 gior
Mikko Koskinen a difesa della porta del Lugano?
Il gigante finlandese (due metri d’altezza esatti) gioca attualmente in Nhl negli Edmonton Oilers, ma dovrebbe già aver firmato con i bianconeri
Calcio
1 gior
La Super League si allarga da 10 a 12 e aggiunge i playoff
Lo hanno deciso i 20 club della Swiss Football League durante l’Assemblea generale straordinaria di Ittigen. L’anno prossimo niente relegazione diretta
Hockey
1 gior
Angelo, il siciliano di Helsinki
Nei pressi della Ice Hall uno dei pochi emigrati italiani gestisce un ristorante e ci racconta la sua storia
© Regiopress, All rights reserved