laRegione
Nba
20.12.21 - 10:23
Aggiornamento: 16:29

Due casi di Covid in squadra? Devi ingaggiare un nuovo giocatore

Lo stabilisce la modifica al regolamento decisa dalla Nba e Nbpa, che permette anche ai club di recrutare nuovi elementi per ogni positivo in rosa

due-casi-di-covid-in-squadra-devi-ingaggiare-un-nuovo-giocatore

Sempre più nella morsa del Covid, il basket nordamericano reagisce (anche) adattando i regolamenti. La Nba e la Nbpa (l’associazione degli atleti) hanno trovato un accordo per l’ingaggio di giocatori supplementari da parte delle squadre toccate dal coronavirus. L’intesa, entrata in vigore domenica, prevede non solo la possibilità per i club di reclutare un nuovo elemento per ogni giocatore positivo al Covid-19, bensì addirittura l’obbligo di ingaggiarne almeno uno in caso di due positività nella rosa, almeno due con tre contagiati e almeno tre con quattro o più giocatori toccati dalla malattia. I nuovi arrivi non andranno inoltre a intaccare il tetto salariale della squadra e nemmeno la “luxury tax” (da pagare se per tre stagioni si sfora il “salary cap”).

Domenica la Nba era stata costretta a rinviare cinque partite, tre in programma proprio quel giorno e altre due nei primi giorni della settimana, proprio a causa dell’aumento repentino dei casi di Covid all’interno delle “bolle” dei club. Negli ultimi sei giorni, più di 60 giocatori sono stati messi in quarantena, compresi ad esempio il trascinatore degli Hawks di Capela, Trae Young, le tre star dei Brooklyn Nets Kevin Durant, James Harden e Kyrie Irving e l’Mvp 2019 e 2020 Giannis Antetokounmpo (Milwaukee Bucks).

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
4 ore
In Champions vincono Zugo, Rapperswil e Friborgo
Serata da incorniciare per le squadre svizzere sul palcoscenico d’Europa: Zugo e Friborgo agli ottavi da primi della classe, sangallesi fuori con onore
Calcio
4 ore
Con due gol di Rabiot la Juventus stende il Maccabi
Nel mercoledì di Champions League nulla da fare invece per il Milan, sconfitto 3-0 dal Chelsea allo Stamford Bridge di Londra
Formula 1
6 ore
La Fia rinvia il verdetto sul budget cap. Verso sanzioni lievi?
Da Parigi nessuna novità: la conclusione dell’analisi il 10 ottobre. Intanto, però, Sky lancia l’indiscrezione: il tetto sarebbe stato sforato, ma di poco
Calcio
8 ore
Seoane silurato, arriva Xabi Alonso
Il Bayer Leverkusen licenzia il tecnico elvetico, sostituito dall’ex centrocampista spagnolo
Calcio
9 ore
Europa, lo Zurigo cerca punti per il morale
Il Basilea vuole invece ipotecare il passaggio del turno
ginnastica artistica
10 ore
‘Vogliamo offrire una serata di grande ginnastica’
Il nuovo presidente del comitato organizzatore Alberto Mogliazzi, si sta preparando per il 39esimo Memorial Gander, in programma a Chiasso il 23 novembre
CALCIO
16 ore
Quel gol divorato al Maracanà, pesante come un macigno
Higuain sarà per sempre ricordato soprattutto per l’errore nella finale mondiale del 2014 fra Argentina e Germania
Tennis
16 ore
Astana, Hüsler fuori al primo turno
Lo zurighese nettamente battuto dal numero 53 Ruusuvuori
Calcio
22 ore
‘Il sindacato calciatori ci ha messo in difficoltà’
Il capitano del Chiasso esclude il boicottaggio delle partite
Hockey
1 gior
Champions, 4 svizzere agli ottavi di finale
Il Davos, vincitore contro l’Ocelari, e lo Zurigo, pur se sconfitto in Svezia, raggiungono agli ottavi di finale Zugo e Friborgo
© Regiopress, All rights reserved