laRegione
02.03.22 - 14:43

Da Amazon si paga con il palmo della mano

Succede, tramite l’apposito lettore, a Washington DC, sede del primo negozio ‘intelligente’ nato dall’acquisizione della catena Whole Foods.

ATS, a cura de laRegione
da-amazon-si-paga-con-il-palmo-della-mano
Keystone
Gimme five

Amazon ha aperto a Washington DC, nel quartiere di Glover Park, il primo negozio "intelligente" nato dall’acquisizione della catena Whole Foods. La particolarità dello store è che è privo di casse e va anche oltre il concetto degli altri Amazon Go già sparsi per gli Stati Uniti e a Londra. Al suo interno infatti, dopo aver messo gli articoli nel carrello e imbustati, basta passare il palmo della mano sul lettore posto all’uscita per pagare senza fare alcuna fila.

La differenza con i negozi Amazon Go è minima, visto che l’esperienza si basa sempre sul riconoscimento biometrico anche se, spiega Amazon, il palmo della mano offre una privacy maggiore rispetto ad altre tecnologie, come l’autenticazione facciale. Rispetto agli Amazon Go, negozi realizzati da zero, la catena di Whole Foods conta già centinaia di punti vendita negli Stati Uniti, Canada e Regno Unito, con la possibilità di abilitare la tecnologia di pagamento, definita "Just Walk Out", in breve tempo.

Alla prima visita, ogni cliente dovrà registrarsi presso uno dei totem presenti in negozio, inserendo la propria carta di credito. Già dal primo pagamento, potrà utilizzare un codice Qr oppure il palmo della mano per il saldo della spesa. Così come negli store Amazon Go, un complesso sistema di telecamere traccia gli individui e i prodotti inseriti nel carrello, compreso lo storno di quelli riposizionati sugli scaffali. In questo modo, l’intelligenza artificiale arriva a definire il conto finale in autonomia, lasciando al cliente il solo onere di pagare.

Amazon ha acquistato il marchio Whole Foods per 13,7 miliardi di dollari nel 2017 ma finora l’integrazione con i suoi servizi è stata minima, più che altro finalizzata a sconti e consegna gratuita per gli abbonati Prime.

TOP NEWS Curiosità
Curiosità
1 gior
Dal forno all’Unesco: la baguette Patrimonio dell’Umanità
Il celebre sfilatino francese, insieme alle competenze artigianali e la cultura a riguardo, è stato inserito nella lista del patrimonio immateriale
Video
Curiosità
6 gior
Madre Natura contro Babbo Natale: ‘Basta consumismo!’
Il servizio postale norvegese Posten ha pubblicato uno spot natalizio che evidenzia l’impatto della stagione dei regali sul cambiamento climatico
Video
Curiosità
6 gior
Mamma scimpanzé si ricongiunge al suo cucciolo
Il piccolo era stato isolato per problemi respiratori. Il video del primo abbraccio fra madre e figlio
Curiosità
1 sett
Scoperto il messaggio in bottiglia più antico del mondo
Il rinvenimento è avvenuto sotto il pavimento d’una casa scozzese. Il foglietto è datato 6 ottobre 1887
Curiosità
1 sett
Suor Cristina lascia la vita consacrata e continua con la musica
L’ex religiosa vinse The Voice Italia nel 2014. Ha duettato con artisti del calibro di Ricky Martin e Kylie Minogue.
Curiosità
1 sett
Cos’hanno in garage i calciatori? Dipende dal ruolo
Analizzate le preferenze di 305 giocatori di 45 Nazionali: gli attaccanti amano le auto veloci, robusti Suv per portieri e difensori
Curiosità
2 sett
Hanno Fifa dei gay? Un bacio in attesa del Qatar
Nuova provocatoria opera di Andrea Villa, lo street artist ribattezzato il Banksy torinese: protagonisti Thierry Henry e Cristiano Ronaldo
Curiosità
2 sett
‘Convertito’ da un articolo, restituisce 19 reperti d’arte
L’uomo, un collezionista dell’Illinois, ha deciso di ‘fare la cosa giusta’ dopo aver letto un servizio dedicato al traffico illegale di beni culturali
Curiosità
3 sett
Finalmente un... porto sicuro per Tatoosh
Da due anni sul mercato (al prezzo di 90 milioni di dollari), il superyatch del cofondatore di Microsoft Paul Allen ha trovato un acquirente
Curiosità
3 sett
Designer crea le prime scarpe da tennis per cavalli
L’idea folle è di Marcus Floyd, un artista americano originario del Kentucky. Il nome delle sneaker? Horse Kicks vendute al prezzo di ben 1’200 dollari
© Regiopress, All rights reserved