laRegione
alex-pedrazzini-un-monello-con-un-cuore-speciale
Il ricordo
laR
 
24.01.22 - 07:14
di Per il Consiglio della Fondazione Umanitaria Arcobaleno Siegfried Alberton, presidente e Giovanni Luatti, vice-presidente

Alex Pedrazzini, un monello con un cuore speciale

“Il destino con me è stato generoso, ho avuto tanto dalla vita e mi pare giusto di dare una mano a chi invece da sempre è costretto a pedalare in salita”.

Questo è uno dei tanti pensieri di Alex, che tramutava in azioni concrete attraverso la Fondazione Arcobaleno. Il suo era un impegno sincero, guidato dal suo modo di “lavorare seriamente e concretamente” pur con quello stile giocoso e simpatico che lo rendeva unico.

A tre mesi dalla sua scomparsa, ci piace ricordarlo avvolto nel suo mantello marrone da zampognaro che ne contraddistingueva la sua presenza attiva. Una presenza importante che faceva da calamita per le numerose conoscenze che aveva. La sua maestria nel comunicare con spirito ma altrettanto pragmatismo l’importanza di donare qualcosa per il bene dei bambini bisognosi ha convinto molte persone a scoprire il valore del dono e dell’altruismo. Uno dei valori fondanti della nostra Fondazione che ha appena compiuto trent’anni grazie anche al suo grande contributo.

Buon viaggio Alex e veglia su di noi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
alex pedrazzini il ricordo
Potrebbe interessarti anche
ULTIME NOTIZIE Lettere dei lettori
© Regiopress, All rights reserved