laRegione
stati uniti
24.01.23 - 21:56

Carte segrete anche a casa Pence, si allarga lo scandalo

Almeno dieci documenti classificati dall’ex vicepresidente di Trump

Ansa, a cura di Red.Estero
carte-segrete-anche-a-casa-pence-si-allarga-lo-scandalo
Mike Pence (Keystone)

Lo scandalo delle carte segrete si allarga. Dopo quelle di Donald Trump e Joe Biden, spuntano anche quelle trovate in casa dell’ex vicepresidente Mike Pence in Indiana. Si tratta di una decina di documenti bollati come classificati e consegnati subito alle autorità americane. La scoperta, ha riferito la Cnn, è stata effettuata da un legale di Pence dopo che l’ex vicepresidente aveva chiesto, in via precauzionale, di esaminare tutte le sue carte in seguito allo scandalo dei documenti trovati in un ex ufficio di Biden a Washington e nella sua abitazione in Delaware.

La ricerca in casa Pence ha rivelato la presenza di un "piccolo numero" di fascicoli riservati, di cui gli Archivi Nazionali e il Dipartimento di Giustizia sono stati subito informati. La scoperta infatti è stata effettuata il 18 gennaio e il giorno seguente i documenti sono stati consegnati all’Fbi. Proprio gli agenti federali, insieme al Dipartimento di Giustizia, hanno avviato un’indagine per accertare come le carte siano finite nell’abitazione privata di Pence

"Il vicepresidente non era a conoscenza dell’esistenza di documenti classificati nella sua abitazione. È consapevole dell’importanza di queste informazioni ed è pronto a cooperare pienamente in ogni appropriata inchiesta al riguardo", ha fatto sapere il suo staff. Dopo la fine della presidenza Trump, le carte segrete avrebbero prima seguito Pence in un’abitazione temporanea in Virginia. Poi sarebbero state trasferite a Carmel, Indiana, nella residenza di famiglia dell’ex vicepresidente. I documenti sarebbero stati rinvenuti in scatole chiuse con il nastro adesivo che non sembrerebbero essere mai state aperte da quando sono state impacchettate.

Un vizietto diffuso

Il nuovo ritrovamento alimenta il dibattito sulla gestione dei documenti classificati dopo lo scandalo di Trump prima e Biden poi. Nelle abitazioni private dell’ex presidente e dell’attuale inquilino della Casa Bianca sono state infatti trovate carte riservate, per indagare le quali il Dipartimento di Giustizia ha nominato procuratori speciali nel tentativo di restare imparziale. "Non seguiamo regole diverse per i democratici o i repubblicani, per i potenti e per coloro che non lo sono, per i ricchi o per i poveri", ha assicurato il ministro della Giustizia Merrick Garland respingendo le accuse di un doppio standard per Trump e Biden. "Ci basiamo per ogni caso sui fatti e sulla legge, in modo neutrale e non fazioso", ha aggiunto. Parole che non sembrano però avere molto successo nel placare le critiche dei repubblicani contro il presidente, la cui possibile candidatura al 2024 sembra sempre più in bilico a causa dello scandalo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Italia
4 ore
Milano, per gas e luce 30 milioni di euro in più
Già l’anno scorso il capoluogo lombardo aveva dovuto far fronte a un aumento di 70 milioni di euro. E per li 2023 il caro-bollette si farà ancora sentire
Italia
8 ore
Milano capitale italiana per numero di furti
Se ne registrano quasi tremila ogni centomila abitanti. Pure in aumento, nel capoluogo lombardo, il numero di femminicidi
Estero
10 ore
Lavoratrice in difficoltà, i colleghi le donano 170 ore di ferie
Per assistere la figlia gravemente malata, la donna aveva esaurito tutti i suoi congedi. Ora potrà assentarsi per un intero mese
Confine
10 ore
Tir carico di hashish, fra gli arrestati pure un ticinese
Al volante del mezzo c’era un 38enne ucraino, che avrebbe dovuto consegnare il carico a due complici, fra cui un 55enne di Bodio
Italia
12 ore
Tornano a circolare i treni sull’Adriatica
Graduale ritorno alla normalità sulla rete ferroviaria dopo che la circolazione era stata sospesa a seguito del terremoto che aveva interessato la zona
Nuova Zelanda
14 ore
Le piogge torrenziali fanno almeno tre morti ad Auckland
Il primo ministro neozelandese: ‘Il livello di devastazione in alcune aree è considerevole’. C’è anche un disperso
Italia
15 ore
La terra trema ancora nel Cesenate, treni fermi
Dopo la scossa registrata all’alba, la circolazione ferroviaria in Romagna è stata precauzionalmente sospesa
gerusalemme
1 gior
La risposta palestinese è un attacco alla sinagoga
Uomo apre il fuoco in un rione ortodosso di Gerusalemme: uccise 7 persone. L’attentatore è stato colpito a morte dagli agenti. Hamas esulta.
Estero
1 gior
Afroamericano ucciso da agenti, video shock del pestaggio
Il capo della polizia di Memphis: ‘Disprezzo per la vita umana’. Attese proteste, appello alla calma da parte della mamma della vittima.
Estero
1 gior
Tensione dopo scontri a Jenin: razzi da Gaza, raid di Israele
Dopo l’‘operazione antiterrorismo’ israeliana con 9 vittime palestinesi, nella notte la Jihad islamica attacca, Tel Aviv risponde con l’aviazione
© Regiopress, All rights reserved