laRegione
il-papa-ai-genitori-non-condannate-i-figli-gay
Papa Francesco (Keystone)
26.01.22 - 21:47
Aggiornamento: 22:28
Ansa, a cura de laRegione

Il Papa ai genitori: ‘Non condannate i figli gay’

Associazioni Lgbt tiepide:, ‘Discorso ambiguo, dove ci accosta ai malati’

Il Papa chiede ai genitori di non condannare “mai" i figli, e neanche per i loro orientamenti sessuali. Uno sguardo verso il mondo Lgbt che conferma quella linea indicata da tempo da Francesco e che ha portato diverse diocesi e parrocchie ad aprirsi a questo mondo. Ma le associazioni del mondo gay, pur riconoscendo a Bergoglio un’apertura rispetto ai precedenti pontificati, restano tiepide: parlano di "ambiguità”, “paternalismo” e soprattutto non gradiscono quell’accostamento con le persone con problemi, dal momento che il Pontefice nello stesso discorso ha messo insieme malattie, ragazzate, detenzione, e appunto la questione dell’omosessualità.

“Penso ai genitori di fronte ai problemi dei figli“, "genitori che vedono orientamenti sessuali diversi nei figli: come gestire questo e accompagnare i figli e non nascondersi in un atteggiamento condannatorio. Mai condannare un figlio”, ha detto il Papa, nell’udienza generale, nella quale ha proseguito le catechesi su San Giuseppe. "Accogliamo con favore le parole di Papa Francesco che confermano un atteggiamento di apertura nei confronti delle persone Lgbt, molto diverso da quello dei precedenti Pontefici. Tuttavia vogliamo sottolineare che le persone Lgbt non hanno bisogno di paternalismo o commiserazione: chiedono diritti, uguaglianza, pari dignità”, commenta Gabriele Piazzoni, segretario generale dell’Arcigay.

Più dura la valutazione di Gaynet: “Nonostante il coming out di massa nella Chiesa cattolica tedesca di pochi giorni fa con la campagna #OutinChurch, Papa Francesco continua nella sua ambiguità di fondo sul tema omosessualità". Si è rivolto ai genitori che hanno problemi con i figli, "ponendo sullo stesso piano ragazzi che fanno ‘ragazzate’, con malattie gravi o che scoprono un orientamento sessuale diverso dalle attese. Le parole di Francesco - sottolinea il segretario nazionale Rosario Coco - imbellite dal ’non condannate i vostri figli’, lasciano di fatto le porte aperte all’idea dell’omosessualità come problema. Se Francesco vuole davvero evitare che i genitori condannino i figli omosessuali, si esprima nettamente per la depenalizzazione dell’omosessualità nel mondo e contro le cosiddette ’terapie di conversione’”.

Nel corso dell’udienza il Papa ha chiesto di pregare per l’Ucraina e ha lanciato un appello per il Giorno della Memoria che si celebra domani. L’Olocausto è “una pagina nera della storia” che non deve ripetersi, ha detto Francesco. Infine una confidenza ai fedeli presenti nell’Aula Paolo VI: “Ho un problema nella gamba destra: si è infiammato un legamento del ginocchio“, "una cosa passeggera”. Ma ha sdrammatizzato: "Dicono che questo viene solo ai vecchi e non so perché è arrivato a me”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
gay genitori lgbt omosessualità papa francesco
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
4 min
Stop ai visti turistici ai russi nei Paesi Baltici
Kiev chiede lo stesso agli altri Paesi occidentali. Mosca taglia anche il petrolio
pacfico
59 min
Pechino: la linea mediana non esiste. Taiwan teme l’invasione
Altissima tensione dopo la visita della speaker della Camera americana Nancy Pelosi. Pechino prepara l’artiglieria nel Mar Giallo
Estero
1 ora
Trump contro l‘Fbi: ’Io vittima di un nuovo Watergate’
L’ex presidente si scaglia contro l’agenzia governativa dopo il blitz nella sua residenza di Mar-a-Lago. Nancy Pelosi: nessuno è al di sopra della legge
Estero
3 ore
Oggi giornata mondiale del leone: in Africa ne restano 30’000
Le popolazioni di leone presenti in Africa hanno perso il 90% del loro areale originario e la riduzione non sembra arrestarsi
Estero
4 ore
La caccia al tesoro dei Paperoni Usa in Groenlandia
Gates, Bezos, Bloomberg finanziano la ricerca di cobalto e nichel sull’isola
Confine
5 ore
Trenord aumenta il prezzo dei biglietti
Sono coinvolte anche le linee transfrontaliere con il Ticino. La ragione è l’adeguamento all’inflazione
Estero
7 ore
Identificati 250 siti web di fake news sulla guerra in Ucraina
Diffondono attivamente disinformazione russa, indica NewsGuard. Circa la metà sono in inglese, mentre altri sono in francese, tedesco o italiano
Estero
12 ore
Trump: la tenuta di Mar-a-Lago perquisita dall’Fbi
L’operazione sarebbe legata alla ricerca di alcuni documenti riservati che l’ex presidente avrebbe portato via dalla Casa Bianca
l'amicizia con putin
22 ore
L’Spd grazia Schröder per suoi rapporti con Mosca
Ma caso non ancora chiuso. E si riapre quello Warburg che inguiaia il cancelliere Scholz
la guerra in ucraina
23 ore
La Russia brucia il gas in eccesso che non dà all’Europa
Allarme Onu per la centrale atomica di Zaporizhzhia, Mosca vuole sospendere il programma di contenimento delle armi nucleari firmato con gli Usa
© Regiopress, All rights reserved