laRegione
austria-revocate-restrizioni-per-i-vaccinati
Keystone
12.12.21 - 14:59

Austria, revocate restrizioni per i vaccinati

Le nuove norme variano a seconda delle regioni. Prosegue invece il severo lockdown imposto ai non immunizzati

L’Austria ha posto fine alle restrizioni imposte tre settimane fa anche alle persone vaccinate in gran parte del Paese per combattere un nuovo aumento delle infezioni da coronavirus, a fronte del ritorno a un trend epidemico in calo. Lo riferisce il Guardian, precisando che i non vaccinati continueranno ad essere sottoposti a un severo lockdown.

Le nuove norme, che variano a seconda della Regione, hanno consentito, in alcune aree, la riapertura, da oggi, di teatri, musei e altri luoghi culturali e di intrattenimento, e i negozi seguiranno da domani. In alcune regioni riaprono ristoranti e hotel, mentre altre aspetteranno sino a fine mese. In tutti i casi, resterà ovunque il coprifuoco dalle 23 per i ristoranti e le mascherine saranno ancora obbligatorie sui mezzi pubblici e all’interno dei negozi e degli spazi pubblici.

Il cancelliere Karl Nehammer la scorsa settimana ha definito la mossa un’“apertura con la cintura di sicurezza”, dando a ciascuna delle nove regioni austriache la possibilità di allentare o rafforzare le restrizioni in base alla situazione locale.

Le persone non vaccinate saranno comunque soggette a un lockdown rigido, costrette a rimanere a casa tranne che per fare la spesa, andare dal medico o fare esercizio fisico nei pressi dell’abitazione.

Rispetto alla reintroduzione del lockdown, il numero di nuovi casi in Austria è sceso drasticamente: venerdì, il Paese ha registrato 367,5 nuovi contagi ogni 100’000 abitanti, in calo di quasi due terzi rispetto ai 1’102,4 del primo giorno di novembre.

I ricoveri da Covid non sono però diminuiti nella stessa misura, e 567 pazienti affetti da coronavirus sono attualmente in terapia intensiva. Una situazione che gli esperti riconducono alla esigua percentuale di popolazione con un ciclo vaccinale completo, ancora fermo al 67,7%, un tasso relativamente basso per l’Europa occidentale.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
austria covid lockdown vaccinati
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
15 min
Sas fallisce, userà la bancarotta assistita per ristrutturarsi
Ieri 1’000 piloti sono entrati in sciopero. Oggi la compagnia scandinava ha dovuto annullare il 78% delle partenze, pari a 236 voli
Estero
33 min
Marmolada, i cinque attualmente dispersi sono tutti italiani
Rintracciate altre otto persone. Prosegue intanto il riconoscimento delle sette vittime del crollo del seracco
Australia
1 ora
Negano insulina, muore una bambina: dodici arresti in una setta
Fra gli arrestati anche i genitori della bimba. Tutti i membri del gruppo erano a conoscenza delle sue condizioni ma si limitavano a pregare
Estero
2 ore
Il killer del 4 luglio postava video e brani rap violenti
Robert Crimo aveva un modesto seguito sul web come rapper, e pubblicava video che evocavano stragi con armi da fuoco anche nelle scuole
Stati Uniti
2 ore
Akron, disordini per la morte del 25enne afroamericano
Una cinquantina di arresti a margine delle proteste per l’uccisione (con una sessantina di colpi) dell’uomo da parte delle forze dell’ordine
Estero
2 ore
Marmolada: identificato il sopravvissuto ‘senza nome’
Il giovane, un 30enne, originario del Trentino, era stato trovato in stato di incoscienza, e senza alcun documento
Norvegia
3 ore
L’ombra dello sciopero rischia di fermare il gas norvegese
Braccia incrociate nel settore petrolifero: c’è il rischio che le esportazioni calino del 60% e di oltre 340mila barili di petrolio grezzo
Estero
6 ore
Nato, via al processo di ratificazione di Svezia e Finlandia
Oggi la firma dei protocolli di accesso all’Alleanza atlantica. Stoltenberg: ‘Giornata storica per tutte le parti in causa’
Confine
8 ore
Tragedia in montagna: il Cervino si prende due vite
Un svizzero di 29 anni e un 45enne francese vittime di una caduta nella zona della Cresta del Leone, sul versante aostano
Estero
9 ore
Marmolada, è ancora corsa contro il tempo
Riprendono le ricerche dei dispersi dopo il crollo del seracco. Impiegati anche quattro droni
© Regiopress, All rights reserved