laRegione
30.11.21 - 19:33

Prime indicazioni da Israele: ‘Con tre dosi protetti da Omicron’

Il ministro della Sanità: ‘Le prime indicazioni mostrano che coloro che hanno un richiamo sono molto probabilmente protetti contro questa variante’

prime-indicazioni-da-israele-con-tre-dosi-protetti-da-omicron
Keystone

I primi dati mostrano che con tre dosi di vaccino Pfizer si è protetti dalla variante Omicron. Lo ha detto il ministro della Sanità israeliano Nitzan Horowitz. “La situazione - ha spiegato al Times of Israel - è sotto controllo e non c’è motivo di panico. Ci aspettavamo una nuova variante e siamo pronti. Nei prossimi giorni avremo informazioni più precise sull’efficacia del vaccino, ma le prime indicazioni mostrano che coloro che hanno un richiamo sono molto probabilmente protetti contro questa variante”.

La variante Omicron è stata trovata in due medici israeliani, uno di questi di ritorno da Londra dove la scorsa settimana aveva partecipato ad una conferenza e che probabilmente ha infettato il collega. Lo ha fatto sapere l’ospedale Sheba di Tel Aviv secondo cui entrambi i medici hanno avuto tre dosi del vaccino e per ora mostrano sintomi leggeri dell’infezione. Ad oggi i casi di Omicron scoperti in Israele sono in tutto 4, anche se sono 34 quelli sospetti.

Previsto un calo sostanziale dell’efficacia del vaccino di Moderna

Meno rassicurante rispetto al ministro della Sanità israeliano si è invece mostrato l’amministratore delegato della casa farmaceutica Moderna Stéphane Bancel, che in un’intervista ha affermato di prevedere un “calo sostanziale” dell’efficacia degli attuali vaccini contro la variante Omicron, mentre serviranno dei mesi per mettere a punto nuovi vaccini efficaci. “Penso che in nessun modo l’efficacia possa essere la stessa che abbiamo avuto con la Delta”, ha aggiunto. Per Bancel insomma sarebbe prevedibile “un calo sostanziale” dell’efficacia dei vecchi vaccini: “Non so dire di quanto perché dobbiamo aspettare i dati. Ma tutti gli scienziati con cui ho parlato dicono che non sarà buono”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Italia
54 min
Chat neonazista con foto di abusi e piani di stragi: tre arresti
Nel canale Telegram gestito da due genovesi si programmava un attentato al parlamento italiano. Fra le accuse anche quella di istigazione al suicidio
Italia
2 ore
Maxisequestro di marijuana in provincia di Brescia
Nel mirino della Guardia di Finanza un’azienda che coltivava canapa legalizzata. Ma con Thc superiore al limite: confiscate due tonnellate
Città del Vaticano
3 ore
Congo e Sud Sudan nei piani di viaggio del Papa
Rinviata già a luglio a causa di problemi al ginocchio, la visita in Africa del Pontefice sarà recuperata tra fine gennaio e inizio febbraio
Italia
5 ore
Frana di Casamicciola, individuati altri due corpi
All’appello mancano ancora due persone. E nel pomeriggio è prevista una nuova riunione del Centro Coordinamento Soccorsi
Confine
5 ore
Falsi test positivi per il green pass, 11 indagati a Varese
I tamponi venivano effettuati da due infermieri conniventi all’esterno di una farmacia estranea alla vicenda. Costo totale: 500 euro
Italia
8 ore
Fuga di monossido di carbonio in chiesa, in due all’ospedale
Intervento dei pompieri durante un evento di catechismo in San Bartolomeo in Pergo (Arezzo). Ricoverati per accertamenti il sacerdote e una donna
Cina
8 ore
La lotta alla pandemia entra in una nuova fase
Dopo aver dettato per tre anni regole e strategie sanitarie, la Cina è pronta a voltare pagina
iran
18 ore
Festeggia la sconfitta con gli Usa, ucciso 27enne
Tanti manifestanti in strada a esultare come forma di protesta contro il regime, la polizia risponde col fuoco
siria
19 ore
Ucciso il capo dell’Isis, già annunciato un nuovo Califfo
Abu al-Hassan ‘morto in combattimento’, mistero sul quarto leader
Confine
22 ore
Benzina, lo sconto in Italia cala ma il prezzo resta migliore
In provincia di Como non sono preoccupati: ‘Rimaniamo molto più competitivi che in Ticino, per un pieno da noi si risparmieranno una decina di euro’
© Regiopress, All rights reserved