laRegione
Benyamin Netanyahu (Keystone)
Estero
21.11.19 - 18:520

Israele, procuratore incrimina Netanyahu per corruzione

Sono tre le inchieste aperte nei suoi confronti. È la prima volta nella storia di Israele che un premier in carica è accusato di corruzione

Il Procuratore generale israeliano Avichai Mandelblit ha deciso di incriminare il premier Benyamin Netanyahu per corruzione frode e abuso di ufficio in una delle 3 inchieste aperte nei suoi confronti. Lo dicono i media.

Le inchieste sono il Caso 1000 (regali da facoltosi uomini di affari) e 2000 (rapporti con l'editore di Yediot Ahronot Arnon Mozes) con frode e abuso di ufficio, mentre per il Caso 4000 (affaire Bezez-Walla) oltre la frode e l'abuso di ufficio c'è anche la corruzione.

È la prima volta nella storia di Israele che un premier in carica è accusato di corruzione. Su tutte le reti nazionali sono in corso edizioni speciali di notiziari sulla vicenda.

Tags
procuratore
netanyahu
israele
corruzione
inchieste
premier
prima volta
inchieste aperte
storia
confronti
TOP NEWS Estero
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile