laRegione
spagna-sanchez-perde-il-primo-voto-di-fiducia
Keystone
Estero
23.07.19 - 15:260

Spagna, Sanchez perde il primo voto di fiducia

Il leader socialista non ha ottenuto la maggioranza assoluta del Congresso. Per essere incaricato premier, giovedì dovrà ottenere la maggioranza semplice

Pedro Sanchez ha perso il primo voto di fiducia per formare un governo in Spagna. Lo riferisce El Pais. Il leader socialista ha incassato 170 voti contrari e 124 a favore. Le astensioni sono state 52. Giovedì è in programma un nuovo voto: a differenza di oggi, a Sanchez basterà la maggioranza semplice del Congresso per essere incaricato premier.

Il candidato alla presidenza del consiglio avrebbe avuto bisogno di 176 voti a favore, cioè della maggioranza assoluta nel Congresso. Il leader del Psoe è rimasto molto al di sotto di questa cifra, ottenendo unicamente l'appoggio dei 123 deputati socialisti e del Partito regionalista di Cantabria.

I popolari di Pablo Casado y i Ciudadanos di Albert Rivera hanno votato contro l'investitura nonostante il fatto che Sanchez avesse chiesto loro, ieri, di astenersi. I 66 rappresentanti del Pp e i 57 della opposizione sommati insieme fanno 123, identico numero dei deputati del Psoe. E anche i 24 parlamentari del Vox hanno dato il loro no a Pedro Sanchez, come pure JxCat, Coalicion Canaria e Navarra Suma. Contrari anche i 14 deputati repubblicani di Erc, che sembrano però disposti ad astenersi nella seconda votazione di giovedì.

In quel caso, e se i socialisti avranno trovato nel frattempo un accordo con Podemos, il leader del Psoe potrebbe farcela. Colloqui sono in corso anche con i nazionalisti baschi e altre formazioni minori.

I prossimi giorni saranno comunque cruciali e dall'esito dei negoziati - osserva la stampa spagnola - dipenderà se la Spagna avrà un governo e se si profilerà il fantasma del ritorno alle urne.

TOP NEWS Estero
Estero
50 min
800 milioni di bambini non possono lavarsi le mani a scuola
È quanto emerge da un rapporto diffuso ieri dall'Organizzazione mondiale della sanità e dal Children's Fund delle Nazioni Unite
Estero
1 ora
Italia: abusa di aspiranti attrici, arrestato finto regista
A Roma un 40enne è stato ritenuto responsabile di diversi episodi di violenza sessuale nei confronti di otto ragazze
Estero
3 ore
Nuova Zelanda: contagi-mistero, indagini sull'import merci frigo
Il Paese che per primo aveva 'celebrato' l'eliminazione del virus ieri è tornano in lockdown. Possibile il rinvio delle elezioni generali del 19 settembre.
Estero
4 ore
Biden-Harris: "Gli Usa devono ritrovare la loro anima"
I candidati democratici alla Casa Bianca hanno parlato insieme per la prima volta. La senatrice all'attacco di Trump: pensa più a se stesso che a chi lo ha eletto.
Estero
15 ore
La scienza mondiale boccia il vaccino russo
L'anti-Covid 'Sputnik V' non convince: 'registrazione del vaccino senza completare le fasi di sperimentazione, avventata e basata su pochi dati'
Italia
16 ore
Sondrio, frana travolge auto: muoiono due adulti e una bimba
Recuperato in condizioni gravi un bambino di 5 anni. Ci sarebbero anche altri feriti.
Germania
16 ore
Coronavirus: il vaccino tedesco 'entro l'autunno'
Lo sostiene il Robert Koch Institut nel giorno in cui il numero di contagi segna un nuovo picco in Germania
Italia
19 ore
Milano, prende in ostaggio una guardia del Duomo. Bloccato
Un egiziano di 30 anni ha minacciato con un coltello un guardiano del logo di culto. È stato poi disarmato e fermato
Svezia
20 ore
'La Svezia ha fallito l'obiettivo dell'immunità di gregge'
Due ricercatori londinesi: 'Il paese aveva scelto di non applicare misure di lockdown, ma ora ha casi e morti ben superiori ai vicini'
Foto
Scozia
22 ore
Treno deraglia in Scozia, tre morti
Il disastro è avvenuto alle 9.43 locali (le 10.43 in Svizzera). Tra le cause più probabili, una frana causata dal maltempo
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile