laRegione
12.06.22 - 11:01
Aggiornamento: 16:59

Alpinista ticinese muore in Val Formazza

Il corpo del 65enne è stato individuato questa mattina lungo il percorso che l’uomo stava effettuando tra il Kastelhorn e il pizzo Cavergno

alpinista-ticinese-muore-in-val-formazza

È un 65enne residente nel Luganese l’alpinista svizzero il cui corpo privo di vita, dopo alcune ore di ricerche, è stato trovato stamane, attorno alle 9 in alta Valle Formazza. Dell’uomo non si avevano notizie da ieri.

Stando alle prime informazioni fornite dai soccorsi il 65enne è morto dopo un volo di alcune decine di metri nella zona del Basodino, montagna al confine tra l’Ossola e il Canton Ticino. L’alpinista svizzero ieri mattina era partito da solo da Riale (Formazza), dove aveva lasciato l’auto. È passato dalla via di Cresta che dal Kastelhorn e dal pizzo Cavergno porta al Basodino.

Ieri mattina aveva mandato anche un selfie dalla cresta. Poi più nulla. L’allarme per il suo mancato rientro era stato dato ieri sera dai soccorritori della Rega, il cui elicottero aveva eseguito un volo in modalità notturna senza esito. Le ricerche sono riprese all’alba di stamani.

Ed è proprio nella mattinata, come detto attorno alle 9, che il personale del soccorso alpino e del Sagf a bordo di un elicottero del 118 ha sorvolato la zona e ha ritrovato il corpo senza vita.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Stati Uniti d'America
51 min
Florida sotto accusa, soccorsi in ritardo dopo l’uragano
Un’ottantina di morti ed enormi i danni per Ian che ha colpito con estrema violenza anche l’isola di Porto Rico
Estero
1 ora
Putin ‘fuori controllo’, ma la minaccia atomica pare improbabile
Il capo del Pentagono, Lloyd Austin, in una intervista alla Cnn, ha commentato le minacce nucleari del presidente russo.
Russia
1 ora
‘Non sono pronto a uccidere’, rapper si toglie la vita
Ivan Petunin, 27 anni, detto Walkie, ha compiuto l’estremo gesto in segno di protesta contro la guerra scatenata da Wladimir Putin
Brasile
2 ore
Sul filo di lana Lula va al ballottaggio con Bolsonaro
A pesare sul risultato sarebbero stati gli indecisi, il tasso di astensione e quanti hanno creduto di abbracciare la scelta del “voto utile”
Estero
10 ore
Bosnia: il secessionista Dodik in vantaggio
Dopo lo spoglio di circa la metà delle schede elettorali, sono in vantaggio il bosgnacco musulmano Becirovic, la serba Cvijanovic e il croato Komsic
Estero
10 ore
In Bulgaria vincono i conservatori ma il governo è un rebus
il partito Gerb dell’ex premier Boyko Borissov viene dato in chiaro vantaggio nelle elezioni parlamentari anticipate svoltesi oggi, le quarte in due anni
Estero
12 ore
Il ritorno delle bandiere ucraine nel Donbass
Kiev si riprende Lyman, snodo strategico nel Donetsk. La Nato avverte Putin: ‘Reazione dura se userà il nucleare’
Estero
13 ore
Brasile al voto: Lula si riprende la scena ma il Paese è diviso
Nonostante la campagna più polarizzata nella storia del colosso verde-oro, l‘ex sindacalista è convinto che sarà ’facile ristabilire pace e democrazia’
Confine
13 ore
La Lombardia vista come ‘capitale italiana della ’ndrangheta’
È quanto emerge dalla relazione dalla Direzione investigativa antimafia inoltrata in questi giorni al Parlamento
Estero
16 ore
Re Carlo non parteciperà alla conferenza sul clima
Nonostante negli anni passati vi abbia partecipato, quest’anno il sire non presenzierà all’incontro seguendo il consiglio della premier Truss
© Regiopress, All rights reserved