laRegione
party-illegale-con-250-minori-a-mariano-comense
Tutti senza mascherina (Ti-Press/Archivio)
22.11.21 - 17:33
Aggiornamento: 18:58
di Marco Marelli

Party illegale con 250 minori a Mariano Comense

L’episodio è avvenuto sabato sera in un locale, multato con 30mila euro e cinque giorni di chiusura

Cinque giorni di chiusura e 30mila euro di multa. È quanto deciso dal Nucleo carabinieri Ispettorato del lavoro di Como e dai colleghi della tenenza di Mariano Comense nei confronti di un ‘Lounge Club’ sulla Novedratese per mancato rispetto delle norme anti-contagio, manodopera in nero, inosservanza delle norme in materia di sicurezza del lavoro e somministrazione di alcolici a giovanissimi avventori, oltre 250 minorenni, sorpresi tutti senza mascherina. Il blitz sabato notte dopo che ai carabinieri erano giunte diverse segnalazioni. Quando i militari dell’Ispettorato del lavoro, ovviamente in borghese, si sono presentati come avventori, sono stati respinti dalla sicurezza, in quanto l’ingresso era riservato solo ai minorenni. A quel punto i militari si sono qualificati, mostrando i tesserini di riconoscimento. Una volta nel locale i carabinieri hanno contato 250 ragazzi, tutti minorenni, senza mascherina. Minorenni ai quali nessuno aveva chiesto di esibire il Green Pass all’ingresso, mentre i gestori del locale che avevano organizzato un party illegale, così come i loro collaboratori, sono risultati privi del certificato verde e neppure avevano la mascherina. Già nel 2019 il ‘Lounge Club’ era stato chiuso per alcuni giorni: anche allora serviva alcolici a minorenni.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
covid mariano comense
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
14 min
Marmolada, i cinque attualmente dispersi sono tutti italiani
Rintracciate altre otto persone. Prosegue intanto il riconoscimento delle sette vittime del crollo del seracco
Australia
41 min
Negano insulina, muore una bambina: dodici arresti in una setta
Fra gli arrestati anche i genitori della bimba. Tutti i membri del gruppo erano a conoscenza delle sue condizioni ma si limitavano a pregare
Estero
1 ora
Il killer del 4 luglio postava video e brani rap violenti
Robert Crimo aveva un modesto seguito sul web come rapper, e pubblicava video che evocavano stragi con armi da fuoco anche nelle scuole
Stati Uniti
2 ore
Akron, disordini per la morte del 25enne afroamericano
Una cinquantina di arresti a margine delle proteste per l’uccisione (con una sessantina di colpi) dell’uomo da parte delle forze dell’ordine
Estero
2 ore
Marmolada: identificato il sopravvissuto ‘senza nome’
Il giovane, un 30enne, originario del Trentino, era stato trovato in stato di incoscienza, e senza alcun documento
Norvegia
2 ore
L’ombra dello sciopero rischia di fermare il gas norvegese
Braccia incrociate nel settore petrolifero: c’è il rischio che le esportazioni calino del 60% e di oltre 340mila barili di petrolio grezzo
Estero
6 ore
Nato, via al processo di ratificazione di Svezia e Finlandia
Oggi la firma dei protocolli di accesso all’Alleanza atlantica. Stoltenberg: ‘Giornata storica per tutte le parti in causa’
Confine
8 ore
Tragedia in montagna: il Cervino si prende due vite
Un svizzero di 29 anni e un 45enne francese vittime di una caduta nella zona della Cresta del Leone, sul versante aostano
Estero
9 ore
Marmolada, è ancora corsa contro il tempo
Riprendono le ricerche dei dispersi dopo il crollo del seracco. Impiegati anche quattro droni
Stati Uniti
9 ore
Fermato il presunto killer della parata di Chicago
Individuato nella zona a nord della città dell’Illinois, l’uomo è stato arrestato dopo un breve inseguimento
© Regiopress, All rights reserved