laRegione
10.11.21 - 16:46
Aggiornamento: 18:19

Da Como un’indennità per frenare la fuga di infermieri

Una proposta è stata formulata dall’Ordine di categoria: solo negli ultimi tre mesi una ventina di infermieri comaschi ha iniziato a lavorare in Ticino

di Marco Marelli
da-como-un-indennita-per-frenare-la-fuga-di-infermieri
Ti-Press/Archivio
Professione molto richiesta

Una indennità di confine per arginare la fuga di infermieri professionisti verso le strutture sanitarie del Canton Ticino. È la proposta avanzata dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche dell’Asst Lariana. “Un’indennità di confine regionale o nazionale per trattenere i nostri frontalieri – dice Massimo Coppia, coordinatore della Rappresentativa sindacale unitaria del personale sanitario, non solo infermieri, ma anche medici dell’Azienda socio sanitaria territoriale della provincia di Como –. Anche perché altrimenti forniamo la formazione universitaria al sistema sanitario svizzero”.

Emorragia continua

Una richiesta dovuta anche al fatto, stando al rappresentante sindacale, che la “sanità territoriale svizzera sta assumendo molti infermieri per i servizi di comunità e dunque pesca molte professionalità a Como. Negli ultimi tre mesi una ventina di infermieri comaschi hanno fatto le valigie per valicare il confine”. Un fenomeno non nuovo di cui si parla da anni e che, dati alla mano, si è accentuato con l’emergenza Covid, creando non pochi problemi soprattutto alle strutture ospedaliere. In questi giorni all’ospedale Sant’Anna di Como sono cresciuti i ricoveri, per cui è stato necessario aprire un secondo reparto Covid, con conseguente calo dei servizi prestati dagli altri reparti. E questo a causa della carenza di personale paramedico.

Pesa la busta paga

Il perché di questo esito è cosa nota da anni: la netta differenza del peso della busta paga. A Como un infermiere a fine mese porta a casa uno stipendio di 1’400 euro che sale sino a 1’800 con straordinari (sempre più necessari) e servizio notturno. In Ticino lo stipendio di un infermiere professionale è di 4’800 franchi lordi al mese, meno di 4’000 franchi netti, pari a 3’700 euro. Insomma, più del doppio. Una differenza abissale che si vorrebbe, almeno parzialmente, ridurre con l’indennità di confine. Stesso discorso per i medici. “Sono sempre più numerosi i medici neolaureati che vanno a specializzarsi all’estero, come la Svizzera, Ticino compreso, e non tornano indietro – osserva Gianluigi Spata, presidente dell’Ordine dei medici di Como –. Noi li formiamo, ma fuggono verso altri Paesi economicamente più vantaggiosi”. Per ora però non sembrano esserci spiragli che la proposta sia accolta da Regione Lombardia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
iran
14 ore
Teheran rilascia il regista Panahi dopo 7 mesi di carcere
Libero il vincitore del Leone d’Oro 2000. Foto scioccanti di un altro attivista durante lo sciopero della fame
la guerra in ucraina
14 ore
Kiev denuncia il capo del gruppo Wagner per crimini di guerra
Prigozhin nel mirino: ‘Non sfuggirà alle sue responsabilità’
la guerra in ucraina
14 ore
Zelensky all’Ue: ‘Negoziati nel 2023’. Dubbi tra i 27
Michel insiste, indispettendo i russi: ‘Il vostro destino è con noi’
stati uniti
14 ore
Pallone-spia cinese sugli Usa, Blinken non va a Pechino
L’ira di Washington. La Cina si scusa: ‘Faceva solo rilievi meteo’
medio oriente
15 ore
La Siria restaura il museo di Palmira distrutto dall’Isis
Ma l’area è oggi una piazzaforte di milizie jihadiste filo-Iran
Cina
19 ore
‘Macché pallone spia: è una sonda per misurazioni meteo’
Pechino si rammarica per l’incidente: ‘Pronti a collaborare per un’adeguata gestione di questa situazione imprevista causata da forza maggiore’
Estero
1 gior
Il pallone aerostatico sorvola una base con missili nucleari
Gli Stati Uniti si dicono ‘molto sicuri’: ‘Si tratta di una spia cinese’. Ma per questioni di sicurezza non sarà abbattuto
oceania
1 gior
L’Australia non vuole Re Carlo sulle sue banconote
L’erede di Elisabetta non apparirà sui nuovi 5 dollari. Al suo posto una figura per onorare la cultura aborigena
asia
1 gior
Gli Usa sbarcano nelle Filippine, accordo anti-Cina
Altre 4 basi per la difesa a Taiwan, la vigilia dell’incontro Blinken-Xi si fa tesa
economia
1 gior
La Bce alza i tassi di mezzo punto
La mossa della Banca centrale europea fa seguito a quella della Fed, che aveva appena fissato un rialzo dello 0,25%
© Regiopress, All rights reserved