laRegione
23.05.21 - 13:59
Aggiornamento: 22:39

Cade cabina della funivia Stresa-Mottarone. 14 vittime

L'incidente è avvenuto questa mattina. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e il Soccorso Alpino

Ats, a cura de laRegione
cade-cabina-della-funivia-stresa-mottarone-14-vittime
Vigili del Fuoco

Marco Marelli

Un incidente è avvenuto questa mattina lungo la linea della funivia Stresa-Alpino Mottarone, da poco rimessa in funzione: una cabina è precipitata. Il bilancio dell'incidente è di quattordici morti e di un ferito grave. Si tratta di un bambino di cinque anni ricoverato, in codice rosso, all'ospedale Regina Margherita di Torino. Ha le gambe fratturate e diversi traumi, ma è cosciente. Secondo il soccorso alpino di Verbania tra i morti ci sarebbero anche turisti tedeschi.

Sul luogo dell'incidente, secondo quanto riferito da OssolaNews, oltre ai Vigili del fuoco e al Soccorso Alpino, sono intervenute anche due eliambulanze del 118 e l'elicottero Drago dei Vigili del fuoco. Allertato anche il Dea dei Castelli di Verbania. La cabina è precipitata in un tratto boschivo e impervio, dove le operazioni di soccorso non sono facili.

I fatti
La fune dell’impianto ha ceduto quasi in vetta (100 metri prima dell’ultimo pilone), in uno dei punti più alti. Dal Piazzale Lido, in frazione Carciano di Stresa, in riva al lago di fronte all’Isola Bella, la funivia, con un tragitto della durata di 20 minuti, raggiunge quota 1'491 metri. Chiusa nel 2014 per garantirne una revisione generale, il 13 agosto 2016 è stata inaugurata la riapertura della funivia. A causa dell'emergenza Covid-19 è rimasta bloccata sino a stamane, quando a seguito dell'ultima ordinanza del governo Draghi è stata riaperta al pubblico, con una capienza del cinquanta per cento. Un'altra lunga chiusura si era verificata alla fine degli anni '90. Nel luglio 2001 si era bloccata, in quel caso nel primo tratto dopo la partenza da Stresa, ed era stato necessario l'intervento dei soccorritori per portare in salvo una quarantina di turisti.

Al momento non ci sono svizzeri coinvolti
Interpellato dall'agenzia Keystone-Ats, il Dipartimento federale degli affari esteri (Dfae) ha affermato che il Consolato generale svizzero a Milano è in contatto con le autorità competenti sul posto. Per ora non vi sono informazioni riguardanti eventuali vittime svizzere. Sono in corso chiarimenti a questo proposito.

Il cordoglio di Mattarella
Il presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella in una nota scrive: "Il tragico incidente alla funivia Stresa-Mottarone suscita profondo dolore per le vittime e grande apprensione per quanti stanno lottando in queste ore per la vita. Esprimo alle famiglie colpite e alle comunità in lutto la partecipazione di tutta l'Italia. A questi sentimenti si affianca il richiamo al rigoroso rispetto di ogni norma di sicurezza per tutte le condizioni che riguardano i trasporti delle persone".

Impianto sotto sequestro
La procura di Verbania ha disposto il sequestro della funivia del Mottarone. Lo rende noto il tenente colonnello Giorgio Santacroce, comandante del Nucleo operativo dei carabinieri di Verbania.

"Le operazioni di recupero delle vittime sono in corso, come le attività tecniche di repertorio propedeutiche alle indagini", spiega l'ufficiale dell'Arma.

"C'è un cavo tranciato, gli altri sono intatti, ma le questioni tecniche competono ad altri", afferma ancora il tenente, comandante del Nucleo operativo dei carabinieri di Verbania.

"Al momento non risultano problemi di manutenzione - aggiunge - ma faremo tutti gli accertamenti possibili". Secondo la prima ricostruzione, "il cavo portante si è staccato all'altezza dell'ultimo pilastro - spiega - e, nonostante dovrebbero esserci dispositivi di sicurezza, la cabinovia si è staccata". Un volo di una quindicina di metri, in seguito al quale "la cabinovia è rotolata a valle, finendo la corsa contro gli alberi".


 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
gerusalemme
7 ore
La risposta palestinese è un attacco alla sinagoga
Uomo apre il fuoco in un rione ortodosso di Gerusalemme: uccise 7 persone. L’attentatore è stato colpito a morte dagli agenti. Hamas esulta.
Estero
7 ore
Afroamericano ucciso da agenti, video shock del pestaggio
Il capo della polizia di Memphis: ‘Disprezzo per la vita umana’. Attese proteste, appello alla calma da parte della mamma della vittima.
Estero
7 ore
Tensione dopo scontri a Jenin: razzi da Gaza, raid di Israele
Dopo l’‘operazione antiterrorismo’ israeliana con 9 vittime palestinesi, nella notte la Jihad islamica attacca, Tel Aviv risponde con l’aviazione
Estero
9 ore
Benedetto XVI: ‘L’insonnia il motivo centrale delle dimissioni’
Il defunto papa, in una lettera di ottobre al suo biografo resa nota oggi, narrava i problemi causati dalla mancanza di sonno e dai sonniferi prescritti
Oceania
17 ore
Un navigatore svizzero disperso nel mare al largo dell’Australia
Stando alla polizia australiana l’80enne è partito in direzione della Nuova Zelanda a bordo del suo yacht. Non si hanno sue notizie dal 5 dicembre.
Stati Uniti
19 ore
A Capitol Hill, a sorpresa, c’è anche Elon Musk
Il miliardario ha discusso con i leader di repubblicani e democratici il modo per assicurare ‘che Twitter sia equa nei confronti dei due partiti’
l’invasione russa
1 gior
Mosca risponde ai tank, missili ipersonici sull’Ucraina
Almeno 11 morti nei raid. Putin e Zelensky chiudono la porta ai colloqui
cisgiordania
1 gior
Esercito israeliano irrompe a Jenin: 10 morti
Scontri durante un’operazione definita di ‘antiterrorismo’ in un campo profughi. Dura presa di posizione di Abu Mazen. Hamas: ‘Tel Aviv la pagherà’
balcani
1 gior
Solo il 43% dei serbi vuole entrare nell’Ue
Nel sondaggio non si dicono convinti di voler abbracciare l’Unione europea. Il sistema sociale più ambito? Quello svizzero
russia
1 gior
Putin mette al bando Meduza ‘Testata indesiderata’
Il media indipendente nel mirino della censura del Cremlino: ‘Non molliamo’
© Regiopress, All rights reserved