laRegione
09.12.20 - 08:09
Aggiornamento: 17:34

Da Lidl un sostegno alle persone che vivono in povertà

Durante l'Avvento sono previste donazioni in denaro, buoni regalo e forniture di generi alimentari

Ats, a cura de laRegione
da-lidl-un-sostegno-alle-persone-che-vivono-in-poverta
Un aiuto (Lidl)

Durante l'Avvento, Lidl Svizzera e l'Esercito della Salvezza sosterranno le persone che vivono in povertà. L'impresa di commercio al dettaglio dona 40'000 franchi svizzeri sotto forma di donazione in denaro, oltre a buoni regalo e generi alimentari per la distribuzione di pacchi regalo. Con questa iniziativa, Lidl Svizzera vuole fornire aiuto laddove è più urgente.

Il Covid ha colpito fortemente la Svizzera: a subire particolarmente gli effetti della crisi sono soprattutto le persone che vivono in povertà. Lidl Svizzera ha deciso di collaborare con l'Esercito della Salvezza per dare anche a queste persone la possibilità di godersi in serenità il periodo dell'Avvento e il Natale. L'Esercito della Salvezza organizza celebrazioni natalizie per le persone che vivono in povertà in diverse città della Svizzera. Lidl Svizzera sostiene l'iniziativa anche con una donazione in denaro, buoni regalo e forniture di generi alimentari.

Le celebrazioni natalizie sono organizzate nel rigoroso rispetto delle misure di protezione dal Covid. Philipp Steiner, responsabile del reparto Marketing e Comunicazione dell'Esercito svizzero della Salvezza, è lieto di questo sostegno: “Soprattutto in un momento difficile come questo, dobbiamo restare uniti. Mi fa quindi particolarmente piacere che Lidl Svizzera sostenga noi e le persone colpite dalla povertà durante il periodo dell'Avvento”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
1 sett
Tonfo Credit Suisse: le azioni crollano a poco più di 4 franchi
Da inizio anno il titolo ha perso il 48% del suo valore, il 16% solo nell’ultimo mese. L’apice l’aveva invece raggiunto nel 2000: 96,50 franchi
Economia
1 sett
Credit Suisse sborsa oltre 32 milioni: ‘Ci rallegriamo’
La banca elvetica passa alla cassa per risolvere una denuncia collettiva sulla qualità della gestione dei rischi negli Stati Uniti
Economia
1 sett
Rete elettrica, ‘la Svizzera non è un’isola’
Swissgrid investe 2,5 miliardi per le linee, ma il rischio è che le tensioni con l’Europa portino a problemi di collegamento e approvvigionamento
Economia
2 sett
Agosto col segno negativo per le casse pensioni
Il calo medio, dopo la deduzione delle commissioni, è stato dell’1,45%, che fissa a -7,87% quello da inizio anno
Economia
2 sett
Da Novartis 100 milioni per il campus di Basilea
L’importante investimento servirà a sviluppare il ramo delle bioterapie. Previsto un nuovo centro per lo sviluppo tecnico precoce
Economia
2 sett
Ermotti: ‘Non è così importante il numero di banche’
In un’intervista rilasciata alla stampa d’oltre Gottardo l’ex ceo di Ubs ha risposto con un ‘no comment’ sulla sua posizione al Credit Suisse
Economia
3 sett
Una capsula per il caffè che non è una... capsula
Per contrastare i rifiuti e favorire la sostenibilità Migros ha lanciato sul mercato una nuova macchina che non utilizza plastica né alluminio
Economia
3 sett
Porsche entra in Borsa e segna una quotazione da record
Le azioni del noto marchio di auto di lusso saranno quotate a Francoforte a fine settembre-inizio ottobre
Economia
3 sett
Settore assicurativo e nuova normalità, una tavola rotonda
Il Centro studi Villa Negroni ha promosso una discussione sulle peculiarità necessarie per superare il momento di crisi: intelligenza artificiale su tutte
Economia
3 sett
Pil progredito in Svizzera del 2,8% su un anno
Traino l’aumento della spesa dei consumatori dovuto all’abolizione delle misure contro il Covid-19
© Regiopress, All rights reserved