laRegione
Keystone
Economia
21.01.20 - 07:510

Utile netto in calo per Ubs

La contrazione è stata del 4,7% su base annua. L'istituto bancario: performance solida realizzata in un contesto difficile

Ubs ha registrato nel 2019 una contrazione dell'utile netto del 4,7% su base annua a 4,30 miliardi di dollari. Malgrado la frenata, la grande banca elvetica definisce la sua performance come solida e per giunta realizzata in un contesto difficile.

I proventi sono ammontati a 28,89 miliardi, in calo del 4,4%. Anche gli oneri sono scesi, del 3,8% a 23,31 miliardi, indica in una nota odierna l'istituto finanziario.

Prendendo in considerazione il solo quarto trimestre, il risultato operativo è salito dell'1,1% a 7,05 miliardi. L'utile prima delle imposte è quasi raddoppiato (+93% a 928 milioni) e quello netto è schizzato del 130% a 722 milioni. Negli ultimi mesi dell'anno Ubs ha approfittato del paragone con lo stesso periodo del 2018, che era stato particolarmente complicato.

Il consiglio d'amministrazione propone di versare un dividendo di 0,73 dollari per azione, contro gli 0,70 dell'anno precedente. Si tratta di una cifra leggermente inferiore agli 0,735 dollari per titolo immaginati dagli analisti consultati dall'agenzia finanziaria Awp. Il risultato del quarto trimestre è invece nettamente migliore di quello atteso dagli esperti.

TOP NEWS Economia
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile