laRegione
Ti-Press
Economia
08.01.19 - 07:590
Aggiornamento : 08:28

Disoccupazione svizzera ai minimi da 10 anni

Tasso medio al 2,6 percento, in netto calo rispetto al 2017. Il totale di 119'661 unità a fine dicembre rappresenta il minimo storico dell'ultimo decennio

Secondo le stime della Seco, nel 2018 il tasso di disoccupazione medio è ammontato in Svizzera al 2,6%, con un netto calo rispetto all'anno precedente: il numero medio dei disoccupati su base annua è di 118'103 persone, pari ad una diminuzione di 25'039 unità (17,5%) rispetto al 2017.

Per ragioni stagionali, nel mese di dicembre 2018 la disoccupazione è risultata leggermente più elevata, situandosi allo 2,7% (2,4% depurata da fattori stagionali).

Fra gennaio e luglio 2018 la disoccupazione è fortemente scesa di oltre 43'000 unità, passando da 149'161 a 106'052 persone. In estate e autunno i dati mensili sulla disoccupazione si sono arrestati sui valori minimi, salvo la trascurabile impennata provvisoria dei giovani senza lavoro, che si presenta ogni anno nel mese di agosto per le consuete uscite dai corsi di formazione, viene spiegato in un comunicato della Segreteria di Stato dell'economia (Seco).

Al deciso calo del primo semestre si è contrapposto quindi soltanto un aumento di circa 13'600 persone, pari a meno di un terzo; il totale di 119'661 unità a fine dicembre rappresenta il minimo storico da dieci anni a questa parte.
 

Tags
disoccupazione
unità
dicembre
calo
minimi
TOP NEWS Economia
© Regiopress, All rights reserved