laRegione
(Kfc Canada via Twitter)
Economia
17.01.18 - 15:440

In Canada il pollo fritto si compra anche in bitcoin

Progetto-pilota di Kentucky Fried Chicken in Canada

Il bitcoin arriva sui tavoli di Kentucky Fried Chicken. La catena di fast food specializzata in pollo fritto (che dovrebbe presto sbarcare a Mendrisio) ha usato la criptovaluta per la sua ultima trovata promozionale: in tutti i punti vendita del Canada è infatti in vendita un cestino di pollo del valore di 20 dollari canadesi pagabile proprio in Bitcoin. Il ’Bitcoin bucket’ è stato lanciato sui social del marchio e può essere acquistato con Bitpay e consegnato direttamente a casa.

"Non sappiamo esattamente cosa siano i Bitcoin, o come funzionino, – recita il tweet di annuncio di KFC – ma questo non dovrebbe intromettersi tra voi e un pollo buono da leccarsi le dita". Il secchiello in edizione limitata comprende 10 porzioni di pollo marinato, 2 filetti, patatine fritte waffle ed è già andato esaurito. Chissà che uno non sia finito a casa di Satoshi Nakamoto, pseudonimo dell’inventore della criptovaluta. L’offerta per lui era allettante: "Se Satoshi rivela la sua vera identità, – afferma ancora KFC su Twitter – il Bitcoin Bucket glielo offriamo noi".

 

 

4 mesi fa Il pollo fritto sbarca a Mendrisio
Tags
canada
pollo
kfc
bitcoin bucket
pollo fritto
chicken
TOP NEWS Economia
© Regiopress, All rights reserved