laRegione
30.03.22 - 12:49
Aggiornamento: 15:34

Elisa a Castle On Air il 31 luglio

La cantante friulana, seconda al festival di Sanremo, è il quarto nome della rassegna musicale bellinzonese

a cura de laRegione
elisa-a-castle-on-air-il-31-luglio

Sarà Elisa il quarto nome dell’edizione 2022 di Castle On Air, l’ottava della manifestazione bellinzonese. La cantante friulana, seconda al festival di Sanremo con "O forse sei tu" e una delle migliori voci italiane degli ultimi anni, si esibirà a Castelgrande il 31 luglio. Elisa in oltre 20 anni di carriera ha realizzato 9 album e 6 compilation, e pubblicato 51 singoli vendendo in totale 5,5 milioni di dischi, riscuotendo grande successo in tutta Europa e in Nord America.

Come comunica Gc Events, Elisa presenterà "un mastodontico progetto live pensando al pianeta" con il nuovo tour "Back to the future live tour". L’Onu ha individuato in tutto il mondo "voci" in grado di ispirare l’azione su ciò che serve per raggiungere questi importanti obiettivi ambientali e sociali. Elisa "è così la voce italiana che porterà, nel pubblico e nel suo privato, il messaggio di #FlipTheScript: l’impossibile che diventa possibile se si agisce insieme, che significa riprendersi il Mondo perché appartiene a tutti, e non solo ad alcuni". Castelgrande è stato scelto come unica tappa svizzera di questo importante progetto per sensibilizzare il pubblico sull’argomento del green.

Informazioni pratiche e prevendita

La prevendita per i soci Raiffeisen, partner dell’evento, inizierà in anticipo tramite il portale MemberPlus, a partire dalle 16 di mercoledì 30 marzo.

La prevendita al pubblico si aprirà invece a partire da domani giovedì 31 marzo alle 17. I biglietti posto unico in piedi sono disponibili su www.ticketcorner.ch, oppure tramite canali offline Manor e Coop City o presso lo sportello dell’Ufficio Turistico di Bellinzona. L’entrata sarà gratuita per i bambini fino ai 5 anni, fino ai 15 anni vigerà l’obbligo di essere accompagnati da un maggiorenne. L’evento si svolgerà con qualsiasi condizione meteo.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti: www.gcevents.ch / www.castleonair.ch

Richieste informazioni/materiale media: info@gcevents.ch

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Scienze
2 ore
Nel cibo ultraprocessato l’insidia del declino cognitivo
In chi eccede, il peggioramento è mediamente del 28% più rapido. Lo indica uno studio coordinato dall’Università di San Paolo, in Brasile
Spettacoli
7 ore
Il ‘Boris Godunov’, una storia russa tra Puskin e Musorgskij
La stagione della Scala di Milano si apre con un’opera ancora attuale: la brama di potere, e la paura di perderlo, ritratte in prosa e, poi, in musica
Pensiero
12 ore
Perché il fascismo è nato in Italia
È il titolo di un notevole saggio appena pubblicato dagli storici Marcello Flores e Giovanni Gozzini. Spoiler: c’entra lo ‘sfarinamento’ dello Stato.
Società
20 ore
Perché (e come) parlare di emozioni a scuola con gli adolescenti
Nel libro ‘In media stat virtus’ idee e attività per l’educazione socio-emotiva negli anni formativi. Anna Bosia: ‘Strumento per docenti ma non solo’.
Scienze
1 gior
Più Covid e influenza in inverno? È (davvero) colpa del freddo
Scagionato lo stare di più al chiuso: uno studio statunitense dimostra che le basse temperature abbattono la prima linea di difesa immunitaria nel naso
Culture
1 gior
Come ‘Ritornare in sé’ (dialogo tra economia e filosofia)
Christian Marazzi e Fabio Merlini discutono gli effetti delle odierne forme di produzione di ricchezza sulle nostre vite, a partire dal libro del secondo
Spettacoli
1 gior
È morta Kirstie Alley, star di ‘Cheers’ e ‘Senti chi parla’
Aveva 71 anni e di recente aveva scoperto di essere malata di cancro. Con la serie tv conquistò il suo primo Emmy nel 1991
L’intervista
1 gior
Ma tu lo sai almeno cosa è uno stupro?
A colloquio con la scrittrice Valentina Mira, ospite di un incontro a Bellinzona dove si è discusso di violenza di genere e del concetto di vittima
Illustrazione
2 gior
Cesare Lombroso e la fissa per il cranio
La controversa figura del medico, antropologo e criminologo è raccontata dal volume illustrato di Stefano Bessoni. Ma non è un libro per bambini.
Letteratura
2 gior
Addio allo scrittore francese Dominique Lapierre
Autore del best-seller ‘La città della gioia’, dalla Francia all’India, raccontava gli ultimi. È morto all’età di 91 anni.
© Regiopress, All rights reserved