laRegione
06.09.21 - 19:07
Aggiornamento: 19:26

Addio a Sunil Perera, icona musicale dello Sri Lanka

Il cantautore e musicista è morto per complicanze da Covid all’età di 68 anni

addio-a-sunil-perera-icona-musicale-dello-sri-lanka
foto Dilnuwan Amaraweera
Sunil Perera

Sunil Perera era “piccolo di statura ma grande nell'influenza e nel cuore”: così Kumar Sangakkara, ex capitano di cricket dello Sri Lanka, ha ricordato il cantautore e musicista Sunil Perera, icona del genere “baila”, eredità della dominazione portoghese. Perera è morto lunedì all'età di 68 anni per complicanze legate al Covid.

Insieme alla band The Gypsies, fondata dal padre, Sunil ha scritto ed eseguito canzoni orecchiabili e testi intelligenti, raccontando con energia e ironia la società e la politica dello Sri Lanka. Qualche esempio: ‘Uncle Johnson’ del 1987 era incentrata su un anniversario di matrimonio rovinato, ‘Saima Cut Vela’ dava consigli a una giovane donna convinta che suo marito fosse malato quando in realtà era solo ubriaco mentre ‘Signore’ aveva al centro i lamenti di un politico sconfitto che se la prendeva con gli ingrati elettori.

Il suo impegno politico non si è limitato ai testi delle canzoni: ha criticato l’attuale governo dello Sri Lanka, in particolare il presidente Gotabhaya Rajapaksa e suo fratello, l’ex presidente Mahinda Rajapaksa. Nel 2015, quando la famiglia fu brevemente esclusa dal potere, disse che temeva di essere ucciso se Mahinda fosse stato eletto di nuovo. Ma parole altrettanto dure le ha avute per l'opposizione, definendo i due principali partiti politici “la rovina del paese”. Si è anche espresso contro gli omicidi di alto profilo – come quello del giornalista Lasantha Wickramatunga – e ha criticato le interferenze politiche contro la polizia.

Ha parlato apertamente di argomenti come il sesso, tabù nel conservatore Sri Lanka. In un'intervista aveva detto che la gente gli chiede spesso se ha letto qualche libro e lui risponde sempre “Sì, ho alcuni libri. Potrebbero anche interessarvi, ma il fatto è che leggo soprattutto di sesso”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Scienze
15 ore
Il Nobel per la Chimica 2022 a Bertozzi, Meldal e Sharpless
Il team è stato premiato per la ricerca sulla cosiddetta ‘chimica a scatto’, con applicazioni anche nella lotta contro i tumori
Culture
17 ore
La cappa plumbea che spaventa la destra
Marcello Veneziani ci parla del suo ultimo pamphlet, dedicato ai presunti eccessi del politically correct, della cancel culture e così via
Spettacoli
18 ore
‘Brad Pitt violento contro me e con i bambini’
Nuove accuse di Angelina Jolie all’indirizzo dell’ex marito. I fatti risalirebbero al settembre di sei anni fa
Arte
1 gior
Le risonanze emotive del colore in Augusto Giacometti
Il Museo Ciäsa Granda di Stampa dedica una mostra al pittore indagatore di cromie quasi astratte ante litteram. Fino al 20 ottobre
Spettacoli
1 gior
L’ex beatle Ringo Starr ha il Covid-19: tournée cancellata
Il cantante si trova in Nord America con il gruppo rock fondato nel 1989 i cui componenti cambiano a seconda della disponibilità degli artisti
Cinema
1 gior
James Bond e il cinema, la morte può attendere
Il 5 ottobre di sessant’anni fa l’esordio cinematografico del personaggio più longevo della storia del cinema. Ancora si cerca il successore di Craig
Scienze
1 gior
Una tarma ha nella saliva gli enzimi che sciolgono la plastica
La Galleria mellonella, nota anche come camola del miele, riesce a degradare il polietilene tramite due proteine individuate da un team italo-spagnolo
Scienze
1 gior
Epilessia, alla base forse una iper-comunicazione cerebrale
Uno studio dell’Università di Padova evidenzia la correlazione con i livelli di integrazione fra più aree del cervello
L’intervista
1 gior
Un’altra indagine per Maurizio De Giovanni
Grazie al Caffè Gambrinus della sua Napoli, oggi abbiamo un bancario in meno e un grande giallista in più: venerdì 7 ottobre si racconta a Manno
Società
2 gior
Dagli scout alla lotta operaia: storia orale dell’Mgp
Un volume appena pubblicato raccoglie testimonianze e destini del Movimento giovanile progressista
© Regiopress, All rights reserved