laRegione
Cinema
25.04.21 - 12:27
Aggiornamento: 15:15

Razzie Awards: tre a 'Music', uno a Rudolph Giuliani

Gli Oscar al contrario premiano l'ex sindaco di New York, Peggior attore non protagonista con le mani nei pantaloni in 'Borat'. Premiato il 2020 come Peggior anno.

razzie-awards-tre-a-music-uno-a-rudolph-giuliani
Rudolph Giuliani, Peggior attore non protagonista (Keystone)

In attesa dei migliori, a poche ore dagli Oscar, i peggiori. Sono stati virtualmente consegnati i Razzie Award 2021, gli Oscar del cinema al contrario, ovvero i ‘Lamponi d'oro’ per i peggiori prodotti cinematografici dell'anno precedente, assegnati ogni anno dal 1980. Nel caso della Raspberry Foundation, omologa dell'Academy, la statuetta è sostituita da un lampone poggiato su un nastro Super 8 dipinto in oro dal valore di 4,97 dollari. Trionfatore della 41esima edizione stato il film ‘Music’, esordio cinematografico della cantante australiana Sia, che ha ricevuto il premio come Peggior regista (lei stessa), quello per la Peggiore attrice protagonista (Kate Hudson) e per la Peggiore attrice non protagonista (Maddie Ziegler).

Il premio per il Peggior film, e anche quello per il Peggior attore protagonista (lui stesso) è andato all'imprenditore Mike Lindell per ‘Absolute Proof’, documentario su un presunto attacco di hacker cinesi che avrebbe condizionato le presidenziali del 2020. ‘Peggior attore non protagonista’ è risultato invece Rudolph Giuliani, ex sindaco di New York e avvocato di Donald Trump, che è sé stesso in ‘Borat - Seguito di film cinema’, immortalato in atteggiamenti poco onorevoli durante una scena del film. L'attrice Maria Bakalova, l'attrice che nel film lo intervista, ha vinto – con Giuliani stesso – il Razzie per la Peggior coppia sullo schermo. Il destino vuole che Bakalova sia candidata all'Oscar proprio per il suo ruolo in ‘Borat’, a testimonianza dell'originalità di un premio che nel 1980 ha riservato una candidatura al Lampone d'oro a Stanley Kubrick per ‘Shining’. 

A completamento dei riconoscimenti: Peggior sceneggiatura al film polacco ‘365 giorni’, Peggior remake a ‘Dolittle’. Uno Special Governors’ Award per il Peggior anno di sempre è stato riservato all'anno 2020.


 

Leggi anche:

Oscar, alle candidature è record di donne

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Arte
1 ora
Poi appare Paolina Bonaparte. E noi ci perdiamo con lei.
Tra le opere di Galleria Borghese per la mostra ‘Meraviglia senza tempo. Pittura su pietra a Roma tra Cinquecento e Seicento’, e la meraviglia del Canova.
Sanremo
3 ore
Un altro Sanremo dei record (scuse di Blanco incluse)
Giorno due, conferenza tre. Davanti ai numeri ci sono tutti ‘più’. Il sindaco di Sanremo: ‘Non si è mai parlato tanto di fiori come quest’anno’
musec
4 ore
La rivoluzione occidentale dell’arte agli antipodi
A Villa Malpensata, dal 10 febbraio al 1° ottobre, è esposta una settantina di capolavori d’arte dei Mari del Sud, opere della Collezione Brignoni
Culture
5 ore
‘Di alberi e di guerra’ agli ‘Eventi letterari’ del Monte Verità
A inaugurare l’undicesima edizione del festival (30 marzo-2 aprile) sarà l’incontro con Giuliano da Empoli, autore de ‘Il mago del Cremlino’
Spettacoli
6 ore
La solitudine di Ulisse e la cecità umana
Stasera al Lac si replica lo spettacolo di Lina Prosa diretto da Carmelo Rifici. Ottima prova degli interpreti, notevoli le musiche di Zeno Gabaglio.
Sogno o son Festival
6 ore
Giorgia e Sanremo, parole dette bene
Dal 1993 a oggi, ogni sua apparizione all’Ariston è degna di essere ricordata: ‘Torno per rimettermi in gioco, anche se non ho mai smesso di farlo’
Sogno o son Festival
9 ore
Sanremo s’è desta, Blanco devasta
Prima serata, la lezione di educazione civica di Benigni, quella di diseducazione del rapper (?), che rende meno bella la Festa della Repubblica
Sogno o son Festival
12 ore
Sanremo, comanda Mengoni (le pagelle, prima serata)
Nella notte della Repubblica, alla fine della gara, ‘Due vite’ è in testa, Elodie è seconda, Anna Oxa ultima. I voti e la classifica generale
Gallery
Sogno o son Festival
1 gior
Sanremo dalla A di Oxa alla W di Will (un vademecum)
Cantanti e canzoni dell’edizione che prende il via questa stasera, breve guida all’ascolto
Scienze
1 gior
Guardi serie tv? Puoi dormire sonni tranquilli
Secondo uno studio dell’Università di Friburgo, anche maratone da molti episodi con finali carichi di suspense non influenzano il riposo notturno
© Regiopress, All rights reserved