laRegione
addio-a-marge-champion-muoveva-biancaneve-e-fata-turchina
Spettacoli
23.10.20 - 12:530

Addio a Marge Champion, 'muoveva' Biancaneve e Fata Turchina

Dietro ai movimenti dei classici Disney c'era lei, attrice, ballerina e coreografa scomparsa all'età di 101 anni a Los Angeles

di Ansa

Addio a Marge Champion, la modella dietro i movimenti del personaggio, tra gli altri, di Biancaneve nel film d'animazione della Disney del 1937. L'attrice, ballerina e coreografa è morta a 101 anni a Los Angeles. Oltre a Biancaneve, la Disney usò le movenze della Marge anche per la fata turchina in Pinocchio (1940), per l'ippopotamo ballerino in Fantasia (1940) e per Mr Stork in Dumbo - L'elefante volante (1941). Nata Marjorie Celeste Belcher il 2 settembre del 1919 l'attrice era figlia del famoso maestro di ballo di Hollywood Ernest Belcher, insegnante anche di Fred Astaire e Shirley Temple oltre che amico di Walt Disney. Questo portò al team di animazione di Biancaneve e i sette nani a studiare i movimenti della ragazza in modo da trasferirli al personaggio principale per renderli più realistici sullo schermo. La Champion, all'epoca si trovò a lavorare con una squadra di soli uomini. "Nessuno di loro era una ragazza - disse in un'intervista del 1998 - e sapeva come un vestito si sarebbe mosso, in questo o quel modo. La maggior parte degli animatori, prima di allora, rendevano i personaggi da se stessi. Nel 1947 sposò il ballerino e coreografo Gower Champion nel 1947 e iniziò a ballare nei film musicali della Metro-Goldwyn-Mayer come Show Boat. Entrambi furono apprezzati al punto che la casa cinematografica li volle per un remake di Roberta, Modelle di lusso, in cui ricoprirono i ruoli che furono di Ginger Rogers e Fred Astaire. Nel 1943 fece il suo debutto a Broadway in The Fair Witch in Dark of the Moon. La coppia coreografò anche musical tra cui Hello, Dolly!, con Carol Channin. Nel 1975 vinse il Premio Emmy per le migliori coreografie per Queen of the Stardust Ballroom. I suoi ultimi lavori risalgono al 1968, in Hollywood Party (The Party) per la regia di Blake Edwards e Un uomo a nudo (The Swimmer), diretto da Frank Perry. (ANSA).

TOP NEWS Culture
Castellinaria
13 min
Luce, Domenica e le piccole cose di un 'Palazzo di giustizia'
È l'opera prima di Chiara Bellosi, già affermata documentarista, in concorso nella sezione 'Young'. Con due esordienti che strappano applausi.
Castellinaria
23 ore
A Castellinaria una Antigone contro le violenze della polizia
La regista canadese Sophie Deraspe porta ai nostri giorni la tragedia di Sofocle. Ma il dilemma resta: obbedire alla legge degli uomini o a quella del cuore?
Culture
1 gior
Come si dice lìdatè? Il Cantone indaga le varietà dell’italiano
L’indagine sociolinguistica si aggiorna con un sondaggio online. Ne parliamo con Laura Baranzini dell’Osservatorio linguistico della Svizzera italiana
Culture
2 gior
Le libertà di Emilio Bossi a cent’anni dalla sua morte
Laicità, attenzione alle minoranze: il liberalismo di Milesbo al centro del libro di Edy Bernasconi sul politico e giornalista ticinese
Figli delle stelle
2 gior
'Power Up': AC/DC, dinamica dell'immutabile
AC/DC, 'Power Up' - ★★★★✩ - Non è molto diverso dagli altri. Non chiedevamo di meglio.
Società
2 gior
I tanti generi della discriminazione
Intervista al filosofo Lorenzo Gasparrini, sabato ospite di un incontro virtuale organizzato da Comundo e nateil14giugno
Culture
3 gior
‘Salviamo il giornalismo, non ci sono click che tengano’
Troppo odio nei post: il Giornale di Brescia in lockdown da Facebook. ‘Per il rispetto dei lettori e del nostro mestiere’. La direttrice, Nunzia Vallini
Castellinaria
4 gior
'Semina il vento': Nica come Greta, tra gli ulivi e l'Ilva
Atto secondo del tarantino Danilo Caputo, nella sezione 'Young'. Una storia 'local', mai tanto attuale e universale.
Castellinaria
4 gior
‘Balloon’, il Tibet cinese per un giorno a Castellinaria
Fuori concorso il film del regista sino-tibetano Pema Tseden, disponibile solo oggi in streaming
Spettacoli
4 gior
C'è un musical sul Viagra: lo dirige Spike Lee
L'opera è ispirata agli eventi realmente accaduti intorno alla scoperta di un farmaco che inizialmente era stato pensato come rimedio per l'angina pectoris.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile