laRegione
Cinema
22.09.20 - 09:26
Aggiornamento: 10:31

'Nomadland', dopo Venezia anche Toronto

La pllicola di Chloé Zhao, con Frances McDormand nel ruolo della nomade Fern, conquista la 45esima edizione del Festival canadese

Ansa, a cura de laRegione
nomadland-dopo-venezia-anche-toronto
Frances McDormand in 'Nomadland'

Dopo aver vinto il Leone d'oro della 77esima Mostra del Cinema di Venezia, 'Nomadland' di Chloé Zhao, con Frances McDormand nel ruolo di Fern, che da nomade moderna si costruisce una vita diversa in una società in crisi, ha conquistato anche la 45esima edizione del Toronto International Film festival, che assegna i suoi riconoscimenti ufficiali basandosi sulle votazioni del pubblico.

A dominare quest'anno (sia per i film di fiction che per i documentari) sono state opere firmate da cineaste. 'Nomadland' di Chloé Zhao (ora sempre più lanciato nella corsa agli Oscar) ha vinto il premio principale, il People's Choice Award. Al secondo posto si è classificato un altro titolo passato anche al Lido (fuori concorso), 'One Night in Miami...', debutto alla regia di Regina King e al terzo la storia di formazione Beans di Tracey Deer. Il riconoscimento per il miglior documentario è andato a 'Inconvenient Indian' di Michelle Latimer. Mentre il TIFF 2020 People's Choice riservato a un film della sezione Midnight Madness è vinto da 'Shadow in the Cloud' di Roseanne Liang. Fra gli altri riconoscimenti, il Shawn Mendes Foundation Changemaker Award è stato assegnato al corto 'Black Bodies' di Kelly Fyffe-Marshall.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Culture
Scienze
7 ore
Un chip per rilevare e prevenire i sintomi del Parkinson
È stato messo a punto dagli scienziati del Politecnico federale di Losanna. Utile anche nel campo dell’epilessia
Spettacoli
10 ore
È morta Lisa Loring, fu la prima Mercoledì della Famiglia Addams
L’attrice aveva 64 anni ed è deceduta in seguito ad un ictus. Suo il ruolo della figlia di Gomez e Morticia nella serie originale degli anni Sessanta
Scienze
12 ore
Il Covid resta un’emergenza internazionale
Per il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità, ‘il virus conserva la capacità di evolversi in nuove e imprevedibili varianti’
L’intervista
21 ore
Marco Paolini, contro la solitudine doppiamente ‘Sani!’
Nel disequilibrio generale, il maestro del teatro di narrazione porta in scena un’iniezione di fiducia: giovedì 2 e venerdì 3 febbraio al Teatro Sociale
Scienze
1 gior
Long Covid, ecco perché affiora la stanchezza cronica
Scoperto il meccanismo che la provocherebbe in una persona su tre: il deficit di un aminoacido prodotto naturalmente dall’organismo
La recensione
1 gior
Ricco e colto, buzzurro ma sensibile: ‘Quasi amici’!
A Chiasso, il Cinema Teatro applaude a ogni cambio di scena Paolo ‘Driss’ Ruffini e Massimo ‘Filippo’ Ghini, nell’adattamento teatrale del film francese
Musica
1 gior
Addio a Tom Verlaine, frontman dei Television
Chitarrista e cantante, pioniere della scena punk degli anni 70, si è spento a Manhattan dopo breve malattia.
Scienze
2 gior
Non tutti sono prede facili: c’è fagiano e fagiano
Uno studio condotto in Gran Bretagna ha permesso di evidenziare significative differenze di memoria tra un esemplare e l’altro
L’intervista
2 gior
Si alza forte ‘Il suono della guerra’
Un imponente resoconto di come la musica possa scendere in trincea e il conflitto possa ‘comporre’ musica: con Carlo Piccardi tra le pagine del suo libro
SALUTE
3 gior
L’Irb e gli anticorpi che ‘placcano’ il coronavirus
Agiscono sulle parti che non mutano, aprendo nuove prospettive non solo contro il Covid
© Regiopress, All rights reserved